Borgaro: vandalizzato il monumento in memoria del Grande Torino

Borgaro: vandalizzato il monumento in memoria del Grande Torino

Il fattaccio è accaduto nella notte: per l’opera era già stata prevista una modifica

di Redazione Toro News

Atto di puro vandalismo quello accaduto nella notte a Borgaro, comune di circa 12 mila anime in provincia di Torino. Gli abitanti si sono accorti del fattaccio alle prime luci del giorno: il monumento intitolato e dedicato alla memoria dei caduti del Grande Torino è stato in buona parte sventrato e fatto a brandelli. L’opera, che già in passato aveva destato qualche critica da parte degli appassionati per via della sua estetica ritenuta non idonea, doveva essere sostituita negli ultimi giorni del mese di febbraio di comune accordo tra il Comune di Borgaro e il “Toro Club Borgaro Granata”.

“I lavori saranno eseguiti agli inizi del nuovo anno e si concluderanno per febbraio – aveva dichiarato qualche tempo fa il sindaco di Borgaro in merito alle modifiche previste alla rotonda di Via Gramsci – Le varie spese saranno di competenza del Comune”. Modifiche che avrebbero dovuto prevedere una riproduzione di un pallone dell’epoca, la foto degli Invincibili e una targa con i 31 nomi di coloro che morirono il 4 maggio 1949. Resta ancora da capire chi siano i colpevoli di questa “bravata”, ma l’atto rimane sicuramente grave e un oltraggio alla memoria del Grande Torino.

Borgaro, monumento Grande Torino

38 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Bull-74 - 2 anni fa

    Quindi su questo forum ci sono molti gobbi???
    Sono allibito… Ma cisa avete nella testa??
    Roba da matti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. piero - 2 anni fa

    invece del muro ci avrei messo un bel culo giubentino. gobbi di merda sucate!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Akatoro - 2 anni fa

    Credo che chiunque sia stato, gobbo, granata o appassionato di curling, non sia un tifoso ma uno o più idioti. Il vero tifoso tifa la propria squadra, è contento se vince e dispiaciuto se perde, al lunedì Vaal bar a sfottersi con gli amici rivali e si fa la sua onesta vita. Chi va a rompere cose non sue, che sia un monumento o lo specchietto di una macchina è un delinquente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. BACIGALUPO1967 - 2 anni fa

    Ma quanti gobbi ci sono su questo sito?
    Sappiate che ci fate schifo piu’ di Lichstainer.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. AUGH - 2 anni fa

      indovina a quanti può fregar qualcosa?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BACIGALUPO1967 - 2 anni fa

        PDM non nasconderti.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. dukow79 - 2 anni fa

    Monumento offensivo nei confronti del grande Torino che ne insulta la memoria probabilmente approvato da una giunta filo juventina. Sinceramente demolirlo non è stato poi un gran danno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. AUGH - 2 anni fa

      eh certo… non ti piace, lo trovi offensiva, quindi approvato da giunta filo-juventina…. mamma mia la pochezza del tuo intelletto…. mamma mia

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. dukow79 - 2 anni fa

        Offendi pure non è questione di piacere o non piacere è di cattivo gusto punto. Sembra fatto apposta per offendere, bisogna avercela a morte col Toro per aver approvato la realizzazione di una roba del genere…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. WGranata76 - 2 anni fa

    Il fatto stesso che ci siano gobbi qui a vedere i commenti sa di criminale che torna sil luogo del delitto per vederne gli effetti…
    Può essere vero che sia stato strategico per far accelerare i lavori, ma i tempi non tornano visto che così ci sarà un’indagine, sequestro e magari proprio per questo blocco dei lavori e dell’iniziativa fino al chiarimento dell’estraneità ai fatti. Ma magari qualcuno in comune (magari gobbo o anticalcio) non voleva che si “sprecassero” soldi per questo tipo di opera oppure semplicemente dei gobbi hanno fatto i codardi ignoranti quali sono nella maggior parte dei casi. Secondo la legge dei grandi numeri, quanti sono coinvolti nell’opera del comune? Quanti sono i gobbi, che magari sono anche dentro il perimetro di persone coinvolte dal comune? Per me sono stati dei gobbi.
    Sono quasi tutti vili e orgogliosi dei loro disonesti idoli, che li incitano quotidianamente a fare quello che vogliono. Solo codardi e perdenti frustrati nella vita reale che cercano rivalsa nelle vittorie comprate di una società che ruba dal 1934.
    Orgoglioso di essere Granata sempre.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. AUGH - 2 anni fa

      parli come se avessi le prove certe che siano stati degli Juventini…. e se fossero stata gente che di calcio frega niente? ma no… sicuramente quei cattivoni bianco-neri…. ma va la

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. steacs - 2 anni fa

    ESPRIMO UNA MIA OPINIONE

    Sinceramente, questo monumento non ha avuto senso dall’inizio, io non ho mai capito se sia una commemorazione con un messaggio positivo come il ricordare il Grande Torino o quasi un insulto per come sia realizzato, io non vorrei MAI ricordare una persone o piú a cui ho voluto bene e che sono perite in un aereo con una cosa del genere.

    Quando uscirono le prime foto, pensavo fosse un fotomontaggio, non ci potevo credere, poi il tempo passa ed é finito nel dimenticatoio (parlo per me).

    Con questo non voglio stigmatizzare l’episodio, che rimane grave come tanti altri che ormai sono praticamente quotidiani (quello ad Aldo Moro è di pochi giorni) ma sinceramente piú che ripararlo penso sia il caso di “ripensarlo”.

    Per il resto, la penso come altri, dare la colpa agli “juventini” sarebbe prematuro e poi gli idioti ci sono da loro, come da noi come in tutti i tifosi del mondo, la cultura del Paese è questa, inutile indignarsi troppo, poco tempo e ci sará un nuovo episodio da un’altra parte, va tutto ripensato… l’educazione civica reinserita come materia e qualche provvedimento piú aggressivo, il futuro è grigio!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. luna - 2 anni fa

    Non fatevi manipolare come accade nella politica in questi ultimi anni insegna, può essere molto pericoloso l’odio tra tifoserie, già non siamo messi troppo bene.
    Usate il cervello non fatevi caricare da irresponsabili che tanto non ci metteranno mai la faccia e sopratutto non rischieranno mai la loro incolumità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Akatoro - 2 anni fa

      Spesso i tuoi commenti non mi sono piaciuti ma su questo sono pienamente d’accordo al 110%

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. claudio sala 68 - 2 anni fa

    Boh… non capisco che soddisfazione puoi avere da un gesto del genere, resto dell’idea che i giovani dovrebbero fare più sesso per liberare la mente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Baveno granata - 2 anni fa

    Uno dei tanti monumenti dedicato al GRANDE TORINO,agli INVINCIBILI distrutto da due o più bestie incivili.
    Spero che questi barbari vengano identificati quanto prima.
    LA MEMORIA NON SI CANCELLA.
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Fabietto72 - 2 anni fa

    Chiunque sia stato è un emerito coglione sia se questo atto vandalico è stato fatto come sfregio o come atto di ribellione contro questo ” monumemto”. Personalmente non mi piace nel modo più assoluto è veramente orrendo e freddo in quello che rappresenta con tutti i modi artistici che ci sono per ricordare il Grande Torino il comune ha fatto una scelta veramente discutibile forse non tutto il male viene per nuocere e che si colga l’occasione per far qualcosa di veramente bello con magari una telecamerina a sorvegliare la rotonda a prova di coglioni notturni…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. sandro.gast_939 - 2 anni fa

    Premesso che chi ha autorizzato un “monumento” del genere doveva essere fuori di testa, non condivido l’assegnare la reponsabilità del gesto agli juventini: di famiglia torinese, con padre juventino e zio torinista sono fiorentino, tifo viola e capirete quanto mi stiano simpatici i gobbi ma finchè non ci sono prove e riscontri ineccepibili non è corretto incolparli dell’accaduto. Forse c’era qualcuno che ha voluto accelerare le modifiche ma in una maniera assolutamente incivile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. paolo.no_37 - 2 anni fa

    Come al solito si ragiona piu’ con i piedi che con la testa, i delinquenti ci sono da ambedue le parti e non devono essere considerati tifosi ma per quello che sono, da juventino mi dispiace per questo vilipendio, fu’ una grande squadra che avrebbe vinto per molto tempo….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Mastino65 - 2 anni fa

    Scusate ma avete le prove su chi è stato? Perchè prendersela con gli juventini usando anche toni offensivi? Se sapete chi è stato portate le prove in questura invece di insultare, quando si saprà realmente chi è stato allora si che potete insultare!
    Sono d’accordo col commento di Luna, qualcuno ha voluto velocizzare il rinnovamento del monumento.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. angelo - 2 anni fa

      vedi sotto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Forvecuor87 - 2 anni fa

      Hai ragione siamo stati noi granata che questa notte non riuscendo a prendere sonno abbiamo pensato il monumento di borgaro non ci piace sai che si fa???
      Andiamo a distruggerlo così lo rifaranno.
      Fatti furbo va…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Mastino65 - 2 anni fa

        Per Forvecuor87
        Risposta da ignorante scusa la parola! Ti ripeto, furbone, visto che fai tanto il sapientone e sembri cosi sicuro di chi sia stato, vai in questura e fai la denuncia, altrimenti collega il cervello prima di dare il comndo alle dita di schiacciare i tasti della tastiera! Sono Juventino e mai mi sognerei di fare una cosa simile, anzi, personalmente sono stato a Superga a rendere omaggio ai caduti del Grande Torino!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Forvecuor87 - 2 anni fa

          Ignorante sarò tu già il fatto che un gobbo e te ne vieni qui a scrivere fa capire quanto tu abbia da fare nella vita.
          Detto questo ti ricordo che questa è una community e le idee i pensieri delle persone possono essere o non essere condivisi ma vanno pur sempre rispettati

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. BACIGALUPO1967 - 2 anni fa

          Vai a scrivere su hurra letame!!!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        3. Bull-74 - 2 anni fa

          Mastino… Sicuramente sei una persona per bene e ti credo quando dici che hai reso omaggio al Grande Torino. Ma mi chiedo perchè uno juventino si iscrive al forum bel Toro.. Io, e penso nessun granata iscritto qui, andrebbe mai su un forum della gobba… Ti consiglio gentilmente di toglierti.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. riflessione2 - 2 anni fa

    bello,già tutti a pensare a chi è colpevole in base al tifo. l’italia è proprio un paese meraviglioso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. angelo - 2 anni fa

      ricordati Andreotti: a pensare male si fa peccato ma spesso si ha ragione

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. MuddyWindshield - 2 anni fa

    Iuventini di merda stramaledetti figli di puttana. Meritate solo la sparizione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. flavianopellizzar_434 - 2 anni fa

      se questa e la tua intelligenza, sei messo veramente male

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Forvecuor87 - 2 anni fa

        E meno male che esisti.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Forvecuor87 - 2 anni fa

    Ricordatevi conigli che i morti gli abbiamo a casa nostra esattamente come a casa vostra.
    Vi piacerebbe se toccassero un monumento o un ricordo su:
    Gianni agnelli
    Gaetano scirea
    Andrea fortunato
    Vittime dello stadio HEYSEL
    umberto agnelli
    Omar sivori

    I monumenti i ricordi legati a qualcuno che non c’è piu non si toccano si rispettano.
    Purtroppo questi episodi sono cose che riguardano i vigliacchi le persone che sbraitano e basta!
    Che purtroppo sì cagano addosso al primo schiaffo. Siete sempre stati così e non cambierete mai.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Forvecuor87 - 2 anni fa

    non Sono capaci a stare in piedi su una balaustra prendono schiaffi da tutte le parti l’unica cosa che riescono a fare è uscire di notte ed andare a spaccare i monumenti.
    Sinceramente me li trovassi davanti forse non riuscirei neanche a tirarle una testana. Primo perché mi sporcherei la fronte di merda,secondo perché essendo mezze seghe loro storico marchio di fabbrica mi farebbero pena e di peggio per un uomo non esiste nulla.
    Quanto al monumento fa veramente schifo spero venga sostituito co. Qualcosa di più decente. Non si può vedere sta cosa di aereo spiaccicata su un muro. Veramente è inguardabile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. BACIGALUPO1967 - 2 anni fa

    Vigliacchi i tifosi vigliacca la presidenza di Venaria.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. PrivilegioGranata - 2 anni fa

    Osceni tanto il “monumento” quanto il gesto.
    Sarebbe interessante sapere quale eccelsa mente ha partorito questa coda di aereo spiaccicato contro un muro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. luna - 2 anni fa

    Non è che sbagliando i modi qualcuno ha voluto velocizzare la sostituzione visti i tempi di attesa, pensando cosi di sensibilizzare il comune.
    Poi la cronaca quotidianamente insegna che non c’è fine al peggio e non farei fatica a prendere atto che il gesto sia frutto di atti vandalici.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Bull-74 - 2 anni fa

    Un atto vigliacco, becere persone …chissà chi sarà stato?
    Trovo comunque questo monumento davvero di cattivo gusto.
    Penso si possano commemorare gli eroi in un modo più consono… non con una coda di aereo conficcata in un muro.
    Spero che i lavori siamo mirati a migliorarlo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. angelo - 2 anni fa

    Come per le scritte sulla strada per Superga: chi è abituato a rubare ed a fare tutto quello che ritiene, in qualsiasi modo e sempre impunito, si può permettere questo. Vergogna è un termine che non esprime bene ciò che sento: sono solo dei vili

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy