I cent’anni di Romeo Menti, l’ala immortale del Grande Torino

I cent’anni di Romeo Menti, l’ala immortale del Grande Torino

Figurine / Ricorre l’anniversario della nascita dell’attaccante granata

di Redazione Toro News

Nato a Vicenza il 5 settembre 1919, Romeo Menti è stato tra i protagonisti dello storico Grande Torino. Ricorre oggi il centenario della nascita dell’attaccante chiamato Menti III, per evitare confusioni con i primi due fratelli, anch’essi entrati nel mondo del calcio giocando nel Vicenza. Inutile tuttavia ricordare che Menti è storicamente rimasto legato a Torino, dove ha lasciato un’impronta immortale nel calcio di tutti i tempi. Anche la sua carriera ha visto la prematura fine con la tragedia di Superga il 4 maggio 1949. In due parentesi col Torino (1941-1943 e 1946-1949) Menti ha collezionato 131 presenze e 54 reti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy