Il mondo granata ricorda don Aldo Rabino a quattro anni dalla sua scomparsa

Il mondo granata ricorda don Aldo Rabino a quattro anni dalla sua scomparsa

Mondo granata / Moreno Longo, il sito del club e anche il direttore operativo Alberto Barile ricordano il cappellano del Torino

di Silvio Luciani, @silvioluciani_
Don Aldo

18 agosto 2015, sono già passati 4 anni dalla scomparsa di don Aldo Rabino, il padre spirituale del Torino rimasto nei cuori di tutti i granata e non solo. Don Aldo è stato legato al Toro per 44 anni, a partire dal 1971 e proprio il mondo granata gli ha voluto riservare un saluto speciale nell’anniversario della sua scomparsa.

DEDICHE – Sul proprio sito ufficiale, il Torino ha salutato don Aldo definendolo “straordinario erede di don Bosco, lungimirante “imprenditore della carità”, grande appassionato di sport e storico cappellano del Torino”. Ha fatto lo stesso Moreno Longo, ex allenatore della primavera granata, che ha condiviso una foto in compagnia di don Aldo, con un cuore e le mani unite a mo’ di preghiera. Infine anche Alberto Barile, direttore operativo del Toro gli ha dedicato un saluto: “Caro amico Don, sei sempre al nostro fianco”.

 

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. michelebrillada@gmail.com - 1 mese fa

    grandissimo uomo di fede e di granata R.I.P.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. dattero - 1 mese fa

    Uomo di grande umanità, ottimo sacerdote, infaticabile lavoratore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Paul67 - 1 mese fa

    Ciao Don, FORZA TORO.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. èquasifatta - 1 mese fa

    Ciao Don, ricordaci nelle Tue Preghiere e, soprattutto e se puoi, metti la Tua Mano Santa sulla testa di chi Ti ha fatto certe promesse che, al momento attuale, non ha mai mantenuto.

    Grazie Don, e che Dio Ti abbia in Gloria.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Tifoso Obiettivo - 1 mese fa

    Sono molto giovane (credo) rispetto alla media di utenti di questo forum.
    Ho fatto le scuole salesiane e tutti gli inverni si andava 5 giorni a Maen in ritiro; Maen per chi non lo sapesse da qualche tempo era divenrata la casa di don Aldo. Ci ho parlato tanto e tanto di Toro.
    Mi manca..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. èquasifatta - 1 mese fa

      Bellissimo….!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Sòma d'Aj - 1 mese fa

      Ho fatto 2/3 camp estivi di basket (e ritiri con la mia società) a Maen quando ero bambino verso la fine degli anni ’80. RIP Don Rabino e il mitico coach Bruno Gontero.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-14003131 - 1 mese fa

    Una grande presenza nel Toro che non c’è più.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy