La pres. Toro Club Mondovì: “Unione Club Granata scorretta, ne usciremo in gruppo”

La pres. Toro Club Mondovì: “Unione Club Granata scorretta, ne usciremo in gruppo”

Esclusiva TN / Claudia Forzano racconta ai nostri microfoni: “Ecco perchè alcuni Toro Club si sono dissociati dal comunicato che chiedeva le dimissioni del Questore”

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

All’interno della lunga scia di polemiche che hanno mandato di recente in subbuglio il mondo granata si staglia il comunicato diramato dall’Unione Club Granata, l’ente nato nel 2016 che, come tratto dal suo sito internet, come scopo principale ha “l’aggregazione tra i vari Toro club per la condivisione degli interessi comuni”. Ecco il comunicato in questione:

“L’Unione Club Granata, in riferimento ai gravi fatti occorsi nella curva Primavera dello stadio Olimpico Grande Torino, in occasione delle partite Torino-Napoli del 6-10-2019 e Torino-Inter del 23-11-2019, e in riferimento alle dichiarazioni pubbliche rilasciate in data 11-12-2019 (successivamente ritrattate) chiede le dimissioni del dott. De Matteis, responsabile della Questura di Torino. La nostra Associazione, da sempre estranea e contraria a qualsiasi forma di violenza, ritiene inammissibile che, a fronte di un “esperimento sociale”, si possa mettere a repentaglio la sicurezza di ignari tifosi presenti sugli spalti, anziani, donne e bambini compresi. Perseverare con certi “esperimenti” poi, non farebbe che accrescere enormemente il rischio di incidenti drammatici. L’Unione Club Granata inoltre auspica che la Magistratura intenda indagare e fare piena luce in merito alle situazioni di estremo pericolo venutesi a creare in occasione delle due suddette partite e nell’ambito delle gravissime carenze manifestate sia da parte del Servizio di Prevenzione e Protezione, sia da parte degli Enti preposti alla Sicurezza durante le manifestazioni sportive”.

Un gruppo di dieci Toro Club aderenti all’UCG ha però precisato in un successivo comunicato di volersi dissociare da questa presa di posizione. Lo riproponiamo di seguito:

“Abbiamo appreso della pubblicazione di un comunicato a firma dell’UCG, Unione Club Granata, del quale non eravamo a conoscenza, sottoscritto anche a nome delle associazioni (Torino Club) che noi rappresentiamo, e pertanto intendiamo dissociarci. Anche noi attendiamo fiduciosi l’esito del lavoro della Magistratura, fortemente convinti che gli stadi debbano essere luoghi sicuri, nei quali le famiglie possano trascorrere momenti sereni in tutta sicurezza”.
Firmato:  Torino Club Alassio, Torino Club Asti 1961, Toro Club Frossasco, Torino Club Mondovì, Toro Club Piossasco, Torino Club Santena Granata, Torino Club Settimo Torinese, Torino Club Toroinviaggio, Torino Club Valcerrina Granata e Torino Club Vercelli.
Claudia Forzano, la presidente del Torino Club “Popolo Granata” di Mondovì (uno dei club firmatari del precedente comunicato di dissociazione), in esclusiva a Toro News precisa ulteriormente le ragioni di questa presa di posizione.
Buongiorno Claudia, cosa pensate del comunicato diramato dall’Unione Club Granata?
“Noi siamo tifosi del Toro e vogliamo il bene del Toro. Punto. Non abbiamo elementi, nè i titoli, nè la competenza per intimare al Questore di dimettersi. Esiste la Magistratura, loro hanno i video di quanto accaduto allo stadio e tutto il materiale per le indagini. Come cittadini, dobbiamo affidarci al loro lavoro. Se qualcuno ha sbagliato, dovrà pagare. Ma non siamo noi a poter dire al Questore di dimettersi; per poter affermare questo servono prove ed elementi che noi non abbiamo. Ma, a prescindere del merito della vicenda, c’è una questione preliminare che ci ha lasciati basiti”.
Quale?
“Noi non sapevamo assolutamente nulla di questo comunicato. Mi sono svegliata una mattina e ho trovato, pubblicato su un quotidiano a diffusione nazionale come Tuttosport, un comunicato che chiedeva le dimissioni del Questore di Torino “firmato” da 107 Toro Club, compreso il mio, Toro Club Mondovì. Ebbene: non solo non lo abbiamo sottoscritto, ma non eravamo nemmeno a conoscenza di questa iniziativa. Il Consiglio Direttivo dell’Unione Club Granata ha un potere rappresentativo, certo, ma a questo corrisponde il diritto di chi non è d’accordo a dissociarsi. In ogni caso, chiedere le dimissioni del Questore non è una cosa da tutti i giorni. Diramare un comunicato di questo tenore avrebbe richiesto quantomeno che i Toro Club aderenti fossero preventivamente informati di questa decisione”. 
Cosa intendete fare ora?
“Usciremo in gruppo dall’Unione Club Granata a causa della scorrettezza del suo operato. Non solo noi di Mondovì la pensiamo così; ho parlato con rappresentati di altri Toro Club, una decina in tutto (ma sono certa che ce ne siano anche altri), e abbiamo concordato un comunicato di dissociazione che abbiamo inviato a diverse redazioni giornalistiche tra cui quella di Tuttosport. Ma sono rimasta amareggiata da quanto ho letto sul giornale di ieri: Tuttosport ha pubblicato il nostro comunicato con un commento decisamente sgradito. Ci hanno etichettati, sostanzialmente, come quattro gatti che hanno paura di Cairo e del Questore. Era così difficile prendere atto del nostro comunicato, registrandolo senza strumentalizzazioni? Mi spiace dirlo ma sono stati scorretti anche loro”.

 

50 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. IlDadoDelToro - 9 mesi fa

    Ho una curiosità che mi solletica da quando ho finito di leggere l’articolo. L’UCG avrebbe sbagliato perché parlando a nome dei club che rappresenta non li avrebbe preventivamente avvisati del comunicato. Ma la presidente del Toro club Mondovì, che rappresenta un certo numero di iscritti, li ha informati del suo di comunicato? Mi piacerebbe da morire che un 10% dei suoi tesserati facesse a sua volta un comunicato segnalando di non essere stato interpellato dalla signora Forzano e di lasciare il Club, così come il 10% dei Toro Club ha fatto nei confronti dell’UCG.
    Adesso mi rivolgo direttamente alla signora Forzano :ciò che è stato fatto in Primavera è di una gravità senza precedenti. E non ho capito se sia avvenuto per incompetenza o per malafede.
    E peggio ancora sarà stabilire se sia più grave la prima o la seconda motivazione.
    Ecco perché è DOVEROSO un netto passo indietro e un sentito mea culpa del Questore, altro che fiducia!
    Vogliamo accordare Fiducia a chi fa esperimenti sulla gente? Ci sentiamo davvero tutti più sicuri sapendo che sono questi i personaggi preposti a studiare, organizzare e garantire procedure e sistemi di intervento e di sicurezza?
    Già dimenticati i traffico eventi di piazza San Carlo quando la fila fuori controllo per il panico ha fatto vittime innocenti? Io ero lì in mezzo e panico intorno a me ne ho visto tanto. In tanti si devono vergognare… E devono ringraziare Dio, la fortuna o chi ritengono più consono, perché nulla di irreparabile sia successo.
    Vergogna!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. IlDadoDelToro - 9 mesi fa

      Ovviamente il correttore ha cambiato alcune parole, chiedo scusa e correggo :
      Già dimenticati i tragici eventi di piazza San Carlo quando la folla fuori controllo per il panico ha fatto vittime innocenti? Io ero in mezzo agli interisti e panico intorno a me ne ho visto tanto. Molti si devono vergognare… E devono ringraziare Dio, la fortuna o chi ritengono più consono, perché nulla di irreparabile sia successo.
      Vergogna!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. dattero - 9 mesi fa

    la presidente di tale club mondovi è la summa della devozione cairota.
    scrivo ora,perche amici son stati bannati da fb dopo aver discusso con lei solo xchè opinioni anti proprieta’.
    anche pronta all’insulto verso gruppi estranei ai suoi.
    quindi chi scrive,il solito gne gne che codesta figura non è pro proprieta’ o parla a vanvera,oppure…ai posteri ardua sentenza.
    scusate l’ora,mi capita mai

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Prawda - 9 mesi fa

    Sinceramente mi sembra un articolo senza senso a seguito di una presa di posizione della presidente di un club, che di senso ne ha ancora meno. Mi pare che l’UCG abbia un direttivo eletto dai vari club che hanno aderito ed abbia scritto un semplice comunicato, nessun atto contrario allo Statuto e soprattutto per il quale dovesse preventivamente darne comunicazione e magari anche chiederne l’autorizzazione a ciascun club; perche’ se cosi’ fosse non avrebbe alcun senso aver fatto questa unione, ma nello specifico del comunicato non vedo cosa vi sia da criticare e da cui dissociarsi: rigetta qualsiasi forma di violenza, indica nella magistratura l’organo deputato a fare luce ed accertare eventuali responsabilita’, evidenzia l’enorme pericolo che si e’ creato nell’aver messo a contatto due tifoserie tra l’altro senza la presenza di forze dell’ordine, rimarca l’assurdita’ di continuare esperimenti che potrebbero causare situazioni ben piu’ gravi, chiede, non intima, differnza non di poco conto e conoscere un minimo l’italiano non guasterebbe, le dimissioni del questore. Da cosa si dissoci la presidente del club e’ francamente difficile da comprendere ed infatti nella intervista l’unico aspetto e’ la richiesta di dimissioni, che se proprio si vuole analizzare e’ una richiesta molto ingenua, visto che di sicuro non vi saranno. Per il resto nello statuto e’ previsto la possibilita’ di recesso immediato, la sig.ra Forzano invece di annunciarlo poteva semplicemente attuarlo e poi eventualmente comunicarlo. Se la memoria non mi tradisce la Sig.ra Forzano e’ la stessa che non molto tempo fa quando comparve una sottoscrizione per cercare un nuovo presidente per il Torino, si precipito’ immediatamente a difendere Cairo lanciando a sua volta una controsottoscrizione per mantenere l’attuale presidenza. Non sara’ una Cairo women ma da che parte stia e’ chiarissimo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Carlin - 9 mesi fa

    Vorrei un chiarimento. L’ UCG avrà un direttivo, che puo’ rilasciare un comunicato senza interpellare 1 x 1 gli iscritti? Se no che direttivo è? E da chi è stato eletto? Poi la presidente puo’ anche non essere d’accordo, ma il comunicato mi sembra corretto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rock y Toro - 9 mesi fa

      Anche secondo me non ha sbagliato, anche il parlamento prende decisioni senza interpellare gli elettori ogni volta. A meno che nello statuto non sia specificato che l’Unione sia solo un organo di coordinamento senza poteri decisionali

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. TOROPERDUTO - 9 mesi fa

    Precisazione legittima,dubito che se fosse stata coinvolta personalmente avrebbe parlato così, ma ci sta.
    D’altronde non ha capito che non servono filmati al riguardo perché sotto imputazione sono le dichiarazioni del questore.
    Mi sembra che sia una ripicca per non essere stata interpellata.
    Aspettiamo che la magistratura faccia il suo corso…. Già ma qualcuno la magistratura la deve attivare…. Verso i tifosi l ha attivata la DIGOS, la domanda è verso il questore chi la attivava?
    O le denunce oppure qualche magistrato solerte….. Già magistrato solerte che prima di andare contro un questore ci penserà non una ma dieci volte…. Ah già la legge è uguale per tutti, utopia del secolo come il calcio in Italia senza scontri, ma fa più figo dire che è realmente uguale x tutti….
    Molto uguale…. Infatti si vede nel caso cucchi quanto c’è da stare sereni quando si tocca qualcuno…
    Sarà che nella mia vita professionale ne ho viste che la metà basta per non nutrire molta fiducia nella magistratura, basta leggere certe sentenze che fanno venire i brividi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. BACIGALUPO1967 - 9 mesi fa

    Dividi et impera.
    Tutti allo stadio per sostenere i ragazzi!!!!
    Forza TORO Juve merda.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxx72 - 9 mesi fa

      Amen. Punto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BACIGALUPO1967 - 9 mesi fa

        #Parigini agli arresti domiciliari non può far gol agli avversari

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. maxx72 - 9 mesi fa

          # Muhahahahahaha!
          # Jajajajaja!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. VM70 - 9 mesi fa

    Intanto la Signora avrebbe potuto leggersi le comunicazioni inviate ai soci riguardo alle decisioni assunte dal Consiglio Direttivo con poteri rappresentativi, come si legge sullo statuto dell’UCG, senza bisogno di svegliarsi una mattina e leggere la notizia dai giornali.
    Ma va tutto bene, diamo al popolo panem et circenses, ed il popolo riempirà pancia e cervello; mangiate e tifate, nient’altro vi deve interessare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Fabio - 9 mesi fa

    Beh, intanto la signora Claudia Forzano ci mette la faccia, il nome e il cognome, un po’ di soldi per il Toro e pure per finanziare opere benefiche. Va bandita e dileggiata perché non bercia Cairo Vattene? E’ questa la sua colpa?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. essenzagranata - 9 mesi fa

      E ci mancherebbe altro che, da Presidente del Toro Club Mondovì, non ci metta la faccia, cognome e nome e firma.

      Articoli e interviste vanno sottoscritti e firmati: diversamente non meritano alcuna pubblicazione.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. r.ponzon_13686323 - 9 mesi fa

    Lo ripeto dall’inizio di questa vicenda: lasciamo la magistratura valutare e decidere.
    Qualsiasi ululato di condanna oggi risulta all’evidenza un goffo pretesto per gettare discredito nei confronti della società granata e del suo presidente.
    Chi ha sbagliato pagherà.
    E ora concentriamoci sul calcio giocato, in fondo i tifosi dovrebbero tifare no ?!?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. IlDadoDelToro - 9 mesi fa

      Chi ha sbagliato pagherà? Sa farmi qualche esempio? Quando a sbagliare sono determinate figure, crolla tutto : testimonianze false, referti medici cambiati, prove sparite, decorrenza dei termini, primi livelli che dichiarano, poi ritrattano, poi si correggono…
      In Italia di clientelarismi e protezionismi ne abbiamo piene le pagine di storia.
      Qualcuno si straccerà le vesti per una settantina di curvaioli daspati? Qualcuno cercherà dei colpevoli? I colpevoli ce li hanno già, non serve altro.
      Poi basta guardare j fatti : niente TH in Curva e avete visto che con la Fiorentina non ci sono s stati problemi? Qualcuno ha ancora il dubbio che non ci stiano prendendo in giro?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Fabio - 9 mesi fa

    Essenza Granata, se l’Unione non ha consultato tutti i Club per un comunicato tanto importante, di grazia, puoi spiegarci qual è il tuo concetto di democrazia e rappresentanza? Grazie

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. essenzagranata - 9 mesi fa

      Il concetto di democrazia prevede e ammette un sacrosanto diritto di replica da parte di chi è stato chiamato in causa pubblicamente, dunque prima di formulare un’opinione attendo che l’UCG replichi alle parole di codesta Signora.

      Oppure dobbiamo considerare la suddetta Signora come l’unica tenutaria della Verita e della Trasparenza e le sue parole come il Sacro Verbo Inviolabile?

      Ripeto: per il momento la sua posizione e quella del suo Club, senza un’adeguata replica della controparte, ha valenza zero.

      E vediamo se la Redazione userà democraticamente, nei confronti di UCG, lo stesso metro e la stessa enfasi utilizzate con codesta Signora.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Mauri - 9 mesi fa

    Combinazione intervistano la più cairobys di tutti.. Le comiche..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 9 mesi fa

      Mi permetto di dirti che la signora non è una Cairo boys… Casomai sarebbe una Cairo women …o Cairo girls…
      AHI AHI l’inglese questo sconosciuto…
      Comunque ti assucuro che la signora è tutto fuorché una adulatrice del presidente.
      Fvcg

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. maxx72 - 9 mesi fa

        Ahahah! Eh be…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BACIGALUPO1967 - 9 mesi fa

          Comunque per Natale l’# sarà…
          #con bonifazi in campo l’attacco avversario non avrà scampo con Mazzarri allenatore Bonifazi sempre dal dottore

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Mimmo75 - 9 mesi fa

            A me è sceso il colesterolo da quando Bonifazi è tornato in gruppo

            Mi piace Non mi piace
          2. BACIGALUPO1967 - 9 mesi fa

            Mimmo ha proprietà taumaturgiche non lo sapevi?

            Mi piace Non mi piace
        2. BACIGALUPO1967 - 9 mesi fa

          #se in A vuoi restare con Edera Bonifazi e Parigini devi giocare se in B vuoi andare gli stranieri devi schierare

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Mauri - 9 mesi fa

        Non condivido il tuo pensiero, però grazie per avermi insegnato girl e woman. Si vede che hai studiato.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BACIGALUPO1967 - 9 mesi fa

          L’hai chiamata Cairo boys…
          Poi se usi il plurale women non woman.
          Ma tralasciando l’inglese… Come fai a dire che la signora è una sostenitrice di Cairo? La conosci? Ha rilasciato delle dichiarazioni pro Cairo? Se si dove sono reperibili queste dichiarazioni?
          Su quali basi l’hai definita “la più Cairo Boys di tutti?”
          Attendo tua risposta.
          FVCG

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Mauri - 9 mesi fa

            Ho i miei motivi, che tra l’altro ti spiegano in parte sopra. Ma non starò qui a dirteli, sei troppo colto, mi metti in soggezione con il tuo sapere linguistico, davvero.

            Mi piace Non mi piace
          2. BACIGALUPO1967 - 9 mesi fa

            Ok Mauri.
            Avrai i tuoi motivi..
            Personalmente ho partecipato a 2 cene a Mondovì organizzate dal club presieduto dalla signora alla presenza di Ventura quando allenava il nostro TORO e tra le altre cose lo portava sempre almeno una settimana ad allenarsi a Mondovì durante la preparazione estiva.
            Bhe in queste due cene ti assicuro che la signora non mi ha dato adito di pensare che fosse una simpatizzante estrema di Cairo.
            Laciando stare la cultura, vedo che le tue informazioni le tieni per te, peccato, sarebbero utili a tutti per capire di più di questa situazione.
            Fvcg

            Mi piace Non mi piace
          3. Mauri - 9 mesi fa

            Mi spiace, ma non mi metto a discutere con chi mi tratta con superiorità culturale. Tra l’altro immotivata. È più forte di me. Adesso scusa ma è venerdì, vado a fare altro

            Mi piace Non mi piace
          4. BACIGALUPO1967 - 9 mesi fa

            Mauri chi ha chiamato la signora Cairo boys sei stato tu… Per cui chi ha trattato con superiorità un’altra persona denigrandola sei stato tu.
            Comunque liberissimo di discutere con chi vuoi tu certo che non ci aiuti a capire la situazione e la presa di posizione della signora e di altri clubs.
            Peccato.
            Buon venerdì sera

            Mi piace Non mi piace
      3. Bischero - 9 mesi fa

        Evidentemente parli senza sapere.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Mauri - 9 mesi fa

          Pensa pure quello che vuoi. Non mi interessa. Evidentemente.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Bischero - 9 mesi fa

            Veramente io parlavo a bacigalupo1967. Che come si dice fa lo scemo per non andare in guerra. Sa benissimo le cose ed evidentemente sta cercando di sviare.

            Mi piace Non mi piace
          2. Mauri - 9 mesi fa

            Ok, allora chiedo venia

            Mi piace Non mi piace
        2. BACIGALUPO1967 - 9 mesi fa

          Bischero purtroppo non so nulla.
          E non faccio lo scemo per non andare in guerra.
          Conosco la signora per aver partecipato a 2 cene del suo club e non mi ha dato l’impressione di essere una sostenitrice di Cairo anzi…
          Se avete informazioni diverse, semplicemente per capire sono qui a chiederle a chi ne sa di più.
          Tutto qui

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Bischero - 9 mesi fa

            Dai su.Smettila di fare sceneggiate e far finta di nulla.

            Mi piace Non mi piace
          2. BACIGALUPO1967 - 9 mesi fa

            Guarda bischero le sceneggiate non sono avvezzo a farle, comunque non mi state dando risposte.
            Peccato

            Mi piace Non mi piace
  12. Bela Bartok - 9 mesi fa

    Prepariamoci alla consueta lagna sul terribile Cairo che divide i tifosi del Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Mimmo75 - 9 mesi fa

    B R A V I S S I M A

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 9 mesi fa

      È una grande punto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Sentenza - 9 mesi fa

        ‘Zzarola la vedevo piú come una panda cross

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Sentenza - 9 mesi fa

        ‘Zzarola la vedevo piú come una panda cross

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BACIGALUPO1967 - 9 mesi fa

          Pure una 500 punto.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. essenzagranata - 9 mesi fa

    Chiedo scusa Gentile Redazione, ma per essere omogenei, precisi ed imparziali, dovreste cortesemente intervistare e pubblicare anche il punto di vista/diritto di replica dell’UCG.

    Sentire solo una campana è troppo comodo e certamente antidemocratico.

    Grazie.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. essenzagranata - 9 mesi fa

      Ovvio che la stessa considerazione la faccio, cortesemente, anche al Direttore Gianluca Sarotri, il quale ha curato questo articolo e la relariva intervista a Claudia Forzano.

      Grazie.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Mimmo75 - 9 mesi fa

      Sempre meglio di chi le campane non le ascolta per niente (anzi, neanche le percuote per sentirne il suono) e se ne esce con comunicati a firma di tutti, no?
      Detto questo ben venga qualsiasi replica.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. essenzagranata - 9 mesi fa

        Sei sempre il solito prevenuto, nonchè di parte.

        Come ho già detto sopra, senza un’adeguata replica della controparte chiamata in causa, quelle della Signora sono soltanto chiacchere e illazioni gratuite.

        La Sua parola contro quella dell’UCG: dicesi Democrazia.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. gigioscal - 9 mesi fa

          La signora la conosco personalmente ed è una persona affidabilissima. La democrazia è stata violata in primis da UCG che ha fatto un comunicato senza prima verificare che tutti i club fossero d’accordo, mi sembra il minimo che ci sia stata una reazione anche forte. Comunque non credo che nessuno abbia messo il bavaglio a coloro che hanno fatto il comunicato, se non parlano più è perchè hanno la coda di paglia

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. essenzagranata - 9 mesi fa

            La cosa non mi interessa affatto e tantomeno mi interessa chi interviene nella discussione per garantirne l’affidabilità, neanche fosse un suo fidejussore a perdere.

            La storia è piena di persone garanti di altre persone per quanto riguarda trasparenza, affidabilità e democrazia e, nella maggior parte dei casi, le “conseguenze” le paghiamo ancora oggi.

            Il fatto che il comunicato sia stato fatto senza prima verificare che tutti i club fossero d’accordo è una illazione tua e di codesta Signora la quale, peraltro, da fonti verificate e comprovate, non è esattamente quel che si dice uno “stinco di santo”, specialmente sui suoi modi “acerbi” di porsi e di controbattere ai post di vari utenti, nonchè su molte sue esternazioni “colorite” (per non dire altro) su fb, con le quali ha chiaramente fatto intendere e manifestato il suo “colore politico” nella questione societaria “FC Torino”.

            Anche la questione del cosiddetto “bavaglio” e del fatto di definire “code di paglia” quelli dell’UCG semplicemente perchè, al momento non è ancra arrivata una replica (sempre ammesso e non concesso che la Gentile Redazione sia disposta a pubblicarla e non a tacere in proposito, utilizzando lo stesso metro applicato per codesta Signora) è veramente ridicola e in malafede, specialmente se proviene da uno “pseudo-garante di parte”.

            La democrazia è ben altra cosa che schierarsi per una o per l’altra fazione.

            Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy