I prestiti del Toro: Damascan, otto gol e buone impressioni in Eredivise

Focus on / Esperienza positiva per il centravanti moldavo, che sta ben figurando in Eredivise

di Alberto Giulini, @albigiulini

È positivo il bilancio della stagione di Vitalie Damascan, ceduto in estate al Fortuna Sittard, nella massima serie olandese. Prestito con diritto di riscatto e controriscatto in favore dei granata, che in ogni caso non perderanno il controllo sul cartellino del giocatore.

LEGGI: Bundesliga, Rummenigge chiaro: “In Germania tutti d’accordo, il campionato finirà”

IL BILANCIO – La stagione di Damascan, come anticipato, è stata finora positiva. Il centravanti ha infatti collezionato ventitré presenze complessive, tra Eredivise e coppe, fino al momento della sospensione del campionato. A frenare il moldavo è stato inizialmente un infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi per più di un mese, costringendolo poi ad un graduale rientro. Le presenze sarebbero potute essere quindi ancora di più, ma quando chiamato in causa Damascan ha comunque saputo fare bene.

OTTO RETI – Il centravanti classe 1999 ha saputo dare infatti il suo contributo alla squadra, che sta lottando per non retrocedere ed è attualmente in zona playout, al terzultimo posto. Uno scenario non dei più semplici per un giovane, che complessivamente ha saputo mettere a segno otto reti ed un assist. Buoni numeri per un giocatore che in un anno in granata non aveva saputo lasciare il segno, trovando solamente una presenza da una manciata di minuti in prima squadra con Mazzarri. L’esperienza con il Sittard non può dunque che essere stata positiva lui, la crescita di Damascan c’è stata.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy