A Udine per provare a restare nella parte sinistra

A Udine per provare a restare nella parte sinistra

Dov’ è il Toro? In alto a sinistra. Grazie. Natale sta arrivando, un girone è quasi andato, e il Toro si trova nella parte sinistra della classifica. Non a caso, non per fortuna.

di Umberto Vergano

Anzi, i granata dovrebbero avere più punti di quelli che hanno per errori arbitrali commessi nel corso delle partite. Ma poco importa, ora è bello vedere e godersi un Toro così. Gli errori che hanno contraddistinto i granata fin dall’ anno scorso, sembrano spariti, ormai legati solo più alla storia passata. Concentrazione negli ultimi minuti e cinismo sotto porta hanno portato i tre punti contro la Lazio. Una vittoria meritata, arrivata con la mentalità giusta. Ora, domenica, penultima prova prima della pausa natalizia. Udinese e Chievo le sfide da affrontare.

A Udine la squadra di Guidolin sembra essersi ripresa dalle batoste di inizio campionato. Contro il Napoli ha saputo reagire, recuperando i due gol di svantaggio per poi pareggiare ancora negli ultimi minuti con Basta per un clamoroso 3 a 3. I bianconeri prima della sosta affronteranno i granata e il Livorno. Daranno il tutto per tutto per uscire dalla zona bassa della classifica. Una zona che non gli appartiene e di certo in casa contro il Toro cercheranno i tre punti per risalire in classifica. Qualche acciacco per Di Natale che potrebbe saltare la sfida o iniziare dalla panchina. Ancora presto per dirlo. Di sicuro Naldo giocherà al posto di Domizzi squalificato.

Discorsi simili si facevano anche prima della sfida contro la Lazio. I biancocelesti in crisi, Petkovic rischia la panchina, dopo la batosta di Napoli cercheranno la vittoria per il riscatto.. etc etc. E poi? E poi non avevano fatto i conti con il Toro. La truppa di Ventura è scesa in campo con la giusta mentalità e ha approfittato delle poche possibilità che le sono state date. Concentrazione per tutti i 90 minuti, difesa attenta per tutta la gara e più cinismo sotto porta sono stati gli ingredienti perfetti per portare a casa i tre punti. Ora a Udine per un’ altra impresa. El Kaddouri dovrebbe esserci, Di Natale forse no.  Se dovessero chiedere dov’è il Toro? La risposta è in alto a sinistra, grazie. 

0 Commenta qui


Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy