Belotti in gol per cinque partite di fila: raggiunti Ferrante e Mazzola. E col Toro sono 90

Belotti in gol per cinque partite di fila: raggiunti Ferrante e Mazzola. E col Toro sono 90

Focus on / Il Gallo nella top tre del Torino per reti realizzate consecutivamente in Serie A: ora è a una sola rete di distanza da Immobile e Rizzitelli

di Nicolò Muggianu

Andrea Belotti non si ferma più. Ieri contro il Brescia, il capitano granata ha segnato per la quinta partita consecutiva in Serie A. Un record assoluto per il Gallo, che aveva già battuto il suo primato personale (4 gare consecutive a segno) la settimana scorsa contro la Juventus. Una rete che permette a Belotti di scrivere un’altra piccola pagina di storia del calcio granata. Ora il numero 9 si trova al pari di Libonatti, Mazzola, Silenzi e Ferrante; con i quali il Gallo condivide attualmente il terzo gradino del podio.

LA CLASSIFICA – Sono soltanto tre i giocatori della storia del Torino ad essere riusciti a fare meglio del Gallo: Ruggiero Rizzitelli (nel 1995) e Ciro Immobile (nel 2014) con sei partite consecutive a segno e Franco Ossola con otto (nel 1948, quando però la Serie A non era ancora il moderno torneo a tre punti a vittoria). Numeri che testimoniano l’ottimo momento attraversato da Belotti, capace di segnare in fila a Udinese, Cagliari, Lazio, Juventus. Nessuno ha fatto meglio di lui in Serie A dalla ripresa del campionato, mentre l’unico in grado di eguagliarlo nello stesso filotto di partite è stato Cristiano Ronaldo della Juventus.

QUOTA NOVANTA – Il Torino marcia verso la salvezza con una grande consapevolezza: Andrea Belotti sta bene (tanto è vero che è sempre stato titolare, insieme a Meité e Bremer, saltando solo i minuti finali della sfida col Brescia) e segna. Il Gallo è arrivato a 14 gol in Serie A (a un passo la quota 15 raggiunta nel 2018/2019) e in totale grazie al sigillo di ieri ha toccato la simbolica quota di 90 con la maglia del Torino in tutte le competizioni, cifra che gli permette di assestarsi al nono posto nella classifica dei marcatori all-time della storia granata. Adolfo Baloncieri è davanti a lui con 100 reti. Difficile raggiungerlo in questo campionato, ma mai dire mai.

LA CLASSIFICA DELLE MIGLIORI STRISCE REALIZZATIVE DELLA STORIA DEL TORINO:

18 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. MAZZOLAFOREVER - 1 mese fa

    Gallo giocatore troppo sottovalutato. Uno dei migliori attaccanti della Serie A senza dubbio. Speriamo che al Toro diventi una bandiera.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. fradi69200_807 - 1 mese fa

    Forza Gallo Belotti. 90 gol in granata e un ottimo apporto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Roberto - 1 mese fa

    Sicuramente il gallo andrà via…. Si pensava che avessimo terminato di combattere tutti gli anni per non retrocedere, eravamo passati stabilmente nella parte sinistra della classifica……. Invece ho il terrore che pur salvandoci (facendo gli scongiuri dovuti)…. Si Ritorni a vivacchiare nei bassifondi della classifica, speriamo che mi sbagli….. Ma ho una brutta sensazione….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Marchese del Grillo - 1 mese fa

    Un capitano!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. loik55 - 1 mese fa

    Grande Belotti e a chi anni fa investii su di lui, 8 milioni al palermo di zampa se non sbaglio, con poca grana abbiamo fatto spesso mercati eccellenti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Roland78 - 1 mese fa

    Da anni non mi affezionavo così a un nostro giocatore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. valex - 1 mese fa

    Se ci salveremo (è quasi certo) sarà anche per merito di Sirigu, ma molto di più per merito del gallo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. eurotoro - 1 mese fa

    Andrea è un professionista serio e si merita il meglio cosi come Salvatore…gia mi viene da piangere…peccato sarebbe bastato poco x fare una grande squadra attorno a loro ma l’addio di petrachi è stato l’inizio della fine del sogno. tristezza infinita

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Junior - 1 mese fa

      Bravo concordo. Cairo si faccia una domanda e si dia una risposta

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. valex - 1 mese fa

        Non se la farà perché non gliene frega niente.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Gallochecanta - 1 mese fa

    Mi auguro che superi quota 100, soprattutto considerando che entro la fine della stagione è quasi impossibile.
    Poi, certo, se ne volesse andare che puoi dirgli.
    Credo che le, care, scommesse, perse, su Niang e Zaza lasciassero presupporre che la società, se così la possiamo chiamare, stesse programmando la sua cessione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Junior - 1 mese fa

    Fossi il Gallo resterei solo se avessi garanzie per un progetto ed un infrastruttura seria da parte della dirigenza. Sennò farei le valige anche col raddoppio dello stipendio. Penso un professionista di questo calibro ha diritto di crescere e non regredire come abbiamo fatto noi. Cmq, Andrea è dai tempi di Ferrante che non vedo un centravanti così. Chapeau

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Claudio - 1 mese fa

    Grande gopcatore con ampi margini di miglioramento, purtroppo credo che sia le ultime partite che lo vedremo con la maglia granata, non puo’ permettersi un altro anno al Toro, e la nostra rifondazione passa dalla sua vendita …. ma il calcio di oggi e’ cosi’.
    La mia paura piu’ grande e’ vederlo il prox anno col pigiama addosso, perche in questo momento in italia solo 3 squadre possono permettersi il cartellino e le richieste (legittime)del Gallo, e purtroppo la piu’ papabile, a cui fra l’altro serve un centravanti vero per sostituire higuain, alternativa inter o milan se riesce a far cassa.
    Purtroppo non credo che il Gallo pensi all’estero, soluzione meno dolorosa per noi tifosi, e forse anche quella che permetterebbe di incassare di piu’ !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. loik55 - 1 mese fa

      Scusa ma il pigama è impossibile, per lui che è serio e sensibile a certe cose e per la cifra tecnica, lui non farà mai il tiki taka, quindi o va da gattuso o meglio , per lui, che resti al toro, altri scenari non ne vedo se non la premier forse ma non le prime…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. fabio.tesei6_13657766 - 1 mese fa

    Belotti è Belotti! Forse è l’unico motivo per cui ancora guardo il Toro. Il gol di ieri può sembrare facile ma non lo era. Ci voleva una grande velocità perché la deviazione era molto ravvicinata. Però il mio giudizio è di parte, sono troppo ” INNAMORATO ” di questo ragazzo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. maxx72 - 1 mese fa

    Dai Gallo arriva a 18-20 gol che poi ti becchi il raddoppio dello stipendio. Perché non pagare Belotti 2,5 – 3 milioni di grana è un delitto…se ci salviamo è merito suo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 1 mese fa

      …e del Santo in porta!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. maxx72 - 1 mese fa

        Vero caro Marchese, anzi verissimo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy