La Stampa: “Berenguer-Lukic falsi nueve. Il piano-B del Toro senza Belotti”

La Stampa: “Berenguer-Lukic falsi nueve. Il piano-B del Toro senza Belotti”

Rassegna Stampa / Le pagine in edicola quest’oggi dedicate al Toro

di Redazione Toro News
Lukic

Considerata la quasi certa assenza di Belotti contro la Fiorentina, Mazzarri dovrebbe schierare ancora una volta – dopo la trasferta col Genoa – il falso nueve. Per questo il tecnico toscano starebbe pensando a Lukic o Berenguer per supportare Simone Verdi in attacco. L’attaccante spagnolo con il Genoa ha dimostrato grandi capacità di adattamento in questo nuovo ruolo disegnato dall’allenatore granata e, visti i risultati ottenuti con i rossoblù, l’esperimento si potrebbe riproporre domenica contro i Viola. Maggiori dettagli nell’edizione odierna del quotidiano in edicola.

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Alex71 - 6 mesi fa

    Per giocare col falso nueve devi avere un gioco ( vedi Napoli di Sarri). Altrimenti devi sperare nel colpo di culo come a Genova. Poi, per carita’, puoi azzeccare la partita perfetta con un gioco spumeggiante…ma 15 mesi di indizi lasciano presagire il contrario.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Max63 - 6 mesi fa

    Attenzione che se per sbaglio vinciamo Belotti rischia il posto. Dai Walterone facci sognare. E poi fai il falso nueve del falso nueve, o il falso ocho o il falso dos, fai il falso trainer che è l’unica cosa vera!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Max63 - 6 mesi fa

    Mi viene da piangere e nn per i due giocatori che mettono tutto in campo e che stimo, ma pensare di ri-vedere in casa lo schema di Oronzo Canà, vuol dire che la realtà ha
    ri-superato la finzione.
    Cosa mi tocca vedere!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. SinisaForever - 6 mesi fa

    Non è bastata la partita vergognosa con il Genoa. Il piangina vuole ripetere quella prestazione indecorosa.
    E dire che un qualsiasi allenatore dotato di cervello avrebbe 3 giocatori disponibili in attacco: Zaza, Millico e Verdi. Zaza al centro Verdi nel suo ruolo naturale di ala destra e millico sull’ala sinistra.
    Che vergogna. Quando faranno fuori quell’asino sarà sempre troppo tardi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Simone - 6 mesi fa

    Schema che vince non si cambia.

    Che poveraccio!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. esapple68 - 6 mesi fa

    ma scusate Millico che fine ha fatto ? Possibile che il Sig. Mazzarri veda solo 13 giocatori ? Con una squadra a questo livello certamente l’innesto dei giovani non guasterebbe . Almeno proviamo o dobbiamo sempre vedere i soliti Baselli che non sboccia e meite’ che non da valore aggiunto ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. mirko70 - 6 mesi fa

    Massì, avanti così, le punte nel calcio non servono più. Zaza fuori dal progetto, lo cediamo (era ora!). Millico è invisibile, oppure chissà che scusa avrà in mente il genio di San Vincenzo. Edera era invisibile e ora è squalificato, poi tornerà invisibile. Belotti forse con il 2019 ha già finito. Quindi la strategia per le prossime gare è: incrociare le dita? toccarsi o almeno toccare ferro? imprecare fortissimo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy