Covid-19, gli aggiornamenti del 6 aprile / Il premier Johnson in terapia intensiva

Diretta TN / Gli aggiornamenti di giornata, dallo sport e non solo, sulla grave emergenza sanitaria che sta affrontando il nostro Paese

di Redazione Toro News

Di seguito i principali aggiornamenti di lunedì 6 aprile sulla situazione del Covid-19 in Italia e all’estero, relativi al mondo dello sport e non solo.

PER I NUOVI AGGIORNAMENTI PREMI F5 O AGGIORNA LA PAGINA

21.17 Boris Johnson è stato spostato nel reparto di terapia intensiva dopo che nel pomeriggio le sue condizioni sono peggiorate. Dominic Raab lo sostituisce alla guida del governo

21.01 Continua lo scontro in Europa sui mezzi da utilizzare per fronteggiare la crisi, in conferenza stampa Giuseppe Conte ha ribadito: “No al MES. Eurobonds sono la soluzione”.

20.42 “Questo decreto ci permette di terminare l’anno scolastico e di traghettarci verso il prossimo. Chiariamo che didattica a distanza non è uno strumento opzionale. Non si può parlare di 6 politico, sono categorie vetuste, bisogna valutare lo studente per i 5 anni. Noi abbiamo messo al centro gli studenti, se c’è da recuperare qualcosa, sarà fatto a settembre”, ha dichiarato il ministro dell’Istruzione Azzolina  in conferenza stampa a Palazzo Chigi

20.41 “Via libera a dl imprese è potenza di fuoco: 400 miliardi di euro di prestiti, un intervento poderoso”, annuncia il premier

20.34 “Ricevo solidarietà e stima per l’Italia da tantissimi leader mondiali. Presto avremo i frutti dei sacrifici degli italiani e quando l’emergenza finirà ci sarà una nuova primavera per il nostro Paese”, ha dichiarato il presidente Giuseppe Conte in conferenza stampa a Palazzo Chigi

19.07 “Oggi diffonderemo linee guida e criteri per sostenere i Paesi nel prendere una decisione” sull’utilizzo generalizzato delle mascherine da parte della popolazione, ha annunciato il direttore Oms, Ghebreyesus.”Sono raccomandate per i malati, familiari e indispensabili per il personale ospedaliero”, dice, impensabile estenderne l’uso a tutti

18.30 ” I dati di oggi ci confermano il trend che è in calo da qualche giorno, conforta vedere un’efficace contenimento della diffusione dell’infezione”, ha detto Luca Richeldi, primario di pneumologia al Gemelli e membro del comitato scientifico, al punto stampa in Protezione Civile

18.07 “Voglio comunicarvi l’apertura di un fondo per aiutare i familiari di chi è deceduto in questa emergenza”, ha fatto sapere Borrelli

18.05 3.898 le persone in terapia intensiva: per il terzo giorno consecutivo il dato è in negativo (oggi -79)

18.01 Bilancio Italia aggiornato ad oggi sull’emergenza Coronavirus:

• casi attuali: 93.187 (+1.941)
• morti: 16.523 (+636)
• guariti: 22.837 (+1.022)
TOTALE CASI: 132.547 (+3.599)

17.46 “Venezia FC informa che il calciatore Antonio Junior Vacca è risultato positivo al test per l’identificazione del Coronavirus-COVID-19. Attualmente Antonio Junior Vacca si trova in isolamento presso la sua abitazione. Le sue condizioni di salute sono migliorate poichè ad oggi il giocatore ha superato la fase sintomatica. La società nei prossimi giorni si adopererà per far porre in essere le misure necessarie di verifica sullo stato di salute degli altri tesserati e dipendenti”, si legge nel comunicato diramato dal club veneto

17.32 Grave lutto in casa Manchester City. A causa del Coronavirus è morta la madre del tecnico Pep Guardiola. La signora Dolors aveva 82 anni

17.04 Il presidente dell’UEFA Ceferin: “Il campionato sarò concluso, sono fiducioso”, leggi qui le sue dichiarazioni 

16.42  Via libera del Consiglio dei ministri al decreto legge sulla Scuola, sarebbe confermato quanto previsto nella bozza: esami di Maturità solo con prova orale se non si riprenderà entro il 18/5 e tutti ammessi agli esami di Stato.

16.23 C’è l’accordo tra i club sui tagli degli stipendi, leggi qui il servizio completo

15.17 Sto bene e mi tengo in contatto con la mia squadra, mentre lavoriamo insime per combattere questo virus e proteggere tutti”. Così il premier britannico Johnson in un tweet dall’ospedale

14.40 L’Inps ha ricevuto, fino alle 12 di oggi,3.492.156 domande per più di 6,8 milioni di beneficiari delle prestazioni Inps previste dal decreto ‘Cura Italia’.

13.53 In Slovenia i contagi da Coronavirus hanno superato quota mille. Come hanno reso noto le autorità sanitarie a Lubiana, nelle ultime ore sono stati accertati altri 24 casi di Covid-19  portando il totale a 1.021. 30 pazienti sono in terapia intensiva. Le vittime sono in tutto 30, con altri due decessi nella notte.

13.40 Il Saint-Etienne, club di Ligue 1, ha messo in vendita al prezzo di 1 euro dei biglietti virtuali per la finale di Coppa di Francia contro il Paris Saint-Germain. L’obiettivo è quello di ‘riempire’ lo Stade de France in tutti i suoi 80.000 posti e devolvere poi l’intero incasso all’ospedale universitario della città.

13.38 Sospiro di sollievo per Rustu Recber che era ricoverato dopo aver contratto il Coronavirus. L’ex portiere della Turchia e del Barcellona, 46 anni, è stato dimesso in mattinata.

13.36 Tutto pronto all’ospedale allestito all’interno della fiera di Bergamo per accogliere i primi pazienti colpiti dal Coronavirus.  Il presidio ospedaliero avanzato sarà operativo con circa 35 posti letto, per poi gradualmente andare a regime. I posti complessivi sono 142, di cui la metà di terapia intensiva e sub-intensiva.

13.25 Sono oltre 70.000 i morti in tutto il mondo per Coronavirus. Il dato emerge da un conteggio realizzato dall’AFP su dati ufficiali.

13.18 Per la prima volta dall’inizio dell’epidemia, in Umbria cala il numero delle persone attualmente positive al Covid-19. Il totale dei positivi è di 1.253, cioè 14 in più di ieri, ma nelle ultime 24 ore sono stati registrati 28 guariti (che portano il totale a 84) e un nuovo deceduto, per un totale di 44 morti.

12.55 Sono 1.319 i casi di Covid-19 finora confermati in Ucraina, di cui 68 registrati nelle ultime 24 ore. Le vittime del nuovo virus sono 38, mentre 28 persone sono guarite.

12.53 Sono oltre 20mila le persone denunciate nel weekend dalle forze dell’ordine per il mancato rispetto delle misure di contenimento del Coronavirus.

12.51 Morto a 73 anni dopo aver contratto il Coronavirus Tom Dempsey, ex giocatore di NFL.

12.40 Nick Kyrgios, noto tennista, lancia un appello sui social per tutte le persone in difficoltà economica in Australia a causa del lockdown: “Non andate a dormire a stomaco vuoto, scrivetemi e sarò felice di condividere con voi un po’ di cibo”.

12.31 L’Iran supera la Cina per numero di morti, oggi a 3.739, e i casi di contagio da Covid-19 superano i 60.000. Con 2.274 nuovi contagiati nelle ultime 24 ore, il totale sale a 60.500. Finora sono ricoverati 24.234 malati, di cui 4.038 in terapia intensiva.

12.21 Secondo un conteggio della France Presse, sono più di 50mila i morti in Europa per il Coronavirus.

12.20 Sono iniziati stamani i primi trasferimenti di pazienti Covid-19 al Centro tecnico della FGCI di Coverciano. I primi ospiti dell’albergo che abitualmente accoglie i calciatori saranno 14 anziani della Rsa (Residenza per anziani) Il Bobolino, di Firenze.

12.00 Il ministro della Sanità spagnolo ha comunicato i dati del contagio nel paese: i casi di positività sono ora 135.032. Le vittime 13.055. Nelle ultime 24 ore la Spagna ha registrato 637 decessi con coronavirus. Si tratta del numero più basso di vittime in 24 ore dal 24 marzo.

11.53 Le operazioni di ripresa del lavoro e della produzione a Wuhan sono “più rapide e migliori del previsto”. Lo ha affermato il vice sindaco esecutivo della città cinese, Hu Yabo, durante una conferenza stampa. Secondo Hu, a Wuhan al 4 aprile il tasso di ripresa della produzione delle imprese industriali più grandi aveva raggiunto il 97,2%, mentre nello stesso periodo era tornato in attività il 93,2% delle principali società di servizi.

11.42 Il Gay Pride fissato per il 20 giugno dalle associazioni del Coordinamento Torino Pride non si farà. Il direttivo del Coordinamento, riunitosi in videoconferenza, ha constatato l’impossibilità di rispettare le decisioni prese prima dell’emergenza pandemia. La manifestazione si trasferirà dalle piazze e dalle vie ai balconi della città.

11.40 Le mascherine nelle farmacie della Lombardia saranno disponibili “non prima di fine settimana prossima”: lo hanno scritto in una nota ieri, domenica 5 aprile, Federfarma Lombardia, la Federazione degli ordini  dei farmacisti e Confservizi.

11.38 Il Belgio ha registrato 1.123 nuovi casi di Coronavirus ieri, che hanno portato il totale per il paese a 20.814 dall’inizio dell’epidemia. Il numero complessivo di morti ha raggiunto quota 1.632, dopo che sono stati registrati 185 decessi nella giornata di ieri.

11.27 Il cancelliere austriaco Kurz ha annunciato che le misure restrittive in Austria dureranno fino a fine aprile. Non saranno ospitati eventi almeno fino a giugno inoltrato, mentre ristoranti e hotel riapriranno passo dopo passo, nella migliore delle ipotesi, da metà maggio.

11.25 In Svizzera ieri il bilancio dei casi positivi è aumentato di 822 arrivando a un totale di 21.100, secondo l’Ufficio federale della sanità. Finora, almeno 559 persone sono morte a causa del virus.

11.24 In Bulgaria prosegue costante l’aumento dei casi di Coronavirus, cresciuti del +3,6% rispetto a ieri. nelle ultime 24 ore sono stati registrati 19 nuovi contagi (13 nella capitale Sofia, sei ricoverati in ospedale), che porta il totale a 541. Da ieri si sono registrati altri tre decessi, con il numero delle vittime salito a 21.

11.21 Il premier del Giappone Shinzo Abe ha proposto lo stato d’emergenza a seguito dell’espansione a ritmo sempre più allarmante del coronavirus, in particolare a Tokyo. I casi di contagi di coronavirus nella capitale hanno superato nel fine settimana per la prima volta quota 1.000.

11.18 Sale a 87 il totale dei medici morti di Coronavirus in Italia. Il dato è stato aggiornato dalla federazione degli ordini dei medici. Rispetto all’ultimo aggiornamento sono 7 i decessi registrati in più.

11.16 I casi i positivi in Veneto sono stamane 11.588, 181 in più della rilevazione di ieri sera. Lo rende noto il bollettino della Regione Veneto. Sale anche il numero dei decessi arrivati a 662 contro i 631 di ieri, ma continua a calare il numero dei pazienti in terapia intensiva.

11.14 Record di persone multate per violazione del decreto del presidente del Consiglio per fronteggiare il Coronavirus in questo primo fine settimana di aprile a Genova con 607 persone trovate in strada senza motivo. Ieri sono state 245 le persone sanzionate.

11.02 Il ministro della Sanità delle Filippine ha comunicato 414 nuovi casi nelle ultime 24 ore che portano il totale dei positivi nel paese a 3.660. I morti ieri sono stati 11, il totale ora è di 163 vittime

10.37 Sono state 7.772 le persone controllate, 502 le sanzionate e 2 quelle denunciate, ieri a Milano e in provincia, durante i controlli per il contenimento della diffusione del virus Covid-19. Lo comunica la Prefettura di Milano in una nota, nella quale si precisa anche che gli esercizi commerciali controllati sono stati 3.047 e 5 i titolari denunciati.

10.14 In Germania i nuovi contagi da coronavirus segnano anche oggi per il quarto giorno il segno meno. A quanto riferisce il Robert Koch Institut, il maggiore centro epidemiologico del Paese, il numero complessivo delle infezioni è 95.361. Il numero delle vittime è cresciuto di 92 a 1434.

10.09 I casi di Coronavirus in Russia sono saliti di 954 unità nelle ultime 24 ore, arrivando a toccare quota 6343. Come sempre, la maggioranza dei contagi si verifica a Mosca, dove ormai si registrano quasi 4500 casi. Nelle ultime 24 ore sono poi morte altre due persone, portando il computo totale a 47.

10.07 I casi positivi di Coronavirus hanno raggiunto oggi in Israele la cifra di 8.649. Lo ha reso noto il ministero della Sanità secondo cui al momento 141 malati sono ricoverati in condizioni gravi (un aumento dell’11 per cento rispetto a ieri) e 107 di essi sono in rianimazione. I decessi sono stati complessivamente 51 e le guarigioni 585.

9.55 Il Presidente della Repubblica Mattarella ha ricordato gli 11 dal sisma che ha scosso gli Abruzzi e L’Aquila e ha fatto riferimento anche alla situazione attuale: “La ricorrenza di quest’anno (del sisma dell’Aquila) si celebra in un contesto eccezionale, determinato da una pericolosa pandemia che siamo chiamati a fronteggiare con tutta la capacità, la responsabilità, la solidarietà di cui siamo capaci. Di fronte agli ostacoli più ardui possiamo avere momenti di difficoltà ma l’Italia dispone di energia, di resilienza e di una volontà di futuro che ha radici antiche e che, nei passaggi più difficili della nostra storia, è sempre stata sostenuta da una convinta unità del popolo italiano”.

9.49 “Non potremo stare chiusi in casa a vita, ma riteniamo che almeno due-tre settimane ancora questo sacrificio vada fatto per spegnere il contagio”. Lo ha affermato l’assessore al Welfare della Lombardia, Giulio Gallera. “Dovremo abituarci a usare la mascherina probabilmente nei prossimi mesi – ha aggiunto – il virus non scompare, dobbiamo soffocarlo. Dovremo usare accorgimenti per evitare che si ricominci con i focolai”. 

9.34 Dopo altre squadre, anche la capolista della Bundesliga (il Bayern Monaco) tornerà ad allenarsi. Lo farà oggi (lunedì 6 aprile) a piccoli gruppi. Lo scrive lo stesso club sul proprio sito ufficiale: “Sarà tutto in coordinamento con la politica delle autorità e del Governo”.

9.32 Il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità Silvio Brusaferro ha parlato apertamente di “fase 2” qualora i dati della curva del contagio, in discesa, si confermeranno nei prossimi giorni: “La costante attività delle forze dell’ordine è un buon deterrente, ma è importante che vengano mantenuti comportamenti stringenti. Confidiamo nell’atteggiamento della popolazione. Non bisogna abbassare la guardia”. 

9.30 “Oggi entrano i primi pazienti. Da qui a 15 giorni occuperemo i 53 posti che abbiamo preparato nei primi moduli. Nel frattempo si stanno realizzando quelli al piano terra, che vedremo se destinare in parte alla terapia intensiva e in parte ad altri bisogni che abbiamo”. Lo ha spiegato l’assessore lombardo al Welfare, Giulio Gallera

Bentrovati amici di Toro News: in questo articolo troverete tutti gli aggiornamenti, minuto per minuto, sulla situazione Covid-19 e sulle sue ripercussioni per il mondo sportivo e non solo. Lo sport è stato fermato in tutta Europa, con svariati campionati di diverse discipline che negli scorsi giorni sono stati interrotti fino a data da destinarsi. Già rinviati anche Euro 2020 e le Olimpiadi di Tokyo 2020.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy