Primavera, Torino-Sassuolo 0-0: due pali negano il successo ai granata

Primavera, Torino-Sassuolo 0-0: due pali negano il successo ai granata

Al 90′ / Pareggio che tiene i ragazzi di Sesia lontani dalla zona playout

di Roberto Ugliono, @UglionoRoberto
Torino Primavera

Alla prima partita del 2020 la Primavera di Sesia pareggia in casa contro il Sassuolo. Il Torino riesce a prolungare la striscia di risultati positivi a 6 e mantiene l’imbattibilità al Filadelfia.

L’avvio di gara è molto equilibrato, con le due squadre che provano a pungere senza però scoprirsi. Il Torino riesce trovare in avanti molta facilità nell’arrivare sulla trequarti avversaria e ad andare al cross soprattutto dalla destra. Manca però precisione – per entrambe le compagini – nell’ultima giocata. I granata, come di consueto, cercano di recuperare subito palla una volta che il Sassuolo recupera il possesso, ma gli ospiti sono bravi a sfuggire al pressing dei ragazzi di Sesia. La prima occasione è per gli emiliani con Bellucci, che tocca sotto porta un buon suggerimento di Oddei, ma Lewis è reattivo e para. La risposta del Torino è nei piedi di Gonella, che però sul limite destro dell’area piccola colpisce n pieno Russo ben posizionato tra i pali. L’attaccante granata è il più pericoloso per i ragazzi di Sesia, ma l’occasione più grande è un bolide di Singo che si stampa sul primo palo con l’estremo difensore emiliano battuto.

In avvio di secondo tempo è decisivo ancora una volta Lewis, che manda in corner una bella conclusione di Oddei prima e sul tiro ravvicinato di Mattioli poi. I primi minuti il Torino parte molto compassato, patendo il pressing del Sassuolo, che sembra aver iniziato la ripresa decisamente meglio. Le difficoltà svegliano i granata che iniziano a farsi vedere con insistenza in avanti. Al 13′ Bongiovanni ruba un’ottima palla a Midolo e riesce a entrare in area, ma sia Ibrahimi che Freddi Greco fanno lo stesso movimento e il suo tentativo di servirli viene ben letto dalla retroguardia emiliana. Da questo momento la gara si spegne, almeno per quanto riguarda le occasioni. Al 34′ torna a farsi pericoloso il Torino con un buon colpo di testa di Singo che però non trova la porta. Lo stesso difensore granata, servito con un tacco illuminante da Adopo, dà a Onisa la pala del possibile 1-0, ma il mediano granata non inquadra la porta dal limite dell’area. Nonostante nei minuti finali sia il Torino ad andare decisamente meglio, la palla gol migliore capita al Sassuolo. Ripamonti viene pescato tutto solo davanti a Lewis, ma quest’ultimo salva il risultato con un intervento miracoloso. All’ultimo secondo Freddi Greco colpisce il palo e il Torino deve arrendersi al pareggio.

Torino-Sassuolo 0-0

Ammoniti: 22′ Celesia (T), 29′ Saccani (S), 40′ Midolo (S), 44’st Kouadio (T)

TORINO (3-5-2): Lewis; Singo, Siniega, Celesia (14’st Enrici); Bongiovanni (14’st Ghazoini), Adopo, Onisa, Freddi Greco, Kouadio; Gonella (40’st Moreo), Ibrahimi (33’st Garetto). A disposizione: Trombini, Ghazoini, Enrici, Ricossa, Rotella, Sandri, Garetto, Kone, Moreo, Pirola. All.: Sesia

SASSUOLO (3-5-2): Russo; Saccani, Shiba, Midolo; Marginean, Ghion, Bellucci, Artioli, Aurelio; Oddei (24’st Ripamonti), Mattioli (24’st Manara). A disposizione: Vitale, Pilati, Leporati, D’Alessio, Martini, Ahmetaj, Simonetta, Mehmetaj, Mercati, Manara, Ripamonti. All.: Turrini.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy