Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

FOCUS

Bremer, sei il numero uno: ecco tutti i dati in cui Gleison primeggia in Serie A

Bremer, sei il numero uno: ecco tutti i dati in cui Gleison primeggia in Serie A

Intercetti, duelli vinti e palle recuperate: il brasiliano è il miglior giocatore del campionato italiano sotto diversi punti di vista

Alberto Giulini

Sono numeri da urlo quelli di Gleison Bremer: il centrale granata - a segno lunedì contro l'Udinese - si sta confermando sempre più una certezza per la retroguardia di Juric. Ma non solo, perché il brasiliano è un fattore anche nell'area di rigore avversaria: con la rete messa a segno contro i bianconeri Gleison ha portato a sei le marcature nell'anno solare 2021, risultando il centrale ad aver segnato più gol nei migliori cinque campionati europei. E nelle ultime tre gare di campionato Bremer ha preso parte a due reti (un gol e un assist): tanti quanti nelle precedenti 23 partite di campionato, a confermare la forma straripante del brasiliano anche sotto questo punto di vista.

EGUAGLIATO GLIK - Sul piano realizzativo, il gol segnato contro l'Udinese ha permesso a Bremer di entrare nella storia granata. Si è trattato infatti del decimo sigillo con la maglia del Toro, che gli ha permesso di eguagliare il record appartenente a Kamil Glik come centrale difensivo più prolifico. "Bremer è fissato sul fare gol" ha raccontato Juric dopo la gara contro i bianconeri, chiarendo ulteriormente quanto la fase realizzativa sia importante per il centrale granata. "Per me segnare è importantissimo e ci lavoro molto" ha quindi confermato esplicitamente il giocatore stesso.

PRIMEGGIA IN SERIE A - Limitarsi ai numeri di Bremer in fase offensiva sarebbe però riduttivo. Anche perché i dati di questo avvio di stagione certificano quanto il brasiliano stia letteralmente primeggiando in Serie A sul piano difensivo, in quello che resta il primo compito di un centrale. Nessuno nel campionato italiano può vantare più intercetti (48), più duelli vinti (91), più duelli aerei vinti (50) o più palle recuperate (105) di Bremer. Numeri che certificano il rendimento straordinario di quello che è indiscutibilmente il vero leader della seconda miglior difesa del campionato italiano dopo quella del Napoli. Juric ed il Toro ora se lo godono: il giovane da svezzare arrivato dal Brasile nel 2018 si è ormai trasformato in una vera e propria garanzia. E i numeri lo confermano.

tutte le notizie di