Primavera, Torino-Atalanta 1-1: Ferigra-gol, i granata strappano un punto

Primavera, Torino-Atalanta 1-1: Ferigra-gol, i granata strappano un punto

Al 90′ / Dopo un primo tempo di tanta sofferenza, i granata riescono a rimontare anche grazie ai cambi di Coppitelli

di Redazione Toro News

Il Toro pareggia con l’Atalanta ed è un punto importantissimo in chiave playoff. Dopo una prima frazione di tanta sofferenza, i granata crescono nel secondo tempo, merito anche di Coppitelli e dei suoi cambi, che cambiano volto al Toro.

L’avvio di gara è molto equilibrato, con il Toro che riesce a chiudere bene le trame bergamasche, nonostante l’unica disattenzione al 3′ che porta Kulusevski a staccare tutto isolato in area di rigore. La sua conclusione, però, non trova lo specchio della porta. Tre minuti dopo sono i ragazzi di Coppitelli a rendersi pericolosi con Millico, ma la sua conclusione sorvolo di poco la traversa. Gli ospiti provano costantemente a pungere il Toro, affidandosi soprattutto a Peli sulla destra. L’esterno atalantino riesce infatti a scappare spesso dietro a Michelotti, ma i granata riescono a sventare i pericoli con grande attenzione. Al 27′, però, il Toro subisce il vantaggio degli ospiti. I granata non riescono a uscire da una rimessa laterale in zona difensiva, Colpani è bravo a servire in profondità Piccoli, che sigla la sua 15° rete stagionale. I granata sembrano accusare il colpo e due minuti più tardi l’attaccante di Brambilla va vicinissimo al raddoppio, ma è provvidenziale l’intervento di Gemello. Il duello tra i due si rinnova al 38′ ed è ancora l’estremo difensore granata a vincere il duello. A fare la gara è il Toro nei minuti finali, senza riuscire a rendersi pericoloso. Per aumentare il peso offensivo, allora, Coppitelli opta per la carta Petrungaro che subentra a inizio ripresa per Cuoco e risultati si vedono subito. Il nuovo assetto dà più ampiezza ai granata, che riescono a creare più apprensione alla retroguardia atalantina. Con il passare dei minuti gli ospiti prendono le distanze e tornano a rendersi pericolosi con continuità, ma è ancora un super Gemello a salvare Millico e compagni. I granata, pian piano, fanno loro la gara e al 32′ arriva il meritato pareggio, che porta la firma di Ferigra. Il centrale era appena entrato e con un tocco sottoposta è riuscito a regalare un gol importantissimo. Neanche un minuto dopo, il direttore di gara assegna un rigore agli ospiti per un dubbio fallo di Ferigra su Piccoli. Dopo essersi consultato con l’assistente, l’arbitro torna sui suoi passi e assegna un fallo in favore del Toro. Decisione più che giusta, considerando che Ferigra aveva subito un calcione dall’attaccante dell’Atalanta mentre copriva la palla in uscita. Nel finale torna a rendersi pericolosa l’Atalanta, ma Gemello non corre particolari rischi.

TABELLINO

TORINO – ATALANTA 1-1
Reti:
27′ Piccoli (A), 32’st Ferigra (T)

TORINO (4-3-1-2): Gemello; Gilli (20’st Ghazoini), Singo, Sportelli (29’st Ferigra), Michelotti; Onisa, De Angelis (37’st Marcos Lopez), Cuoco (1’st Petrungaro); Kone; Rauti (20’st Belkheir), Millico. Allenatore: Coppitelli. A disposizione: Trombini, Potop, Portanova, Isacco, Gabetto, Buonavoglia, Enrici.

ATALANTA: Carnesecchi, Delprato, Brogni, Colpani, Okoli, Heidenreich, Peli, Ta Bi (37’st Gyabuaa), Piccoli, Kulusevski, Cambiaghi (22’st Colley). Allenatore: Brambilla. A disposizione: Ndiaye, Guth, Bergonzi, Gyabuaa, Da Riva, Traorè, Pina Gomes, Gelmi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy