Rodrigo Daskal (pres. museo River Plate): “Ricordiamo il Toro con grande emozione”

Mondo Granata / Il presidente ricorda la partita di 70 anni fa: “E’ un motivo d’orgoglio per noi, il River Plate è stato il protagonista di uno dei più grandi gesti di solidarietà nel mondo del calcio”

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

70 anni fa, il River Plate del presidente Antonio Vespucio Liberti, forte di campioni quali Di Stefano, Lostau e Labruna, arrivò a Torino per giocare un’amichevole al Comunale contro il “Torino Simbolo”, una selezione dei migliori giocatori della Serie A, per commemorare il Grande Torino (leggi qui). “E’ un motivo d’orgoglio per noi, il River Plate è stato il protagonista di uno dei più grandi gesti di solidarietà nel mondo del calcio che ha dato origine all’eterna amicizia tra noi e il Toro”. Lo ricorda il presidente del museo del River, Rodrigo Daskal, in un’intervista esclusiva ai nostri microfoni.

IL RICORDO DEL GRANDE TORINO – Il museo del River fa parte della società e al suo interno contiene anche uno spazio dove si ricorda la partita avvenuta 70 anni fa, come ricorda Daskal: “Quella giornata è ricordata nella vetrina dell’amicizia della Sala dei Trofei del Museo”. Ma i tifosi del River lo sentono il legame con i granata? Il presidente del museo si esprime così: “Non lo possiamo sapere quantitativamente, ma è un evento che è ricordato dai tifosi ed ogni giorno che passa non viene dimenticato”. Sulle iniziative future, per ribadire il gemellaggio tra il club granata e quello di Buenos Aires, Daskal è propositivo: “Siamo costantemente alla ricerca di nuove informazioni e cerchiamo di diffondere la memoria con video, come è avvenuto oggi”. Come si può vedere qua sotto, sui social il museo ha ricordato l’avvenimento accaduto nel 1949.

L’AMICIZIA – Il presidente del museo del River Plate è stato a Superga solamente quest’anno ma afferma: “Spero di tornare. È stato davvero impressionante. Una giornata che ha avuto sia dal punto  di vista personale che istituzionale una grande importanza per me. Dobbiamo continuare a fare storia con la nostra storia di amicizia, rendendo omaggio all Gran Torino e a tutti i defunti di Superga”. Anche perché, come ricorda lo stesso Rodrigo Daskal: “Il mondo del River Plate ricorda il Toro con grande emozione”. 

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ALESSANDRO 69 - 2 anni fa

    Un abbraccio ai fratelli del River Plate……..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy