Primavera, le pagelle di Torino – Carpi: Morra ricomincia bene, Edera che bel sinistro…

Primavera, le pagelle di Torino – Carpi: Morra ricomincia bene, Edera che bel sinistro…

 Primavera, Torino – Carpi 4-0, le pagelle / Lentini spettatore, bene Thiao, Troiani padrone sulla fascia

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

Ecco le nostre pagelle ai granata per questo esordio di campionato: il test non era probante, ma la qualità di alcuni elementi si vede già…sugli scudi Morra ed Edera, bene anche Troiani, Debeljuh con grinta e impegno.

LENTINI sv: Spettatore non pagante, il Carpi raramente supera la metà campo, unica conclusione, del tutto inoffensiva, ad opera di Saric all’84’. Giornata di vacanza per lui…

TROIANI 7: La qualità c’è, e si vede. Percussione costante sulla fascia e qualità negli inserimenti, oltre all’assist del momentaneo 2-0, servito splendidamente sui piedi di Morra.

BONIFAZI 6.5: Fa sentire il fisico quando serve, e prova a proporsi. Certamente l’avversario non è dei più insidiosi, ma l’ex Siena dimostra di poter far bella figura nel corso di questa stagione.

FISSORE 6.5: La fascia da capitano lo responsabilizza e, dopo qualche disattenzione al “Mamma Cairo” il difensore si riscatta bene, tra l’altro contro la sua ex squadra, dove ha militato da settembre 2013 a gennaio 2014.

MONTEFALCONE 6: Inizia bene, poi cala alla distanza, perdendo anche qualche pallone. Un esordio comunque positivo per l’ex Roma.

THIAO 6.5: Non spreca un pallone e si conferma un vero lottatore. Niente male per un ragazzo che, nella passata stagione, ha visto poco il campo

GRAZIANO 6: Non deve fare nulla di trascendentale, ma la sua leadership in mezzo al campo si sente già…

EDERA 7: Sue le iniziative migliori nel primo spezzone di gara, quando il Carpi non aveva ancora mollato gli ormeggi. Quanta qualità in quel piede sinistro…(18′ st TAHIRAJ 6: entra quando la partita era già di fatto conclusa. Da rivedere)

MORRA 7: Bagna l’esordio con una doppietta: un buon inizio per colui che dovrà essere il leader offensivo della squadra, raccogliendo il testimone di Mattia Aramu. Riparte comunque nel migliore dei modi dopo l’errore decisivo dal dischetto in Finale Scudetto

DEBELJUH 6,5: Tanto impegno, tanta forza fisica e anche una rete, cosa sempre importante per un centravanti (30′ st LESCANO ng: Ha poche occasioni di incidere)

MONNI 6,5: Rete importante che sblocca il risultato: non è facile sostituire un certo Gyasi, vedremo cosa saprà fare l’ex Siena (10′ st ROSSO 6: il “Folletto” parte dalla panchina ed entra con vivacità cercando di entrare nel tabellino dei marcatori, senza però riuscirci)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy