Calciomercato Torino, Theo Hernandez libera Laxalt: granata alla finestra

Calciomercato Torino, Theo Hernandez libera Laxalt: granata alla finestra

Calciomercato / Il Milan è vicino al terzino del Real Madrid, più utile alla visione di gioco di Giampaolo, ed il Toro potrebbe puntare Laxalt

di Andrea Marchello, @AndreaMarchell0

Il Milan prepara la “rivoluzione Giampaolo”, il Torino osserva. Grandi manovre in corso per la società rossonera, molto attiva sul mercato e intenzionata a costruire nel più breve tempo possibile l’organico a disposizione del nuovo allenatore. Tante entrate previste e, di conseguenza, altrettante uscite attese per far quadrare i conti. In quest’ottica, uno dei nomi in uscita dai rossoneri è quello di Laxalt, che il Torino tiene d’occhio già da tempo.

THEO HERNANDEZ – A “liberare” l’uruguaiano ex Genoa potrebbe essere Theo Hernandez, terzino sinistro di proprietà del Real Madrid quest’anno in prestito al Real Sociedad, che ha destato il vivo interesse del Milan. Maldini lo ha incontrato in questi giorni ad Ibiza: segnali importanti, in previsione di un vero e proprio assalto per portarlo a Milano. Non è difficile immaginare come il suo arrivo comprometterebbe il futuro di Laxalt in rossonero: la richiesta di un terzino “puro” da parte di Giampaolo conferma i piani dell’ex tecnico della Sampdoria, che vorrebbe ricostruire i rossoneri sul 4-3-1-2. Uno come Laxalt è invece più adatto per caratteristiche ad centrocampo a 5; a tutto ciò va aggiunto il fatto che se dovesse rimanere, com’è probabile, anche Ricardo Rodriguez (anche lui terzino sinistro), Laxalt troverebbe ancora meno spazio.

IL TORO ASPETTA – Laxalt al momento pare proprio in uscita malgrado, per bocca del suo agente, si sia detto determinato a rimanere. Se dovesse continuare ad essere ai margini del progetto tecnico del nuovo Milan, il giocatore si guarderebbe intorno prendendo contatti con altre società. In Italia chi lo apprezza c’è, e tra questi c’è anche il Torino di Mazzarri, che al momento aspetta e monitora la situazione. Quello di Laxalt è uno di quei nomi che il Torino segue già da un po’ e che potrebbe rientrare anche nei parametri economici dei granata. La richiesta del Milan e un’eventuale offerta del Toro potrebbero incontrarsi intorno ai 10 milioni di euro. I granata al momento sono ancora alla finestra, ma la conclusione dell’affare in entrata da parte del Milan potrebbe innescare una reazione a catena sul mercato.

19 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. PrivilegioGranata - 3 mesi fa

    Laxalt, noi siamo alla finestra, buttaci su una treccia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Madama_granata - 3 mesi fa

    “Grandi manovre per la società rossonora, molto attiva sul mercato”, recita l’articolo!
    E ancora: “il Milan prepara la rivoluzione Giampaolo”!
    Ma al Milan non dovrebbe essere proibito acquistare nuovi giocatori fino al raggiungimento del pareggio di bilancio??!!
    Sempre più vergognosa questa situazione: possibile che nessuno intervenga a fermarli?
    Parlo delle cosiddette “grandi” europee: possibile che accettino tutte questa indecenza senza fiatare e protestare?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxx72 - 3 mesi fa

      Signora…davvero: si metta il cuore in pace.
      I cosiddetti “grandi” faranno sempre quello che vogliono e noi ce lo prendiamo nel didietro. Scusi il pessimo francese.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. paolino - 3 mesi fa

    Tra tutti i possibili è il migliore per noi, assolutamente!!!
    Ancora giovane ma esperto, corsa tecnica, gioca anche a DX nel caso, buon tiro, fa anche dei gol (ne ha fatti anche a noi…);è perfetto per il gioco di Mazzarri come lo era per Gasperini al Genoa…
    Ricordiamoci che il Genoa con Laxalt, Ansaldi, Rincon, Bertolacci titolari inamovibili è arrivato 4°!!!
    Ha fatto una stagione sottotono, spesso accade dopo i Mondiali, ma alcune partite ottime (vedi a Roma con la Lazio…) ma ha ancora la fame giusta per ottenere risultati…
    Prendiamolo e non in prestito o al limite con riscatto fissato, perchè se viene al Toro il suo valore a fine stagione raddoppia…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rock y Toro - 3 mesi fa

      Sei il suo agente, confessa!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. gianTORO - 3 mesi fa

      Aver giocato con Ansaldi e Rincon consentirà sicuramente di avere dai diretti interessati info sulla persona…elemento importantissimo nello spogliatoio.
      Mi faccio una domanda..e se magari questo potenziale affare diventasse merce di scambio col Milan per il posto in coppa…?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Granata - 3 mesi fa

      Se è così funzionale, forte, etc etc al gioco di Gasperini che lo conosce benissimo, mi spieghi perché non se lo fila visto che è sul mercato ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. paolino - 3 mesi fa

        Io sono di Genova e spesso ho visto giocare il Genoa all’epoca…Anche Ansaldi nell’Inter non faceva sfracelli, così come non li ha fatti Bertolacci al Milan e Rincon alla Juve… L’Atalanta ha anche altri giocatori ed altre priorità (al momento…) cmq se non si piglia se lo prende qualche buona squadra di sicuro (Lazio, Fiorentina, Roma con Petrachi…).
        E cmq se Voi preferite Farias, Mario Rui, Murru (i doriani ce lo darebbero con pacco regalo…) io non sono dello stesso parere…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Granata - 3 mesi fa

          Intanto io sono uno quindi il voi plurale, non mi appartiene. Per me, e l’ho scritto giù, Laxalt può stare dov’è. Nessuno dei nomi circolati mi piace. Conosco giovanotti che a Laxalt corrono in testa, hanno fame e se dovessero stare in panca, non farebbero storie a costi decisamente favorevoli.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. PrivilegioGranata - 3 mesi fa

    Laxalt ha fatto un buon campionato due anni fa. Ora è tornato a livelli normali per cui farebbe panca con Ansaldi che è migliore di lui sotto tutti i punti di vista: intelligenza calcistica, tecnica, tattica, polivalenza.
    Spendere una decina di mln per un giocatore del genere che non ci porta in dote niente di più è un’eresia.
    Meglio prendere “un giovanotto con grande potenziale” come dice giustamente Granata e concentrare le nostre risorse sul centrocampista offensivo di qualità e su una seconda punta tecnica e veloce.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. One plastic - 3 mesi fa

    la vogliamo chiudere questa finestra che c’è corrente ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Granata - 3 mesi fa

    Detto che personalmente lo lascerei dov’è, credo che il Milan sparerà alto per indurre il Toro ad inserire una contropartita tipo Izzo, NKoulou, Baselli o simili. In giro ci sono fior di giovanotti con grande potenziale a costi accessibili.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Madama_granata - 3 mesi fa

      Se lo si può acquistare ad un prezzo ragionevole, e se è veramente utile a Mazzarri, ok, ma Izzo, Nkoulou e Baselli (come tutti gli altri dello “zoccolo duro”) non devono assolutamente essere ceduti o scambiati.
      Piuttosto si tengano Laxalt a vita, o lo cedano ad altri!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Granata - 3 mesi fa

      @Madama, insisto nel dire che non fa al caso nostro per tanti motivi a meno che Mazzarri lo voglia ma dubito fortemente. I nostri big rimarranno anche se credo il Milan farà tentativi. Vedremo. Saluti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. RFgranata - 3 mesi fa

    Io alla cifra giusta cioè non più di 8/10 milioni lo prenderei xché siamo un po’ scoperti in quel ruolo poi come dice bene Garnet mi fido di Mazzarri

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. daniscatt_179 - 3 mesi fa

    Non male, lo ricordo al genoa, contro di noi sempre una spina la fianco, avrebbe il ruolo di Ansaldi quindi un acquisto da farsi solo nel caso di uteriori impegni rispetto al campionato,perchè nel ruolo abbiamo anche Ola e Berenguer anche se sono polivalenti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Rimbaud - 3 mesi fa

    Secondo me ottimo giocatore. Un anno fa ci saremmo leccati le dita. Se Un’annata storta può far si che arrivi a buon prezzo (come stato x immobile nkolou Moretti e altri in passato) ben venga

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. PrivilegioGranata - 3 mesi fa

    No grazie. Niente treccine al Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Garnet Bull - 3 mesi fa

    Non saprei, è un giocatore che non mi ha mai convinto…. Mi da l’impressione che non appena sia chiamato a fare la differenza si perda per poi cadere in errori banali, poi chiaramente le valutazioni reali le fanno in dirigenza. Comunque mi fido di Mazzarri, se lo vuole lui, lo voglio anche io

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy