Il Circolo Soci firma un accordo: curerà gli spazi dedicati al Grande Torino. Il ruolo del Torino FC

Il Circolo Soci firma un accordo: curerà gli spazi dedicati al Grande Torino. Il ruolo del Torino FC

Esclusiva TN / Il numero uno dello storico sodalizio granata D’Alessandro: “Il nostro lavoro al Monumentale e alla Lapide di Superga non si limiterà ad una semplice pulizia”

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

L’operosità di chi impiega tempo ed energie per una causa comune va sempre messa in evidenza. Ecco perchè è bello raccontare la storia del Circolo Soci Torino FC 1906, che in data 15 marzo ha firmato un accordo con la città di Torino avente ad oggetto gli spazi cittadini dedicati alla memoria del Grande Torino: le tombe e i monumenti al Cimitero Monumentale e la Lapide a Superga, sul luogo della tragedia di quasi 70 anni fa. A spiegarci nei dettagli in cosa consiste l’accordo ma anche quale sia il ruolo del Torino FC è il dott. Leonardo D’Alessandro, presidente del Circolo Soci e promotore dell’iniziativa.

Dottor D’Alessandro, quale è l’impegno che vi siete presi?

“Il nostro Circolo si è sempre speso per la pulizia dei loculi e delle tombe del Grande Torino al cimitero Monumentale. Oggi siamo in grado di dire che abbiamo siglato un accordo con la città, nella persona dell’assessore Marco Giusta che ha la delega ai servizi cimiteriali e dell’avvocato Elisabetta Bove, per occuparci strutturalmente per due anni – ma l’accordo è rinnovabile – degli spazi della città che commemorano il Grande Torino. Sono appunto le tombe del Monumentale ma anche l’arcata relativa, il monumento sotterraneo e anche la Lapide a Superga. L’impegno riguarda la manutenzione a tutto tondo: non solo la semplice pulizia, ma anche la restaurazione e l’estetica dei marmi”.

Quando inizieranno i primi lavori?

“Se possibile già dalla prossima settimana o al massimo ai primi di aprile. Li eseguirà la ditta Torchio Marmi, già esperta del settore, mentre la Fiammengo Costruzioni con Gianluca Vigna darà manforte. Ci piacerebbe che tutto fosse concluso entro il mese di aprile, mentre la mattina del 4 maggio abbiamo intenzione di eseguire una cerimonia al cimitero Monumentale”.

I tifosi si aspettano che anche il Torino partecipi. 

“Ho ricevuto piena disponibilità dal dg Comi e dal direttore operativo Barile, quindi la società contribuirà per quanto riguarda i costi. Spero che anche la società, magari con il presidente Cairo, possa partecipare alla cerimonia del 4 maggio che organizzeremo“.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy