Tuttosport, Sorrentino: “Sirigu non si discute. Voglio vedere agonismo e botte nel derby”

Rassegna / Le pagine dei principali quotidiani in edicola oggi dedicate al Torino FC

di Redazione Toro News

Il quotidiano sportivo torinese apre le tre pagine dedicate al Torino con una lunga intervista a Stefano Sorrentino. L’ex portiere ha iniziato la sua carriera nelle giovanili della Juventus prima di passare a quelle granata e l’estremo difensore parte proprio dai suoi derby da avversario del Toro: “Ho avuto il tempo, da avversario del Toro, di giocare ancora al vecchio Filadelfia quando facevo i Giovanissimi Nazionali: un’emozione unica, ricordo tutto di quel luogo. E’ un tempio“. Dopodiché Sorrentino passa ad analizzare il momento attuale. Prima di tutto dice la sua sul momento ‘no’ di Salvatore Sirigu: “Se ci mettiamo a discutere di Sirigu è finita. Negli ultimi due anni ha fatto cose incredibili. Non si può mettere in discussione un portiere del genere. Tornerà ai suoi livelli pazzeschi“. Poi dice la sua sul confronto tra Dybala e Belotti nel derby, entrambi sono stati suoi compagni di squadra: “Dybala quest’anno ha mille attenuanti: ha saltato le vacanze per curare l’infortunio, ha fatto poca preparazione, ha avuto tanti problemi, ma rimane un giocatore indispensabile. Il Toro deve temerlo. Sulla sponda granata c’è un altro campione come Belotti: i numeri parlano per lui. Non si diventa il centravanti titolare della nazionale per caso. E’ giusto iniziare a trattarlo da campione: il suo livello è questo“. Poi in conclusione dice la sua sul derby: “Voglio vedere l’agonismo, le botte, il ritmo“.

Ulteriori dettagli nell’edizione odierna del quotidiano.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Kieft+Bresciani - 1 mese fa

    Anzi, Uomini con la lettera maiuscola !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Kieft+Bresciani - 1 mese fa

    Io avrei molto volentieri salutato Ujkani e preso Sorrentino come riserva, averne di uomini come lui in rosa…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy