Toro, Graziano: “Questo gol ha un sapore particolare”

Toro, Graziano: “Questo gol ha un sapore particolare”

Primavera, Juventus – Torino 0-1 / Il marcatore della rete granata post-partita: “Longo mi ha fatto crescere molto, anche con il bastone, non solo con la carota”

di Stefano Rosso

A fine gara si presenta ai microfoni dei giornalisti anche Giovanni Graziano, l’autore del gol decisivo nel derby nonché migliore in campo secondo le pagelle di TN. Inutile raccontarvi che il suo sorriso è raggiante e la serietà nel rispondere alle domande, nonostante i compagni da dietro cerchino di distrarlo, esemplare.

SEGNARE NEL DERBY? UN SAPORE PARTICOLARE – “Aramu mi ha messo una grande palla su punizione e sono riuscito a colpirla bene: sono contento sia per il risultato della squadra sia per il gol”. Esordisce raccontando l’episodio che ha deciso l’incontro, ma condividendo subito i meriti coi compagni. “Segnare nel derby è chiaramente una soddisfazione particolare – ammette ancora – perchè è la gara più sentita, poi davanti ai nostri tifosi: ha davvero un sapore particolare”.

LONGO? IMPORTANTISSIMO PER NOI – Il Graziano-calciatore attribuisce il merito della sua crescita al tecnico Longo: “Mi ha spronato tantissimo, usando anche un po’ il bastone, per farmi capire come lavorare, allenarmi e mi sono conquistato il posto. Poi, piano piano arrivano anche le soddisfazioni”. L’importanza del tecnico per questo gruppo è palese: “Il mister è un grande motivatore, ci dà carica tutti i giorni e il suo approccio è importante per noi, soprattutto a livello caratteriale”.

PARTITA? BRAVI A RESISTERE. ORA FINAL EIGHT – “Abbiamo iniziato faticando, ma siamo riusciti a resistere e siamo stati bravi a rialzarci”. Con questi ennesimi tre punti il Toro mantiene imbattibilità e vetta: “Puntiamo ad arrivare nelle prime due posizioni per arrivare direttamente alla Final Eight – racconta sicuro – però sappiamo che è un traguardo difficile e dobbiamo lavorare ancora tanto per arrivarci”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy