Torino Primavera, mettere Pescara alle spalle: adesso testa al Derby

Giovanili / I granata impattano ancora una volta fuori casa, perdendo nuovamente punti pesanti: la stracittadina diventa così crocevia per l’intera stagione

di Federico Bosio, @fedebosio19

Inciampa nuovamente sugli ormai noti ostacoli il Torino Primavera, che ancora una volta spreca un’importante opportunità in trasferta – là dove la compagine granata fatica maggiormente – ed impatta nel pomeriggio di ieri su un Pescara ordinato e compatto, ma di certo nel complesso inferiore alla formazione ospite. Un pareggio a reti bianche, quello sul campo degli abruzzesi, che allontana nuovamente i ragazzi di Coppitelli dalle prime due posizioni ed anzi li vede adesso raggiunti ed agganciati dal Sassuolo, che non sbaglia e sfrutta l’occasione. Proprio nel momento in cui era necessario dare continuità alla vittoria sull’Ascoli, ecco che il copione si ripete ed il feeling con i tre punti viene ancora rimandato.

LEGGI QUI LE PAROLE DI COPPITELLI

RIVIVI GLI AGGIORNAMENTI SULL’INCONTRO

GUARDA LA CLASSIFICA DEL GIRONE B, PRIMAVERA

“Le sensazioni sono sempre le stesse in questo girone di ritorno: raccogliamo meno di quanto meritiamo, è un periodo in cui le cose vanno così.” Questo il commento del tecnico granata al termine dell’incontro, ricco di rammarico ma allo stesso tempo di fiducia verso il futuro ed in particolare in vista dell’incontro che il Torino Primavera dovrà affrontare nel prossimo turno di campionato, il Derby della Mole che all’andata aveva rappresentato l’unico vero passo falso del percorso granata e che adesso potrebbe deciderne il destino, condizionando ampiamente l’intera lotta al vertice in questa seconda parte di stagione “Dobbiamo mantenere fiducia: stiamo giocando bene e i risultati arriveranno. La stracittadina per cambiare il vento”

Primavera, Juventus-Torino, Tobaldo

Ecco che la testa di Auriletto e compagni non potrà che andare adesso solamente all’impegno contro i bianconeri – in programma tra l’altro all’insolito orario di lunedì 27 alle 14.30, lo stesso giorno in cui sarà impegnata anche la Prima Squadra a Firenze – che si presenta forse in uno dei momenti più delicati di questa stagione, ma che ne diventa a questo punto un crocevia fondamentale: una vittoria rilancerebbe ambizioni, autostima e determinazione, senza contare che si tratta della più ghiotta occasione per ridurre l’ampio divario dalla prima posizione occupata proprio dalla formazione di Grosso, attualmente sono sette i punti di distacco. La Primavera granata non vola ancora, ma a Pescara fa le prove generali per ritrovare un successo fondamentale: il Derby della Mole della prossima settimana a questo punto diventa determinante per Coppitelli ed il Torino tutto.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 4 anni fa

    Cerchiamo di avere quest’anno in campo giovanile quelle soddisfazioni che in serie A ci sono ormai precluse.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy