Eraldo Pecci: cuore granata dal piede caldo e dallo spirito vivace

Eraldo Pecci: cuore granata dal piede caldo e dallo spirito vivace

Figurine / “Piedone” compie oggi 62 anni: fu tra i protagonisti dell’ultimo Scudetto granata

di Redazione Toro News
Eraldo Pecci

Compie oggi 62 anni Eraldo Pecci, grande centrocampista del Torino degli anni Settanta e protagonista indiscusso dell’ultimo Scudetto del Torino nel 1976. Mediano di fosforo e qualità, nel Torino conta 154 presenze condite da 10 reti, in sei stagioni in granata. Acquistato dal presidente Pianelli nell’estate del 1975, il suo innesto si rivelò decisivo per il Torino, che anche grazie a Pecci vinse il suo primo – e sinora unico – Scudetto del dopo Superga.

Pecci ha lasciato il Torino nel 1981, per trasferirsi alla Fiorentina, squadra in cui giocò per altre quattro stagioni, poi le esperienze con Napoli, Bologna e Vicenza. In carriera, ha racimolato anche sei presenze in Nazionale.

Dopo il ritiro è stato commentatore televisivo, editorialista e anche scrittore, con il suo ultimo libro intitolato “Il Toro non può perdere” uscito nel 2014, sempre con la consueta arguzia, competenza e simpatia.

Da tutta la Redazione di Toro News, tanti auguri Eraldo!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy