Cairo: “Voglio un Toro rullo compressore”

Torino – Livorno 3-1, il commento del presidente Cairo: “Sono orgoglioso di questo gruppo. L’obiettivo? Migliorare. Voglio un Toro che faccia paura a tutti”

di Manolo Chirico, @ManoloChirico

Ha parlato infine, il presidente del Torino Urbano Cairo, che ha commentato così la vittoria della sua squadra contro il Livorno: “Siamo salvi. Questa squadra è andata oltre quello che potevo aspettarmi ad inizio stagione. Cerchiamo di cavalcare il positivo e cercare di fare le prossime partite come le prime dieci. Con la stessa attenzione e la stessa focalizzazione.” Rammarico sul mercato?: “Il mercato che abbiamo fatto era quello che andava fatto. Stop. Per quello che riguarda il gioco di Ventura, le nostre scelte erano limitate. Abbiamo fatto degli acquisti mirati per un Toro che già giocava bene.” Vittoria importante: “Contro il Napoli ci è dispiaciuto molto. L’importante era tornare a vincere. Potevamo fare altre 2/3 gol. Ho visto la squadra viva, compatta, determinata. Immobile capocannoniere? Un grande soddisfazione e un grande orgoglio avere la coppia d’attacco più prolifica della Serie A. Mi complimento con loro e con l’allenatore.” Il prossimo obiettivo?: “Voglio vedere un Toro con la bava alla bocca, che faccia paura a tutti. Voglio un Toro rullo compressore.Immobile in Nazionale: ” In queste cose non metto becco. C’è un c.t che è bravissimo, conosce e segue i giocatori. Capisce quale potrebbe essere il loro contributo. Immobile sta giocando bene e sta il c.t a fare le sue scelte, che saranno sicuramente ottime. Non voglio sovrappormi ad un ruolo che non è mio.” Darmian, anche lui in Nazionale?: “Matteo è un giocatore che sta dimostrando una grande duttilità e una serietà incredibile. Ma dispiace parlare dei singoli, perchè allora dovrei parlare anche di Moretti, Kurtic, Glik, Padelli, Vives. Stanno crescendo tutti di mentalità.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy