Belotti, ora la media gol è da Europa. E Mazzarri lo esalta: “Stratosferico”

Belotti, ora la media gol è da Europa. E Mazzarri lo esalta: “Stratosferico”

Focus On / Il Gallo è straripante. Ha deciso il match con una doppietta dal retrogusto decisamente europeo: e se dovesse continuare così…

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

Il Torino ha ritrovato il successo contro la Sampdoria, in uno scontro diretto che era molto delicato per la rincorsa di entrambe le squadre all’Europa League. A trainare la squadra di Mazzarri c’è stato il capitano, Andrea Belotti. Un vero trascinatore, nel bene e nel male. Protagonista anche nel post-partita, con quello scambio di maglie con Quagliarella che, chissà, potrebbe essere visto anche come presagio di passaggio di consegne nel prossimo futuro della Nazionale. “Fabio è un grande amico”, ha detto il Gallo nel post-partita. In campo, però, il duello è andato senza dubbio a lui.

GOL“Un attaccante deve fare gol”. Quante volte Belotti ha sentito questa frase, accompagnata dal fatto che tornare in difesa non fosse il suo mestiere principale. Ebbene, nella gara contro la Sampdoria, il Gallo ha dimostrato che – con i palloni giocabili opportuni – è in grado di fare entrambe le cose e di farle anche molto bene: il sacrificio, nel suo caso, non fa scomparire la lucidità sottoporta. Ma non solo, perché anche la costanza che sta dimostrando nelle ultime gare inizia ad essere importante: dalla gara contro il Chievo, Belotti ha segnato 5 gol in altrettante partite, realizzando contro la Sampdoria la sua terza doppietta della stagione (la seconda ai blucerchiati). Media di un gol a partita: così il Gallo può riprendersi quello che non gli danno arbitri che si ostinano a non vedere rigori ai suoi danni o un ct che gli preferisce giocatori dal pedigree di cannoniere meno importante come Lasagna.

Torino-Sampdoria 2-1, Belotti: “Spero che i miei gol portino a qualcosa di magnifico”

“STRAORDINARIO” – Il tecnico del Torino, Mazzarri, solitamente non si lascia andare in giudizi sui singoli, ma questa volta ha fatto una doverosa eccezione. “Belotti stasera ha fatto una partita stratosferica“: poche parole, ma che spiegano in sostanza quanto valga adesso il Gallo per il Toro. Anche Cairo non si è fatto attendere per gli elogi al suo centravanti: “Oggi, ma non solo, ha dimostrato una voglia e una determinazione incredibili”. Belotti è in un momento positivo, ha segnato il suo 12º gol in stagione, due in più dell’anno scorso, esattamente come nella sua prima stagione ma con ancora 8 partite da disputare: se la costanza del Gallo dovesse rimanere quella delle ultime cinque partite, quota venti gol non appare irraggiungibile. Così come una qualificazione in Europa League per il Torino.

26 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-14142151 - 4 mesi fa

    Gallo uno di noi, vero capitano #toroinside

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Lux67 - 4 mesi fa

    La miglior risposta a tutti gli str…i (per favore non definitevi tifosi, non del Toro almeno) che fino ad un paio di mesi fa lo denigravano proprio qui. Grande GALLO !
    Gli stessi, dovessimo andare in Europa, si sperticheranno di elogi anche nei confronti di Cairo che hanno insultato fino a ieri ed invece a conti fatti è l’unico presidente serio che abbiamo avuto dopo Rossi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-14016513 - 4 mesi fa

    ma che ci frega della nazionale…. quello non sa manco lui quello che vuole…già che gioca con 3 play macher a centro campo bastava di nuovo la Svezia e non vincevamo… cente snobb da 4 soldi come l allenatore…meglio che sta a Torino

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. fradi69200_807 - 4 mesi fa

    Spero che il gallo torni in nazionale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. old grenade heart - 4 mesi fa

    Ho rivisto a tratti il mitico “tremendismo” granata. Continuando così siamo a cavallo, del Toro 🙂

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Semaforo spento - 4 mesi fa

    Monumentale.
    Una vera fortuna averlo come alfiere e capitano della squadra che noi amiamo.
    Un ragazzo da tenere stretto che ieri sera, insieme ad altri dieci compagni, ha lottato su ogni palla. Undici leoni uniti come poche altre volte si era visto.
    Grazie ragazzi per lo spettacolo che ci avete offerto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. RobyMorgan - 4 mesi fa

    Grande e meraviglioso il Gallo, sei già x noi qualcosa di magnifico!
    Spero proprio che riusciremo a centrare una qualificazione x l’Europa, perché giocheremo tutte le prox finali, ben 8, x qualificarsi ad una coppa europea, sono proprio contento del mio Toro e quindi….
    FVCG sempre e… godiamoci questi attimi fuggenti!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. grido - 4 mesi fa

    Oggi tutti i gufi Muti e testa di ghisa di qua e testa divisa di là e questo è scarso è bravo Gasperini buffa ci ve la dovete smettere di tirare contro anche se fate finta di essere tifosi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Hic Sunt Leones 61 (A.C. TORINO)® - 4 mesi fa

      Vorrei far presente che ognuno di noi deve rispondere di quello che scrive, non si puo’ accomunare in una categoria (Maicuntent) tutte le voci di dissenso.
      E’ facile generalizzare per poi dire “eeeh ora non parlate piu.. voi che…” In realta’ ci sono mille modi di essere tifosi e tirare in ballo chi insulta i giocatori o il presidente non dovrebbe essere fatto in un discorso dove quelle persone non ci sono. Altrimenti lo si fa solo per aver ragione.
      Si dovrebbe ribattere alla persona che insulta non a chi non si accontenta del gioco attuale o della situazione attuale.
      Io non ci sto ad essere messso in una categoria.
      Io rispondo di cosa dico io e non voglio essere incolpato di cose che dei buzzurri scrivono.
      Altrimenti se lo facessi anche io ti/vi dovrei paragonare a cio’ che diceva @Pepe, Non credo che tu ragioni come lui.
      Posso darti dell’accontentista o tu darmi del maiucntent ma puoi anche motivare il perche’ ma tirare in ballo la “feccia” di chi fa parte delle due categorie per aver ragione no.
      Spero di essermi spiegato, visto che vorrei la gente un po piu’ unita.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marchese del Grillo - 4 mesi fa

        Sei un grande, Hic, ma sprechi il tuo tempo. A lavare la testa al ciuccio si spreca anche il sapone!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. iard68 - 4 mesi fa

    Grandissimo Gallo! Ieri una partita davvero fantastica, ma già da un po’ è in gran forma. Non è un fenomeno tecnicamente, per cui per far la differenza deve essere al top fisicamente. Quando è così, fa reparto da solo ed è più forte di Immobile e Quagliarella. Ovviamente, se non è in forma, la questione cambia parecchio. In queste condizioni, dovesse esserci l’europeo oggi, la convocazione arriverebbe di sicuro, perché Mancini non è affatto stupido. Se devi giocare col Liechtenstein ci sta di convocare e provare i giovani. Quagliarella? Se lo è meritato, quest’anno è stato certamente il migliore (ieri sera no!! ah ah!)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Tifoso da Malta - 4 mesi fa

    “Stratosferico” e “straordinario” se c’e’ la continuita.
    Ma, si, e un ottimo goiocatore con tanta grinta e qualità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. user-13946570 - 4 mesi fa

    È vero.. Il gallo è il centravanti della nazionale.. Fossi io il ct lo chiamerei sempre e comunque.. E lo farei giocare titolare.. Ma guardiamo anche a sirigu.. Se è vero che chiama Quagliarella e lo fa giocare perché è in uno stato di grazia perché non fa giocare titolare sirigu (che è stato molto più continuo di donnarumma) e Izzo (che sta facendo un campionato da top player?)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. granata70 - 4 mesi fa

      Ti ha risposto poco sotto @user-14165302. Triste ma vero!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Grizzly - 4 mesi fa

    Ieri abbiamo visto uno dei migliori Belotti da quando è al Toro, a parte i gol non ha sbagliato nulla, ha tirato di destro, sinistro, di testa, ha preso falli fondamentali (molti non fischiati) doveva prendere anche un rigore, ma la cosa che mi è piaciuta di più è la cattiveria agonistica che ci ha messo su ogni pallone. Statisticamente la seconda parte del campionato gli è particolarmente favorevole, speriamo che sia di buon auspicio, con un Belotti così gli scenari cambiano e non di poco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tarzan - 4 mesi fa

      Partita da leader. È stato un piacere vederlo, anche negli atteggiamenti, nell’espressione sempre convinta ma anche serena.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. user-14165302 - 4 mesi fa

    Kean è l’ultima delle riserve della rubentus ma titolare in nazionale meditate gente meditate

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 4 mesi fa

      E che c’è più da meditare? E’ tutto talmente chiaro e luminoso che ci si abbaglia. Tutti piegati inesorabilmente a 90°. La mia grande speranza è che possano uscire quanto prima dalla coppa. FORZA AJAX!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. fabio.tesei6_13657766 - 4 mesi fa

    Grazie Belotti che ieri sera mi hai fatto andare via la voce con il tuo secondo gol. Grazie Belotti che onori sempre la nostra maglia anche fuori dal campo. Oggi sei il TORO, mi auguro anche domani e dopodomani e per sempre.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. gpmorano - 4 mesi fa

    Grazie, Andrea. A chi mi chiede “Che fine ha fatto il vostro signor 100 milioni?” da tempo rispondo, e da oggi più mai “E’ diventato un giocatore completo e l’unico, in serie A, con le caratteristiche di Totti, ossia di diventare un giocatore-bandiera, specie in via d’estinzione”. Naturalmente, se tu lo vuoi. Non importa qualche goal in meno (perché dipende anche da chi ti gioca a fianco e non ti pesta i piedi) ma il poter constatare che abbiamo in campo un degno CAPITANO non ha prezzo. Grazie. Gallo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Madama_granata - 4 mesi fa

    Facciamo in modo che la Nazionale non diventi un’ossessione x il nostro Capitano!
    Anche ieri sera su Sky, gira e rigira, la domanda era sempre quella.
    Lasciamolo tranquillo a giocarere e spendersi per il Toro, poi, come lui stesso ha detto, il C.T.trarrà le sue conclusioni.
    Per me Belotti merita eccome l’attuale “Italia calcistica”, ma mi duole solo per lui, che ci tiene moltissimo, la sua non convocazione.
    Egoisticamente “lo terrei tutto per il Toro”, senza correre il rischio che in Nazionale possa infortunarsi, stancarsi, o stressarsi oltremisura.
    La nostra stima ed il nostro apprezzamento Belotti li avrà sempre.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. granata70 - 4 mesi fa

      Ottimo commento, condivido completamente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Marchese del Grillo - 4 mesi fa

      Considerando che le prossime partite della Nazionale sono a giugno, i nostri giochi per allora saranno già fatti. Toro in Europa e Gallo in Nazionale (ed io a mbriacarmi per una settimana su qualche spiaggia del Cilento!!!)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Torello di Romagna - 4 mesi fa

    E chissenefrega della nazionale …… che continuino tranquillamente a chiamare la banda bassotti e i vari punteros raccomandati e dallo score esagerato .
    Per noi è meglio così …. gallo incaxxato e consentrato esclusivamente sul Toro e zero rischi infortuni da altre partite che non ci riguardano . Per quelle ci pensa Lasagna , Grifo e Kean

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. giangi - 4 mesi fa

    Chiedo solo una cortesia!
    Per favore non nominate più Mancini !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. PrivilegioGranata - 4 mesi fa

    SPERIAMO E TIFIAMO!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy