Gazzetta dello Sport: “La porta del Toro va difesa meglio: Longo studia come”

Gazzetta dello Sport: “La porta del Toro va difesa meglio: Longo studia come”

Rassegna / Le pagine dedicate ai granata nei giornali oggi in edicola

di Marco De Rito, @marcoderito

“Di solito, quando se ne incassano 45 in 25 partite (quartultima difesa del torneo), il primo elemento che un allenatore colloca al centro del mirino è il portiere. Ma non è questo il caso. Salvatore Sirigu ha offerto anche quest’anno un rendimento costantemente buono”, analizza la Gazzetta dello Sport nel quotidiano oggi in edicola. La Rosa poi continua: “Longo sta dedicando il suo studio ai movimenti sul terreno di gioco non solo dei tre centrali, fra loro e con i compagni, ma pure del reparto di centrocampo che questa linea estrema deve proteggere. A partire dal continuo andirivieni di De Silvestri e Ansaldi, che devono assolvere un lavoro estremamente faticoso (coprire l’intera fascia) e delicato per lo sviluppo della manovra: se riescono ad arrivare sul fondo campo, il loro cross risulta di norma più pericoloso. Vedi il gol di Edera al San Paolo sul traversone di Ansaldi”, più dettagli nel giornale oggi in edicola.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy