La Stampa: “Il nuovo Toro ancora non si vede”

La Stampa: “Il nuovo Toro ancora non si vede”

Rassegna Stampa / Le principali notizie sui quotidiani odierni dedicate al mondo granata

di Redazione Toro News

La Stampa analizza la gara persa dal Torino a San Siro contro il Milan e più in generale il momento oltremodo complicato dei granata. Parla anche di Moreno Longo e del suo predecessore Walter Mazzarri. “Longo non ha un compito facile e lo sapeva nel momento in cui ha deciso di dire sì alla nuova avventura. Un compito che può trasformarsi in un percorso a ostacoli se il giovane allenatore granata non si libererà in fretta dell’ossessione del recente passato” si legge sulle colonne del quotidiano torinese. E poi viene aggiunto: “L’ultima volta con cinque gare senza nemmeno un punto fu nel 2007, Zaccheroni in panchina sostituito, poi, da De Biasi. Alle spalle dei granata ci sono realtà meglio costruite se diventa indispensabile non naufragare, al Toro spetta il colpo di coda per non cadere nella bagarre”. 

Maggiori informazioni su La Stampa.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Granata in America - 3 mesi fa

    Il problema secondo me non e’ che il nuovo allenatore non fa nessuna differenza. Il problema e’ che ormai i giocatori parlano con gli agenti per vedere dove andare l’anno prossimo. E’ difficile mantenere la concertazione per 90 minuti in campo quando la testa sta altrove. Adesso e’ come avere undici Nkoulou in campo che pensano solo ai cazzi loro perché il progetto e’ naufragato. DI chi e’ la colpa? Tutti, da Mazzari a Cairo e molti dei giocatori (tranne quelli che hanno fatto tanta panca). Molto pericoloso, così si va in B.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy