Gazzetta dello Sport: “Il Toro lotta, ma non basta”

Rassegna / Le pagine in edicola dedicate ai granata

di Marco De Rito, @marcoderito

“A San Siro, però, si sono intravisti dei bagliori, ci sono stati spezzoni di accettabile Toro. È mancato l’attacco: unico tiro in porta un colpo di testa centrale da parte di Belotti”, racconta la Gazzetta dello Sport. La Rosa poi continua nell’analisi della prestazione granata: “Il Toro è scampato al k.o. e per 20-25 minuti si è impossessato della partita. Longo ha fatto leva sulle fasce, perché le fondamenta sono mazzarriane e la trazione è laterale. Da sinistra e da destra sono piovuti palloni invitanti, però è mancato l’uomo che impattasse quei palloni. Lo ha fatto una volta Belotti, di testa, e stop, per il resto la fiera dei cross perduti. Longo ha tolto Edera e inserito Zaza nella speranza che l’ex azzurro, di rientro dall’infortunio, ritrovasse l’antica vena, ma Zaza si è rivelato innocuo ed è finito nelle grinfie dell’inedito duo Gabbia-Romagnoli”. Più dettagli nel giornale oggi in edicola.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy