8 reti del Torino a Caselle

CASELLE – Non è stata una partita del tutto esaltante, anche se il punteggio è piuttosto consistente, ma a tratti l’amichevole è apparsa un po’ avara di azioni interessanti. Le seconde linee hanno avuto modo di mettersi in mostra, così è uscita la tripletta di Oguro e le doppiette di De Sousa e Lazetic. Il giapponese è ultimamente prolifico nelle partitelle di metà…

di Redazione Toro News

CASELLE – Non è stata una partita del tutto esaltante, anche se il punteggio è piuttosto consistente, ma a tratti l’amichevole è apparsa un po’ avara di azioni interessanti. Le seconde linee hanno avuto modo di mettersi in mostra, così è uscita la tripletta di Oguro e le doppiette di De Sousa e Lazetic. Il giapponese è ultimamente prolifico nelle partitelle di metà settimana. Per il resto sono rimasti fuori Ardito e Brevi, che difficilmente potranno recuperare per domenica, mentre ha lavorato a parte Stellone. Alle 18,30 il presidente Cairo presenzierà all’apertura della mostra del Centenario granata, che si terrà presso le sale della Regione in Piazza Castello.

Cronaca Caselle-Torino 0-8

Zaccheroni e il sindaco della città hanno inaugurato, prima della partita, una nuova tribuna dedicata al portiere Fabrizio Mensone, giocatorte del Caselle deceduto recentemente. La giornata è soleggiata e fresca, presenti circa 350 spettatori.

Nei primi venti minuti di gioco non è successo nulla di eclatante, prova per Doudou da titolare in vista della possibilità che sia proprio lui a prendere il posto dello squalificato Di Loreto e di Brevi infortunato, con Melara in preallarme. Al 24′ è proprio il difensore senegalese a portare in vantaggio il Toro, angolo di Rosina, mischia in area e gol.

Primpo tempo in sordina, nonostante qualche spunto personale, il più ispirato è stato il solito Rosina, coadiuvato da Gallo. Molto attivo Muzzi, male Abbruscato piuttosto avulso dalla manovra. Molti i tiri da fuori, ma poca incisività in fase di impostazione.

Alla fine del primo tempo è arrivato il presidente Cairo.

Il Torino nel primo tempo si è schierato con: Taibi; Doudou, Cioffi, Franceschini; Comotto, Barone, Gallo Music; Rosina, Muzzi, Abbruscato.

Cominciata la ripresa. Tra i pali è tornato Fontana che si è ristabilito dall’infortunio al polpaccio.

Nulla di eclatante nel primo quarto d’ora, fino al 14′ quando Oguro sfrutta una bella incursione di De Ascentis, stop di petto e tiro di sinistro per lo 0-2.

Al 20′ Lazetic colpisce la traversa, sul rimpallo l’arbitro vede un fallo di mano di un avversario e concede il calcio di rigore al Toro, trasformato dallo stesso serbo.

C’è spazio ancora per il quarto gol, siglato da Oguro, autore così di una doppietta, bello il suo tiro di destro al volo. Alla mezzora con un rasoterra Lazetic segna il quinto gol. Poco dopo è De Sousa ad andare a rete ben imbeccato da Balestri. Nel finale c’è spazio ancora per un gol di De Sousa e un altro di Oguro, con due bei tiri di destro.

Il Torino così si è schierato nel secondo tempo: Fontana, Orfei, Melara, Martinelli, De Ascentis, Music (De Sousa), Fiore, Balestri, Oguro, Lazetic, Konan.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy