Rassegna Stampa

La Stampa: “Da esubero a titolare fisso: la primavera di Rodriguez”

REGGIO NELL'EMILIA, ITALY - SEPTEMBER 17: Ricardo Rodriguez of Torino FC in action during the Serie A match between US Sassuolo and Torino FC at Mapei Stadium - Citta' del Tricolore on September 17, 2021 in Reggio nell'Emilia, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Le pagine dedicate al Torino dei principali quotidiani in edicola

Redazione Toro News

Ad un mese e mezzo abbondante dall'inizio delle partite ufficiali di questa stagione è già possibile fare i primi bilanci sulle prestazioni dei granata. In tal senso, uno dei più positivi in questa fase embrionale dell'annata è sicuramente Ricardo Rodriguez, che, in poco tempo, è passato da essere un esubero ad essere uno dei titolari inamovibili di questa squadra, tanto che, ad oggi, è sempre stato schierato titolare e ha giocato per ben 602 minuti. La Stampa, nell'edizione odierna, ne parla così: "Gli effetti della cura di Ivan Juric si vedono soprattutto sui singoli. E Rodriguez è l’esempio più clamoroso: dopo l’ultima pessima stagione in maglia granata, è uno dei pochi - assieme a Bremer - ad aver retto per tutti i 90’ il ritmo della Juve, neutralizzando nel primo tempo Chiesa e poi limitando con efficacia anche le scorribande del neo entrato Cuadrado. Insomma, un’altra prestazione di sostanza per lo svizzero di origini cilene, passato in poco tempo dall’essere la prima cessione del mercato estivo, a certezza (anche) di questo Toro. E' un calciatore tutto nuovo e l’allenatore del Toro è il segreto della sua rinascita. «Juric mi ha aiutato», ha confessato l’ex del Milan. Dopo averci parlato nei primi giorni di ritiro, il tecnico croato l’ha tolto subito dalla pista delle uscite per affidargli la casella di centro-sinistra nella difesa a tre".

Ulteriori dettagli nell'edizione odierna del quotidiano.

tutte le notizie di