Primavera Torino, Rauti sfida Vlahovic per ribaltare l’andata

Primavera Torino, Rauti sfida Vlahovic per ribaltare l’andata

Verso la finale / All’andata l’attaccante viola ha vinto la sfida nella sfida, ma la punta granata è esperto nei gol pesanti

di Roberto Ugliono
Nicola Rauti, attaccante della primavera del Torino FC

Si avvicina la fine di ritorno della Coppa Italia Primavera tra Torino e Fiorentina, una partita che si preannuncia incandescente con i granata che hanno chiamato a raccolta i tifosi al Filadelfia per essere trascinati a una rimonta che avrebbe dell’incredibile. Le speranze dei ragazzi di Coppitelli sono aggrappate anche a chi, con l’infortunio di Millico, si è caricato il peso della squadra sulle spalle: Nicola Rauti.

ALL’ANDATA – L’attaccante di Legnano all’andata era stato uno dei più positivi per movimento senza palla e per qualità nelle giocate, ma nel confronto con il collega viola Vlahovic ha perso. A fare la differenza sono state le due reti della punta originaria di Belgrado, ma fiorentino acquisito (basta sentirlo parlare in perfetto toscano per comprendere quanto sia strettamente legato alla Viola). Vlahovic è stato bravo a sfruttare le due occasioni avute, dimostrando di avere una freddezza sotto porta che giustifica la sua presenza quasi fissa in Prima Squadra.

RETI DECISIVE – Lo score in Coppa Italia dei due attaccanti è molto simile: 5 reti per il serbo e 4 per il granata, che, Firenze a parte, ha sempre segnato nel cammino del Toro nella competizione, dando continuità a un cammino iniziato poco più di un anno fa. Era il 6 aprile e al Filadelfia si giocava la finale d’andata di Coppa Italia, in quella serata primaverile i ragazzi di Coppitelli superarono il Milan per 2 a 0 grazie alle reti di Butic e, appunto, Rauti. Il legnanese ha sempre avuto un legame particolare con le partite decisive, quest’anno in particolare, perché è sempre andato in gol. Dall Supercoppa contro l’Inter alle partite di Coppa Italia, finendo con il Viareggio in cui ha partecipato soltanto all’ultima partita dei granata proprio contro la Fiorentina. In questa finale manca ancora il suo sigillo, chissà che non possa essere quello decisivo nella gara di ritorno.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13973712 - 3 mesi fa

    Forza Rauti e forza Coppitelli band, venerdì mettetecela tutta e fatevi onore, la primavera da anni è il nostro fiore all’occhiello e da quando ci sono le dirette tv un sacco di tifosi vi segue da tutta Italia

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy