Via Mazzola a Torino, passi avanti: “Il nome in Commissione il 19 dicembre”

Via Mazzola a Torino, passi avanti: “Il nome in Commissione il 19 dicembre”

La proposta / Il presidente del Consiglio Comunale ha raccolto l’idea dell’intitolazione di una via al Capitano del Grande Torino

di Redazione Toro News

Si registrano piccoli passi avanti per quanto riguarda l’intitolazione di una via di Torino a Valentino Mazzola, indimenticabile capitano del Grande Torino. La proposta è stata raccolta da Fabio Versaci, presidente del Consiglio Comunale di Torino.

IN COMMISSIONE – “Porterò la questione alla prossima riunione della Commissione Toponomastica, il 19 dicembre” ha spiegato Versaci al Corriere di Torino. “Mi farò personalmente promotore della questione, perché è giusto che sia così, è un errore se non lo abbiamo ancora fatto. La norma per l’intitolazione è semplice: perché una strada o una struttura siano intitolate ad una persona questa deve essere legata a Torino. In questo caso il requisito è evidente”.

Leader, esempio e garanzia: Toro, rientra Moretti in formato capitano

LE DIFFICOLTÀ – Il problema, a questo punto, sarebbe quello di individuare una strada o una struttura da intitolare a Mazzola, perché un cambio di nome è escluso: “Non sarebbe impossibile, ma è una soluzione che abbiamo scelto di non praticare. Stravolgerebbe la vita di migliaia di persone e di attività ed aziende costringendole ad una rincorsa burocratica. Dovrebbero subire il provvedimento e poi perdere tempo e denaro”

11 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Maroso - 8 mesi fa

    Credo che senza scomodare nessuno, la società Torino FC potrebbe intitolare il Centro Sportivo Giovanile Ex Tobaldo” a Valentino Mazzola. Pensate quale effetto per i ragazzi che imparono a giocare al Calcio proprio lì, quale effetto per aprire l’animo ai colori granata. E’ solo un’idea, ma forse varrebbe la pena pensarci.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Maroso - 8 mesi fa

      Ettaya corrige: Robaldo ovviamente

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Maroso - 8 mesi fa

        Scusate, ho finalmente trovato gli occhiali: Errata Corrige: “Ex Robaldo”

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. BIRILLO - 8 mesi fa

    Non si parla di politica ne di religione dietro ai banconi del bar.. Sarà l’ultimo dei problemi sociali ed economici di questa città, senza entrare in altri capitoli inopportuni e off topic, ma… La sindaca, e anche la regione, se proprio volessero… Non un parco spelacchiato come giustamente respinge cuore granata44. Un luogo ideale. La butto lì, la salita per Superga.. Oppure le vie del parco del valentino.. ma sono solo idee.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. CUORE GRANATA 44 - 8 mesi fa

    Ahi! Siamo già ai cavilli da “Azzeccagarbugli”. Se l’intento fosse quello di intitolare al “Capitano” uno spelacchiato giardinetto od una via di estrema periferia pressoché ancora disabitata…beh! meglio lasciar perdere e per Torino fc sarebbe indecoroso accettare.FVCG!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13950780 - 8 mesi fa

    birillo mi permetto di rispondere perché da fratello granata sono stufo di venire associato a quella zona di merde, quella non è Venaria fa ancora parte della città di torino purtroppo! preferirei si trasferissero in qualche paese degli emirati arabi piuttosto che tenerli qui!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BIRILLO - 8 mesi fa

      Sono solidale e pensa che a Venaria ho fatto naja nei CC…. Volevo scrivere una postilla per i fratelli come te in Venaria Reale. Resisti e diffondi il verbo granata ! Forza Toro !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. BIRILLO - 8 mesi fa

    C’è da dire che a Roma se ne sono accorti, e stranamente (…) anche a livello fifa riconoscono la nostra storia dal 2015. Il 4 maggio, giorno della sciagura di Superga, è stata proclamata giornata mondiale del calcio.
    A Torino hanno praticamente regalato alle merde terreni della cortinassa e del gobbodromo. Loro o chi per loro. Mafiosi all’inverosimile. Così come debiti di Stato, con l’alibi di tenere aperta Mirafiori e dare da mangiare a decine di migliaia di famiglie, con la cassa integraz. Non sarebbe un contentino, si tengano Venaria e le vie le chiamino Birindelli o Buffon. A Torino via Valentino Mazzola è necessaria.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Puntmasingranata - 8 mesi fa

    A Roma c’è già da tempo, speriamo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. BIRILLO - 8 mesi fa

    Corso Grande Torino fu cambiato in Gaetano Scirea senza troppi problemi.. Se poi il problema sono i disguidi postali che susseguirebbero nel cambiare nome ad una via, scelgano una piazza con pochi civici. Fosse per me cambierei i 12 km di Corso Francia in Corso Grande Torino tra parentesi in piccolo ex cso Francia. Disposto anche ad una quota per i marmetti degli incroci da sostituire. Non se ne farà niente mi sa tanto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BIRILLO - 8 mesi fa

      Lapsus, Mazzola, chiaramente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy