Belotti: il giocatore ideale per il derby e per il Toro

Belotti: il giocatore ideale per il derby e per il Toro

Focus On / Il Gallo segna, lotta come un animale in campo, recuperando palloni in ogni parte del terreno di gioco: è lui l’uomo da derby

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

La miglior nota lieta che il 192esimo derby della Mole lascia in eredità al Torino, non è più una novità ormai: si parla di Andrea Belotti, sempre più uomo simbolo di questa squadra, che anche nella stracittadina ha messo in mostra le sue qualità, prendendo subito per mano la sua squadra e facendole sognare un risultato positivo nel derby.

Ci troviamo a commentare un’altea gara è stata, dal punto di vista tecnico-tattico, è stata praticamente perfetta Ma andiamo ad analizzare il match del Gallo con attenzione. Partito un po’ contratto come tutta la squadra, ha cambiato marcia dal decimo minuto in poi: le prime prove di gol le tenta già al decimo, quando Rugani si deve difendere con un fallo (non fischiato, e molto sospetto). Ma questo non scoraggia il centravanti del Torino, che vuole timbrare il derby: e ci riesce al minuto numero 16. Dopo una bella progressione di Zappacosta, Baselli raccoglie appena in tempo un pallone, che arriva sulla testa pronta di Andrea Belotti: Lichsteiner è uno spettatore non pagante della girata del Gallo, che si crea lo spazio, prende posizione e buca Buffon. Stadio Grande Torino in visibilio per l’undicesima rete stagionale del suo beniamino.

Belotti
Andrea Belotti, che ieri ha timbrato il suo undicesimo gol in campionato

Sia dopo il vantaggio granata che dopo il pareggio della Juventus, però, Belotti non ha smesso di lottare come un Toro in attacco ma anche e soprattutto in mezzo al campo: non sono stati pochi i suoi interventi a recuperare il pallone (arrivando a grande velocità, con ripiegamenti difensivi stupefacenti, beffando l’avversario di turno) e sono state molte le sponde nei lanci lunghi, e le conseguenti aperture di gioco per portare in avanti la sua squadra. Nel primo tempo un recupero palla nella propria trequarti con seguente sgroppata di 60 metri conclusa con un fallo subito ha fatto “venire giù” lo stadio in un’ideale abbraccio collettivo per questo ragazzo bergamasco. Purtroppo l’attaccante granata non ha poi avuto altri palloni buoni in area per incidere. Ma se si potesse rappresentare con un’immagine il giocatore granata ideale per un derby, sarebbero protagoniste proprio la grinta, la cattiveria e la precisione del Gallo Andrea Belotti che, anche se per pochi minuti, ha fatto sognare il pubblico del Grande Torino in un risultato storico. Ma soprattutto ha messo in campo una prestazione che fa di lui un esempio a 360 gradi di come un calciatore granata dovrebbe affrontare  il derby contro la Juventus.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. babu32 - 4 anni fa

    CIAO a tutti volevo fare una domanda:
    Ma secondo voi le regole per entrare allo stadio sono uguali per tutti?
    Perchè noi tifosi del TORO dobbiamo pagare il biglietto e quelli della squadra ospite di ieri no?
    A cosa servono i famosi tornelli?
    A cosa servono i famosi personaggi che controllano tutto e tutti?

    Io vorrei chiedere a tutti i fratelli GRANATA se concordano con le mie domande dopo quello che vi scriverò:

    Ieri non avendo trovato biglietto in maratona ero in primavera e a cinque minuti dall’inizio un gruppo di circa 50 tifosi ospiti ha iniziato a prendere a calci e spingere la cancellata per entrare e nonostante polizia carabinieri e famosi controllori cosa è successo? Gli hanno aperto i cancelli senza controllare nessuno e dico nessuno e guarda caso dopo poco sono arrivate una bomba carta in curva ecc…..
    Quindi perchè sono “tifosi” di quella squadra nessuno dice mai nulla?
    A ruoli invertiti che cosa avrebbero detto dei tifosi del TORO?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Yuri - 4 anni fa

      Ciao Bertu, è un fatto grave quello che denunci…ci sono altri testimoni e/o hai avuto la prontezza di fare un filmato?.
      Comunque, sono sempre dell’idea che ci siano molti strisciati con la divisa…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Yuri - 4 anni fa

        Ehmmm..Babu, mi accorgo ora, scusa il lapsus.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy