Toro, per gli Allievi un derby dal gusto di rivincita

Allievi Nazionali, verso Torino – Juventus / I ragazzi di Menghini attesi dalla stracittadina contro la Juventus capolista. All’andata fu dominio bianconero, ma…

di Diego Fornero, @diegofornero

E’ tempo di derby per gli Allievi Nazionali del Torino: i ’97 di mister Andrea Menghini, sono, infatti, attesi dall’attesissima stracittadina casalinga contro una Juventus che, prima di incappare, nelle ultime sfide, in due sconfitte consecutive, aveva letteralmente dominato il Girone A di campionato. Un ruolino di marcia importantissimo, quello dei bianconeri, che hanno capitalizzato 15 vittorie, un solo pari, e tre sconfitte, a differenza delle 10 vittorie, i quattro pareggi e le cinque sconfitte dei granata.

Il Toro di Menghini, però, dopo un avvio non brillantissimo in termini di risultati, sta disputando un ottimo girone di ritorno: una sola sconfitta, contro il Genoa lo scorso 2 febbraio (un 2-1 casalingo molto combattuto), tre vittorie (1-0 alla Ternana, 5-0 alla Sampdoria e 3-0 al Cesena), tutte senza subire goal, e due pareggi per 1-1 contro Parma e Spezia. In particolare, il Toro ha dimostrato di essere migliorato dal punto di vista realizzativo, pur essendo, tuttora, tra le prime sei, quella che ha segnato meno reti (soltanto 25), mentre la Juventus è già, addirittura, a quota 56. Tra l’altro, qualche buona notizia per Menghini arriva anche dall’infermeria: ha recuperato, infatti, il terzino destro Federico Caronte, Nazionale Under 17 che potrà tornare molto utile alla causa.

Lo scorso 20 novembre 2013 i granata dovettero cedere, allo Juventus Center di Vinovo, con un netto 3-0 alla squadra di mister Ivano Della Morte: allora al bomber bianconero Udoh bastarono 4 minuti per portarsi sul 2-0, con Pellini che arrotondò il risultato nella ripresa. Ora, un Torino nettamente cresciuto, vuole provare a giocarsela alla pari e a dare del filo da torcere ai bianconeri, in una sfida che risulterebbe decisiva anche per la classifica. La Juventus, infatti, è stata agganciata in vetta dal Genoa, il Toro, invece, è appaiato alla Sampdoria in quinta posizione e necessita di punti per lanciarsi con decisione nella zona play-off. 

Tre giorni alla sfida, che si giocherà domenica alle 15 a Grugliasco, mentre la prima squadra sarà impegnata a San Siro contro l’Inter: il conto alla rovescia è iniziato…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy