La Stampa: “Passa a Segre la regia del Toro”

Rassegna stampa/ Le pagine dei principali quotidiani in edicola oggi dedicate al Torino FC

di Redazione Toro News

Senza Rincon squalificato, con lo Spezia molto probabilmente toccherà a Segre ricoprire il ruolo di regista davanti alla difesa. Quest’oggi il quotidiano ripercorre la stagione del centrocampista italiano fino a qui: “Segre ha brindato alla prima in serie A il 29 settembre
scorso: una breve, brevissima apparizione sulla scena dei grandi contro l’Atalanta. Poi, 60 secondi con il Sassuolo e la Juve, metà gara all’Olimpico con la Roma, altri 60 secondi a Napoli, 5’ a Parma, poco più di venti col Verona e un quarto d’ora con il Milan in campionato. Così, a promuoverlo è la Coppa Italia, di nuovo con il Milan, di nuovo a San Siro, stavolta frenando l’impeto di Kessie, annacquando le idee di Tonali e controllando la frenesia di Calabria“.

Maggiori dettagli nel giornale oggi in edicola.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. mp63 - 1 settimana fa

    Il quotidiano la stampa dovrebbe pensare ai suoi calciatori con le strisce. Non devono prendere per il culo il toro. Segre NON è un regista. E’ inutile è dannoso dargli troppe responsabilità, è uno dei pochi del vivaio rimasti. Certo per come gioca Rincon da regista se è tranquillo non può che fare di più. La società sta cercando un regista. Forse si sono nascosti tutti. Ma oggi è solo il 15 e mancano 2 settimane per la chiusura del mercato. Cairo aspetta i saldi ma alla fine puoi finire in 2 modi. Acquisto caro e sbagliato dell’ultima ora ( Verdi e Zaza ) o mancato acquisto perchè non c’erano le condizioni giuste. Cairo negli affari è un furbacchione. Peccato che nel calcio ci sono altre variabili. Vedi un allenatore che non capisce un cazzo e chi gestisce il mercato non proprio all’altezza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. PaCo68 - 2 settimane fa

    Non carichiamolo di responsabilità, sono convinto che lo possa fare, ma deve giocare sereno … comunque meglio lui nel ruolo di Rincon … ha piedi discreti e una certa visione di gioco … l’altro esperienza, grinta, cattiveria … ma dei ferri da stiro al posto sei piedi … se gioca sereno farà meglio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. oscarfc - 2 settimane fa

    Visto l’andazzo che vige al Torino, il ruolo del regista lo possono ricoprire in molti, sono i risultati che mancano.
    In ogni caso credo che Segre abbia diritto, se verrà chiamato a ricoprire il ruolo del regista, di giocare senza eccessive pretese da parte della Società

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy