La Gazzetta dello Sport: “Toro scatenato”

Rassegna Stampa / Le pagine in edicola quest’oggi dedicate al Torino

di Redazione Toro News

“Doppio colpo Toro: a Sanabria, ufficiale, può aggiungere stasera Mandragora”. Queste le parole che aprono l’articolo dedicato al Torino su La Gazzetta dello Sport. I due giocatori di cui si parla tra le colonne del quotidiano, sono i due rinforzi che Davide Nicola ha richiesto. Il nuovo tecnico granata li ha allenati entrambi ai tempi di Genoa e Udinese. L’attaccante arrivato a Torino dal Betis, però, non potrà aiutare la squadra contro l’Atalanta di Gian Piero Gasperini, gara in programma sabato alle ore 15:00. Il giocatore è risultato positivo al Covid-19 durante le visite di routine, ma avrebbe dovuto scontare comunque una squalifica guadagnata con la sua ormai ex squadra. Sanabria è stato acquista a titolo definitivo dal Torino di Urbano Cairo: “ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2025. Il Betis Siviglia incassa sette milioni subito più tre legati al raggiungimento (assai facile) di determinati bonus mentre al giocatore vanno un milione seicentomila euro netti a stagione”. Per quanto riguarda Rolando Mandragora, invece, il club granata si sta concentrando per finalizzare la trattativa. “Ieri sono stati fatti importanti passi in avanti che hanno soddisfatto le aspettative dell’Udinese. Diciamo quindi che i bianconeri friulani possono ritenersi fuori dal discorso: Pozzo ha dato il suo okay. Anche il giocatore, che aveva altri pretendenti in Serie A, ha espresso con chiarezza l’indicazione Torino e la Juve, proprietaria del suo contratto, ne ha preso atto”.

Maggiori dettagli nell’edizione odierna del quotidiano.

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. olivia - 4 settimane fa

    Quale Toro scatenato.Una vergogna.Stiamo facendo schifo.Cairo non sa più dove vive e si circonda di Imbecilli. Speriamo che NICOLA riesca nel miracolo di portarci alla salvezza.E’ possibile che non ci sia un fondo americano interessato al Torino calcio.? Non ci credo.Penso che CAIRO sia d accordo con gli AGNELLI nel farci rimanere in questo schifo.Bisogna che tutti sappiano che CAIRO si e’ fatto i soldi grazie a GIANNI AGNELLI.Viva l Italia.UNA VERGOGNA.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Pago86 - 4 settimane fa

    Questo giornalismo non conosce vergogna ma solo il servilismo nei confronti del padrone
    Che malessere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. mp63 - 4 settimane fa

    Meno barbera per favore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. EraldoPecci - 4 settimane fa

    Scatenato… ma per favore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. nicodeimos8_13775722 - 4 settimane fa

      La gazzetta sembrava che con il cavaliere fosse diventata anche un pò piú per il Toro.. Invece é diventata perfettamente come il suo editore: bugie a raffica, esaltare la merda condita, emozioni per scarti della societá altrui, parole parole e soltanto aria fritta! Vai vagnati e comi, se perdete il posto come ds e dg avrete sicuramente il vostro spazio decisionale sulla rosea che fu

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. oscarfc - 4 settimane fa

    I toreri farebbero la firma per avere sempre un toro così scatenato

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy