Torino-Athletic Bilbao: due anni dopo, orgoglio e prime nostalgie europee

Memorie granata / Il 19 febbraio 2015 i granata di Ventura compivano il primo passo verso la qualificazione agli ottavi di finale di Europa League: una sfida ed una stagione già viste con malinconia

di Federico Bosio, @fedebosio19
Torino-Athletic Bilbao

Esattamente due anni fa, il Torino di Giampiero Ventura provava l’emozione di disputare la prima partita valida per i sedicesimi di finale di Europa League: un traguardo importante e di livello per la compagine granata, che – come si sa a posteriori – non avrebbe rappresentato l’ultimo capitolo della cavalcata europea targata Glik e compagni. Il 19 febbraio 2015 infatti di fronte ad un emozionato e sognante pubblico granata il Toro affrontava l’ostico Athletic Bilbao, conquistando un importante pareggio trascinato dalla qualità e dalle fondamentali reti di un Maxi Lopez leader assoluto di compagni e tifoseria. Un pirotecnico 2-2 che avrebbe proiettato i granata verso una vera e propria impresa: il risultato altro non fu che stimolo per i ragazzi di Ventura, che nel match di ritorno andarono a vincere al San Mamès certificando la straordinarietà del passaggio del turno ed entrando nella storia come prima – ed ancora oggi unica – squadra italiana ad essere riuscita a trionfare sul terreno della compagine basca.

Torino-Athletic Bilbao

A due anni esatti di distanza, l’impresa assume ancora più rilievo e sfumature ulteriormente eroiche, condite da qualche prima nota di malinconia: lo straordinario percorso compiuto da quel Torino nella competizione europea ha infatti riacceso nei cuori granata emozioni e ricordi che sembravano ormai sopiti, ed il sogno di potersi nuovamente confrontare abitualmente con tali palcoscenici si è presto diffuso, venendo tuttavia tarpato nel corso delle successive stagioni per differenti motivi. Ad oggi, l’obiettivo stagionale è dichiaratamente l’Europa League: alcuni tra gli ultimi ricordi che queste parole suscitano alle orecchie del popolo granata, sono già tuttora dolcissimi e malinconici.

TORINO – ATHLETIC BILBAO 2-2 (2-1)
Torino
: Padelli, Maksimovic, Glik, Moretti, Darmian, Benassi, Gazzi, El Kaddouri (al 76′ Farnerud), Molinaro, Maxi Lopez (al 72′ Amauri), Martinez (al 58′ Quagliarella). A disposizione: Castellazzi, Bovo, Masiello, Vives. All.: Ventura.
Athletic Bilbao: Iago Herrerin, De Marcos, Etxeita, Laporte, Auternetxe (al 57′ Iraola), San José, Benat, Muniain, Rico, Inaki Williams (al 72′ Kike Sola), Viguera (al 57′ Gurpegi). A disposizione: Iraizoz, Bustinza, Ibai, Unai Lopez. All.: Valverde.
Arbitro: Koukoulakis (Grecia).
Reti: Inaki Williams 9′ (A), Maxi Lopez 18′, 42′ (T), Gurpegi 73′ (A).

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. BannatoGranata - 4 anni fa

    Ecco meglio parlare del ‘glorioso’ passato…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. angelo - 4 anni fa

      è stata veramente una partita gloriosa, per l’ambiente e lo spirito che si respirava, aldilà del risultato,e differentemente da quella successiva con lo zenit, aldilà del risultato. è stato bello esserci. Se voleva essere una battuta il tuo virgolettato credo tu abbia toppato

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy