Nkoulou resta a Torino: in castigo finchè non chiede scusa. Serve ricucire

Nkoulou resta a Torino: in castigo finchè non chiede scusa. Serve ricucire

Calciomercato / La società mantiene le promesse e non cede Nkoulou nonostante lo strappo pre-Sassuolo

di Silvio Luciani, @silvioluciani_
GettyImages-1135261700-min

Era tutt’altro che scontato l’epilogo del caso Nkoulou: alla fine il difensore rimarrà in granata nonostante lo strappo avvenuto tra l’andata con il Wolverhampton e la prima giornata contro il Sassuolo. Il camerunese è rimasto fuori squadra nelle prime due partite di campionato e nel ritorno con il Wolverhampton a causa dei fantasmi del calciomercato. La Roma di Petrachi era in pressing sul giocatore ma ha poi virato su Smalling e Cairo ha tenuto fede agli impegni presi con i tifosi e l’allenatore durante l’estate: neanche lo scontento Nkoulou è stato venduto, così come tutti gli altri big della squadra. Ora, però, l’auspicio di tutti è che si possa ricucire con un giocatore che è e resta un capitale tecnico ed economico a cui il Torino difficilmente può rinunciare, fermo restando che al primo posto viene la squadra.

LE PAROLE – Emblematiche, a questo proposito, le parole pronunciate dal presidente Cairo al termine della lunga serata di trattative che ha portato Simone Verdi al Torino: “Se con Nkoulou c’è la possibilità di ricucire? Mi sono già espresso positivamente a riguardo in passato, mi pare. Nkoulou deve semplicemente tornare ad essere il ragazzo che tutti abbiamo conosciuto“. A questo punto non resta che aspettare un primo passo dall’ex Lione e Marsiglia che, per il momento, continua ad allenarsi da separato in casa. Il gruppo ha già manifestato apertura e disponibilità a riaccogliere in spogliatoio Nicolas, che però dovrà dapprima ammettere le proprie mancanze e dimostrare di credere ancora nel progetto. Fino ad allora, Nkoulou resterà a casa la domenica.

160 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. gothi_25 - 3 mesi fa

    Nkoulu è stato irreprensibile per 2 anni. Potrebbe avere le sue ragioni così come le sue colpe. Io questi 2 anni non posso dimenticarli, se il Toro è vivo una parte di merito è anche sua.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. WAKEMAN - 3 mesi fa

    nessuno puo sapere cosa sia successo a Nicholas, tra tutte le ipotesi ne manca una che forse potrebbe essere logica. Avra’ litigato con qualche compagno di difesa (Izzo?) e si è offeso perchè non si sentiva piu il punto forte della difesa ? Lo so che è una ipotesi strana pero’ ho giocato anche io a calcio e certe situazioni possono pesare sulla psiche dei giocatori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. eurotoro - 3 mesi fa

    adeguamento al max del tetto ingaggi…grande grigliata di famiglia…e si volaaaaa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Marcogol - 3 mesi fa

    Diamogli un chance. Dopo aver letto questi ultimi due post qui sotto e aver risentito l’intervista di mazzarri, credo che in realtá bisognerebbe dare del tempo a nkoulou e aspettare che dia una spiegazione, nessuno di noi puó sapere cosa sia successo effettivamente, quindi invito tutti quelli che la pensavano in modo istintivo come me di avere pazienza e attendere. E se davvero ci fosse un problema del quale non se ne puó parlare adesso? Se cosí fosse mi piacerebbe fossimo noi i primi ad aiutarlo e a sostenerlo, distinguiamoci dagli altri. A fargli sentire il nostro dissenso invece facciamo sempre in tempo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Levriero Granata - 3 mesi fa

    Vorrei fare un parallelismo con quella brutta storia di Quagliarella, che fu costretto a lasciare il Napoli per la gobba a causa di uno stalker. Nessuno conosceva il reale motivo di quel trasferimento, che è venuto fuori 7 anni dopo, e i tifosi del Napoli all’epoca gliene dissero di irripetibili. Una volta saputa la verità, quegli stessi tifosi gli hanno chiesto scusa, e anche molti dei nostri (non tutti), alla luce di questa rivelazione, rividero il loro giudizio per quel gesto di scuse alla curva dei tifosi napoletani dopo il suo ultimo goal in maglia granata.

    Questo per dire che, da un lato, stando alle dichiarazioni di WM e dei giocatori è giustificata l’incazzatura di noi tifosi nei confronti di ‘Nkoulou. E dall’altro lato, fino a quando non avremo la versione del giocatore dovremmo evitare di esprimere giudizi troppo severi. Per quanto ne sappiamo, infatti, potrebbe essere successa qualsiasi cosa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 3 mesi fa

      Infatti trovo assurdo, e l’ho ripetuto più volte, che TN non provi ad ascoltare il giocatore

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Betel Soares - 3 mesi fa

    Ho cominciato a lavorare nel calcio (e nello sport più in generale) agli inizi degli anni ’90. Ho fatto parte di diversi staff medici sportivi, sempre rivolto alla riabilitazione degli atleti. In questi quasi 30 anni, ho seguito diversi calciatori, e non solo, sia granata, sia di altre squadre, Juventus compresa. Non ho lavorato solo nel mondo del calcio, sia chiaro, ma ho conosciuto tanti calciatori. Con qualcuno abbiamo stretto un rapporto di maggior confidenza, con altri meno.
    Ho conosciuto calciatori che erano campioni nella vita, ma anche personaggi insulsi e idolatrati dai tifosi.
    Il calcio è cambiato dagli anni ’90, ma è rimasto un mondo che mescola ipocrisia e slanci emozionali, mescola finzioni, soldi (troppi soldi, ma pochi ai fisioterapisti, ovviamente) e miti. La cosa più sincera è l’entusiasmo del tifoso, quello sano.
    Ho cominciato ad essere tifoso granata ben da prima, da sabato 15 maggio 1976, quando una signora al mercato mi regalò una bandiera del Toro e mi chiese se la domenica sarei andato allo stadio a tifare per Pulici e Graziani.
    Ora ho accettato un contratto per lavorare nello staff medico di una squadra straniera. Non potevo dire di no. Questa volta mi occuperò solo di calciatori. Così dopo anni di collaborazione e di amicizia, ho lasciato il mio gruppo di lavoro, i miei amici e i miei compagni, e mi sono trasferito con la mia famiglia. Nessuno mi ha chiamato traditore, infame, giuda o ingrato. Sono un professionista, come lo sono i nostri calciatori. Se l’offerta è buona, ci penso su. E ci ho pensato su.
    Così l’ultima partita che ho visto allo stadio è stata quella con il Wolverhampton e poi sono partito il giorno dopo.

    Fratelli granata, ho un appello da fare.
    So che la squadra TORINO è composta da ragazzi in gamba, un gruppo serio guidato da un professionista preparato. Quando tutti insultavano Mazzarri, ho scritto più volte le stesse parole: è un professionista serio e sa il fatto suo. Eppure, nelle pagine di questo sito, ho sentito ogni forma di insulto nei suoi confronti.
    Oggi è un idolo (e se lo merita). Il calcio è così: oggi sei una merda, domani sei un dio, dopodomani sei di nuovo una merda e poi di nuovo un Dio. É così per i tifosi, perchè gli addetti ai lavori sanno chi è competente e chi meno.
    Lo staff di Walter è ottimo ed è composto da gente in gamba.
    Però mi fa male leggere gli insulti a Nicolas Nkoulu. C’è chi lo ha chiamato infame e ingrato, chi traditore, chi gli ha augurato il male, chi ha immaginato per lui pene epocali. Tutto questo dopo due anni dove ha dimostrato di essere uno dei nostri miglior giocatori della squadra e non un lavativo.
    Conosco Nicolas, non è impazzito e non è un infame.
    Ci ha tenuto al Toro più di tanti giovanotti della primavera tanto osannati da qualcuno e qualcuna. Posso dire che è sempre stato una persona corretta e non quel matto che qualcuno ha ipotizzato. So che se ha fatto quello che ha fatto ha una ragione, ma non tocca a me dirlo. S
    Oggi tutti parlano di Verdi (ottimo acquisto, spero faccia bene a Torino) e dei 25 milioni spesi da Cairo (ma rientrerà nell’investimento, è un imprenditore scaltro), ma pochi si fermano a capire perchè davvero si sia creata una situazione così con Nkoulu, molti si accontentano della spiegazione più facile o della versione ufficiale. Qualcuno ha pure detto “se lo ha detto Mazzarri deve essere proprio così”. Tutti pronti a puntare il dito, tutti pronti a sentenziare, solo pochi hanno il dubbio.
    Ripeto ancora una volta: io sto dalla parte di Nicolas e sto dalla parte del TORO.
    Cari fratelli di tifo, il mio appello è questo. State vicino al TORO, siate sempre la parte sincera di questo mondo del calcio, non fatevi manipolare.
    Ora vi lascio, questo è il mio ultimo post su questo sito.
    Grazie a tutti quelli che hanno scambiato opinioni con me, anche chi era in disaccordo ma lo ha argomentato. Grazie a tutti i tifosi granata sani, quelli che quando ci si incontra sa che siamo fratelli di fede, quelli che ancora guardano il calcio con gli occhi di un bambino.
    Un abbraccio a tutti
    SEMPRE FORZA TORO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. turin - 3 mesi fa

      caro fratello betel, il tuo è un bel post e lo rispetto molto, specie nel lato emozionale. ma a me pare, e sia detto con tutto il dovuto rispetto, che il tentativo di trovare una analogia tra lasciare il tuo staff e trasferirti in una squadra straniera e il caso nkolou sia un po’ forzato. anzi, ad essere sinceri, è un po’ una difesa che in un’ipotetica aula di tribunale farebbe acqua da tutte le parti. per evidenti ragioni che sarebbe troppo lungo elencare. non ho mai definito traditore(il tradimento è un qualcosa che va citato in questioni un po’ più serie del calcio, che non dimentichiamo mai essere un gioco) nkolou in nessun post, ma semplicemente come una persona che ha gravemente sbagliato. Citare le parole di mazzarri non è “puntare il dito”, ma è solo citare una fonte autorevole. non metto in dubbio come tu conosca bene il giocatore, ma ammetterai che forse mazzarri sulla vicenda ne sappia qualcosina più di te. forse solo qualcosina. cairo ha parlato di un giocatore che da recuperare, ma che deve dare delle necessarie scuse. alcune dichiarazioni dei compagni di squadra, altre persone che conosceranno bene quanto te nkolou e forse anche loro con un tantino di informazioni in possesso più di te/noi sul caso, hanno fatto capire chiaramente come il giocatore camerunense abbia fatto una cappellata grossa. anche se tutti si sono premurati di dire come il loro compagno vada recuperato alla causa granata(vedi dichiarazioni, per esempio, di belotti e baselli).se nkolou fosse stato vittima di un grave problema personale non inerente al calcio, le dichiarazioni di società, allenatore e compagni di squadra sarebbero stati di tenore diverso. nascondersi tutto questo non giova né al giocatore, né al toro e né, soprattutto, al calcio. questo se vogliamo continuare a guardare questo splendido sport, utilizzando le tue parole, con gli occhi di un bambino. In bocca a lupo nella tua avventura professionale, che anche se si svolge all’estero non vedo come possa impedirti di tornare qui sul sito a farci leggere un po’ dei tuoi pensieri. forza toro sempre

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Grizzly - 3 mesi fa

      Premetto che per me gli insulti non sono accettabili, qualcosa del tuo ragionamento mi stona, in particolare “Sono un professionista, come lo sono i nostri calciatori. Se l’offerta è buona, ci penso su.”…. sai anche io sono un professionista e come tale valuto le opzioni poi FIRMO un contratto e lo porto a TERMINE, dopodiché valuto altre offerte. Mi capita di lavorare in team e non mi sognerei mai e poi mai di non poter lavorare perchè non sono sereno e ti posso assicurare che di cose nella mia vita ne sono successe.

      Per mia fortuna o meglio dire sfortuna ho avuto modo di conoscere calciatori professionisti (a livello personale e non lavorativo) e la mia opinione è che gli unici motivi per i quali un giocatore non se la sente di giocare è un gravissimo lutto o più probabilmente un’offerta economicamente più vantaggiosa dove non vuole rischiare di farsi male… poi tu ne saprai di più e ci saranno altri motivi, ma dal comportamento del mister (che non ha motivo di autoflagellarsi escludendolo) e dei giocatori il quadro mi sembra abbastanza chiaro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Granata - 3 mesi fa

      Ciao @Betel, leggo solo ora il tuo post ed essendo io un professionista del mondo calcio conosco le dinamiche che descrivi superficialmente. Magari ci si è incontrati da Morello. Ho firmato svariati contratti, quello attuale scade ne 2022. I gobbi mi hanno cercato e ricercato con offerte allettanti ma ho sempre detto no! Anche altre squadre mi hanno cercato ma ho sempre rispettato il contratto e questo mi ha premiato. Se le due controparti sono serie le difficoltà si superano. Cairo ha tutti i difetti del mondo ma lui rispetta i contratti. L’ambiente Toro, se lo conosci dovresti saperlo e dirlo, è un ambiente dove i calciatori vengono letteralmente coccolati. Ex dirigenti si preoccupavano di trovare dall’alloggio al pediatra al tubista la domenica pomeriggio. NKoulou ha tradito lo spirito di gruppo, non perché ci sono altri che lo cercano, è un professionista, ha tradito perché ha detto che se la sentiva , che tutto andava bene invece era tutta mer.da in questo ha tradito. Era un anello debole, lo sapeva e non lo ha detto. Non cercare di fare dietrologie. Questo è l’unico vero motivo. Buona giornata ed in bocca al lupo per il lavoro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Simone - 3 mesi fa

      Scusa ma non è stato PROPRIO MAZZARRI ad andare in tv a raccontare l’accaduto?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Mauri - 3 mesi fa

    Probabilmente è solo una suggestione, ma da qualche giorno ho un pensiero che mi ronza in testa: Visto che non è uscito il nome della squadra interessata, se dietro a tutto sto casino ci fossero gli ovini apolidi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. highlander1960 - 3 mesi fa

    Questi veri o presunti fenomeni devo in primis imparare ad essere UOMINI e non omuncoli. Quando si firma un contratto e si è sani maggiorenni e vaccinati poi si è legalmente responsabili delle proprie azioni!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. pinco pallino - 3 mesi fa

    Anzi facciamo cosí.Non mi senterei piú comodo a scrivere qui,se non cHiedo scusa a paul67 e a chi si sia sentito offeso per le cose che ho scritto. Sono stato un vero cazzaro. Davvero non voglio avvelenare il forum con inutili polemiche e litigi da elementari.
    E di nicolaS non me frega una cippazza, verrá un altro COME SEMPRE
    Forza solo TORO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Grizzly - 3 mesi fa

    Da tifoso del Toro lo rivorrei subito al centro della difesa a guidarla come se niente fosse accaduto perchè in fondo per me quello che conta è che il TORO vinca e per farlo servono i migliori, però ci sono delle cose che vanno oltre e i valori come il rispetto verso i compagni, la società e verso di noi che non si possono cancellare come se niente fosse. Credo che debbano guardarsi negli occhi all’interno dello spogliatoio e capire se ci può essere ancora fiducia, se così non fosse che ognuno vada per la sua strada…. gli altri in campo a lottare e lui a casa a godersi quello che forse gli interessa di più.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Forvecuor87 - 3 mesi fa

    Quando poi avrai voglia di scendere dal piedistallo faccelo sapere. INGRATO.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. bikeblack - 3 mesi fa

    Se non si spiega, per me può rimanere per sempre in tribuna.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. granatadellabassa - 3 mesi fa

    Perché N’Koulou non fornisce la sua versione? Sarebbe bello sapere perché non c’è con la testa. Fermo restando che un professionista strapagato non può comportarsi così, a seconda del motivo cambia il giudizio nei suoi confronti.
    Un conto se tuo figlio o tua moglie hanno un gravissimo problema di salute, un altro è se sei distratto perché non te ne frega niente di stare al Toro e vorresti andartene.
    Attendo speranzoso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Paul67 - 3 mesi fa

      Se uno ha un problema personale, di famiglia, nn ci sarebbe niente di male informare la società, anzi sarebbe solo corretto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Torello_621 - 3 mesi fa

    Serve ricucire? Domanda.
    A mio modo di vedere, valorizzerei di più chi c’è e ha dimostrato di essere all’altezza e non lo snobberei, sottointendendo che Nkoulu è più forte.
    Mi spiego, Bonifazi mi ha sorpreso sia sul campo, per le prestazioni, sis fuori dal campo, per le dichiarazioni.
    Per me adesso il titolare è lui, per giocare contro il Lecce ce n’è d’avanzo.
    Il camerunense stia pure un po’ nella zona umida che gli fa bene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. pinco pallino - 3 mesi fa

    Il fratello Leo ha scritto giustamente,fuori dalle palle e 27 gobbi infiltrati gli hanno dato il pollice verso.INCREDIBILE
    é veramente pieno di gobbi il mondo
    FORZA SOLO TORO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Paul67 - 3 mesi fa

      Ma tu chi cazzo sei per dare del gobbo a destra e manca? Si può avere un opinione diversa dalla tua senza prendersi del gobbo? Me lo devi spiegare.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. pinco pallino - 3 mesi fa

        E tu chi cazzo sei che fai il vocione?? il monellaccione del quartiere?
        abbassa i toni quando personalizzi,cazzaro, che a pigiare forte forte sulla tastiera siam tutti capaci
        e non me ne frega niente del confronto con te
        staremo ad offenderci ad oltranza poi spollicciare quanto vuoi se ti fa sentire bene Solo non mi roompere il cazzo ok?? fa il vocione il cazzaro perché non la penso come luii che ci sono i gobbi infaltrati
        Davvero non c’é piú religione 🙂 🙂

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. pinco pallino - 3 mesi fa

          infiltrati

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. microbios - 3 mesi fa

      Facile dire “fuori dalle palle”. Dove la trovi una squadra disposta a spendere 20 mil per un giocatore che a luglio 2020 sarà svincolato?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ALESSANDRO 69 - 3 mesi fa

        2021

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. microbios - 3 mesi fa

    Mi piacerebbe sapere chi ha promesso uno stipendio più alto a Nicolas e perchè la sua richiesta di rinnovo è stata respinta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bertu62 - 3 mesi fa

      Richiesta di rinnovo? Quale rinnovo? Lui ha il contratto in scadenza nel 2021, fra 2 anni, è stato rinnovato per 3 anni l’anno scorso! Allora, per essere precisi ed onesti, non si dovrebbe parlare di “RINNOVO” ma di “AUMENTO” perché, nel caso, è di questo che si tratterebbe!
      E se così fosse, e la Società (Cairo) gli avesse detto PICCHE perché 1,5Mio€uri/anno NON SONO NOCCIOLINE MA TANTI TANTI TANTI SOLDI, ed è “andato in crisi per questo” allora beh….
      non servono altre parole…
      A parte per Te @microbos: prima di dar fiato alla bocca accertarsi di aver collegato il cervello 🙂 ….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Paul67 - 3 mesi fa

    Occorre cercare di ricomporre il tutto, indipendentemente da quello che si sa e quello che nn si sa, N’ Koulou ha sbagliato, se nn rientra, sarà giustamente punibile, ma la priorità è il recupero del giocatore perché nn abbiamo il sostituto, la società dev’ essere ferma e lo sarà quindi spetta al giocatore decidere cosa fare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. wendok - 3 mesi fa

    personalmente non mi capacito che, se di errore di valutazione si ipotizza, sua o del procuratore,un Uomo possa commettere una simile ingenuità. Dal momento che, personalmente, non credo di questo si tratti, ma di altro che verrà fuori ( tipo problemi gravi familiari ),mi esimo dall esprimere giudizi in merito.
    Detto questo, è chiaro che se si fosse trattato di una manovra speculativa atta al farsi cedere, sarei per il pugno di ferro. Il Toro è fatto di Uomini, non mezze calzette.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. PrivilegioGranata - 3 mesi fa

    Per me N’Koulou è stato mal consigliato. È ora che cambi procuratore: Wanda Nara potrebbe essere una buona alternativa. Muahahah!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxx72 - 3 mesi fa

      Muhahahahahaha!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. toroxsempre67 - 3 mesi fa

    Qualsiasi sia il motivo,che sia serio oppure un capriccio non ci si comporta così nei confronti della società che un paio di campionati fa ha rilanciato la tua carriera.
    Mi spiace ma a me queste cose fan chiudere la vena.
    In tribuna e multe a ripetizione .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Fb - 3 mesi fa

    Non e un bambino, che si prende le sue responsabilita e paghi

    Il Toro merita rispetto, e lui e un professionista sotto contratto: prima si scusi e poi fiducia a Lyanco (che puo diventare piu forte di lui)

    Non possiamo permetterci altri casi come questo o maksimovic, vada fuori squadra

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. valex - 3 mesi fa

    Non so cosa sia successo e neppure lo voglio sapere. Quello che mi interessa è che si ripari tutto e che Nicholas torni a giocare al più presto. E quando si ritirerà lo voglio sindaco di Torino.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Ardi - 3 mesi fa

    Qualcuno dice abbia grossi problemi in famiglia… boh

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marcogol - 3 mesi fa

      se si deciderà troveranno per lui la scusa perfetta

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Attoro - 3 mesi fa

      Balle! Chi non ha problemi più o meno gravi in famiglia e continua ad andare a lavorare regolarmente? Io personalmente in passato ho avuto gravissimi problemi e non mi sono mai arrogato il diritto di starmene a casa. Questi milionari viziati dovrebbero semplicemente vergognarsi di questi comportamenti. Mi stupisce che la Società non prenda provvedimenti di carattere economico nei suoi confronti. I calciatori sono una categoria TROPPO tutelata. Nei contratti dovrebbero esserci clausole che consentano alle Società di punire pesantemente chi non rispetta gli impegni presi. Oso andare oltre: fino alla rescissione del contratto, se necessario, trattenendo i compensi a venire.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ALESSANDRO 69 - 3 mesi fa

        Sono daccordo con te però, per precisione , lui non ha mai saltato gli allenamenti…Intendiamoci: lui comunque ha sbagliato ma è evidente che è stato mal consigliato…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. microbios - 3 mesi fa

      Se così fosse, non avrebbe avuto problemi a dichiararli

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. paoloinve - 3 mesi fa

    a parte i diretti interessati nessuno sa cosa è successo.
    Nicolas è un regista difensivo fortissimo, in serie A al momento non ce ne sono molti come lui e su questo non credo ci siano dubbi.
    non credo nemmeno sia ad un livello morale/professionale così basso come il neo parigino… di chi sia la colpa non importa ma deve dimostrare carattere e “palle” e tornare , impegnarsi per quest’anno e poi valutare il da farsi quando sarà ora.
    con un gruppo così unito non ha altre chance immagino
    e per noi sarebbe un “riacquisto” eccezionale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. ProfondoGranata - 3 mesi fa

    Ciao a tutti. Sono tornato da poco dalle vacanze (ahime) e purtroppo, non so perchè, ma non riuscivo più a postare dal cellulare, mi funziona solo più dal pc. Qualcuno sa dirmi come risolvere?

    Detto questo, sul caso Nicolas sono anche io sbigottito. Penso che il ragazzo, ingenuamente si sia lasciato condizionare dalle sirene della Roma e che questo gli abbia fatto perdere concentrazione. Penso anche che resosi conto del guaio non è stato capace di riconoscere l’errore (forse per orgoglio) e da lì le cose potevano solo peggiorare… Ora serve da parte di tutti serenità e responsabilità per fare ammenda e ricucire lo strappo, cosa che è nell’interesse di tutti, giocatore, squadra e società. Se questo avrà luogo, si spera prima possibile, si sa che il tempo è un ottima medicina e le cose possono tornare a posto.

    Sul mercato sappiamo che il Toro opera in maniera imperscrutabile… bisogna avere fede… e, anche se tutti avremmo sperato in qualcosa in più o in qualcosa di più immediata, va detto che il presidente ha operato (considerati vincoli economici e difficoltà contingenti) assolutamente in linea con quanto aveva promesso e, caso nkoulu a parte, non me la sento assolutamente di lamentarmi.

    EL è andata male, ma del resto il sorteggio non è stato dei più fortunati (Atalanta l’anno scorso non ha fatto meglio di noi), le partite contro i wolves non le abbiamo giocate con la difesa al topo e questo secondo me ha fatto la sua parte importate. Pazienza, forse ci siamo persi qualche partitella europea, ma sinceramente non penso avremmo portato a casa una coppa..

    …in compenso la voglia di riscatto si sente, tangibile, e ci sta dando benzina in campionato. le prossime quattro partite (lecce, samp, milan in casa, e parma) sono assolutamente alla nostra portata e restare in cima alla classifica per sei giornate è una bella sensazione che da parecchio non provavo più… speriamo di non scoprire che soffriamo di vertigini!

    Forza Vecchio Cuore Granata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. prawn - 3 mesi fa

    N’Koulou non puo’ diventare un non-serio dalla sera alla mattina, non ci credo…

    si sistemera’ presto o via a gennaio… ma io cmq spero nella ricucitura, non ne abbiamo un altro ai suoi livelli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luke90 - 3 mesi fa

      Concordo al 100% … anche perchè se uno decide di andare via, non c’è bisogno di fare tutta questa sceneggiata. Cairo non è un tarpatore di ali ed è risaputo (soprattutto da Petrachi) e se era un pretesto per venderlo… ha ancora meno senso perchè lo svaluti..
      Credo che nessuno voglia stare in tribuna per 4 mesi … sempre che a gennaio ti vendano..
      Si ricucirà…perchè è nell’interesse di tutte le parti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. wendok - 3 mesi fa

      credo anche io sia impossibile. Più lecito ipotizzare problemi “altri”.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. microbios - 3 mesi fa

      Magari ha rifiutato di essere ceduto. Non possiamo saperlo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Leo - 3 mesi fa

    Fuori dalle palle, al più presto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. pinco pallino - 3 mesi fa

      Tranqui Leo non hai scritto cazzate, sono solo 27 GOBBI INFILTRATI

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. robert - 3 mesi fa

    Questi calciatori stranieri ignoranti e che non parlano italiano sono dei veri zimbelli manovrati da veri sciacalli e imbroglioni come i procuratori.Se fossi nella Federazione vieterei ai calciatori di affidarsi a questi avvoltoi che sono la vera rovina del calcio italiano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bikeblack - 3 mesi fa

      Secondo me servirebbero regole più restrittuve con gli stranieri. Ma l’Italia del calcio c’é ancorà? Fortunatamente si, ma andando avanti così’…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Paul67 - 3 mesi fa

    La fine del mercato ha tolto qualche dubbio su clausole o accordi segreti, un giocatore professionista nn può comportarsi come N’Koulou, ha un contratto fino al 2021, quindi nemmeno in scadenza, se nn ci sei con la testa avvisi il mister che manda in campo un’ altro, é sceso in campo senza la giusta concentrazione con il Wolves e 3 gg dopo si è rifiutato di giocare con il Sassuolo, questi sono i fatti e nn esiste proprio da un professionista, é strano perche fino ad ora nessuno poteva dire niente sulla sua professionalità, anzi, ma questo è successo se ci fossero accordi o soprattutto clausole contrattuali, il procuratore si sarebbe rivolto all’ arbitrato della FIGC, UEFA, FIFA, e tutte le merde istituzionali immediatamente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. pinco pallino - 3 mesi fa

    Come un tifoso del TORO , qualsiasi. Quale sono.
    Diró solo che a nicolas, ho perso il rispetto.
    Non so cosa sia successo, mi é bastato ascoltare le parole del Mister.
    A gennaio spero sia venduto insieme al suo procuratore .
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Ardi - 3 mesi fa

    È veramente strano che un giocatore che si è sempre comportato da serio professore e che ha pure speso belle parole per il Toro, all’improvviso impazzisca e diventi un farabutto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. microbios - 3 mesi fa

      E’ evidente che ci sono cose che non sappiamo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Michele Nicastri - 3 mesi fa

    A me pare chiaro che si sia trovato in mezzo a una situazione spiacevole in cui il suo procuratore e Petrachi hanno agito scorrettamente. Ricordiamoci che se i calciatori avessero un minimo di formazione scolastica e cultura di base saprebbero leggere un contratto e decidere del loro destino. Se hanno bisogno di procuratori è a causa della loro totale ignoranza (detto con rispetto, nel senso che ignorano), riguardo ai più elementari ABC di contrattualistica e diritto. Si fidano di questi soggetti spesso senza avere cognizione di causa.
    Io lo reintegrerei volentieri a patto che:
    – cambi procuratore
    – multa pari a un mese di stipendio
    – stipendio congelato per tutto l’anno e versato a giugno solo se a giudizio dell’allenatore si sarà comportato professionalmente e impegnato al 100%

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. granata63 - 3 mesi fa

    Siamo tutti girati di coglioni con nkoulou. Ma siamo sicuri che è davvero tutta colpa sua? Anche per me è giusto che stia fuori squadra, ma tutte le cose non le sappiamo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. microbios - 3 mesi fa

      Esatto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. Madama_granata - 3 mesi fa

    Per me non c’è scusa che tenga: né Petrachi, né la Roma, né il procuratore!
    Nkoulou non è un ragazzino di 18 anni,profugo dall’Africa, che scopre di saper giocare a calcio, e non sa come muoversi!
    È un uomo, quasi trentenne, straricco e strapagato.
    Un professionista che arriva da ben 2 esperienze nel calcio professionistico francese, venuto al Toro x rilanciarsi.
    Accolto a braccia aperte da tutti, Presidente, Società, allenatore, compagni e tifosi, facilitato, coccolato, portato in palmo di mano, riprende a giocare bene.
    A questo punto lui che fa?
    Irriconoscente verso tutto e tutti, poco professionale e in malafede, sapendo di ever firmato un contratto milionario che lo lega al Toro, tenta di “ricattare” la Società, gioca male e ci fa perdere una partita, forse la piu importante dell’anno (andata in casa con il Wolverhampton), poi dice “che non ci sta con la testa”, fa capire che, se vuole, “non sa più giocare” ed aspetta di potersene andare come se nulla fosse successo!!!
    Non è un capriccio, come ho letto in taluni comnenti:
    questo è un ricatto bello e buono!
    O mi fai fare ciò che voglio, o io ti danneggio!
    E meno male che la Roma, elegantemente, x non perdere la faccia davanti al calcio mondiale, non certo x la penale irrisoria, se ne è tirata fuori!
    Ma, se Nkoulou non ha rispettaro il contratto e si è rifiutato di giocare, è di legge dovergli comunque pagare lo stipendio?
    Qualsiasi lavoratore, se non si presenta al lavoro, e non è malato, né in infortunio, perde prima la retribuzione e poi il posto!
    Nkoulou da non più reinserire in squadra, se non altro per rispetto di compagni esemplari, che danno l’anima in campo, e come esempio a chiunque pensi di poter raggirare, danneggiare e ricattare impunemente il Toro!
    – A casa sua, non in tribuna, durante le partite
    – vertenza sindacale x vedere se si può lasciarlo senza retribuzione.
    – Se sì, rimane legato al Toro fino all’ultimo giorno di scadenza del contratto da lui sottoscritto
    – Se no, da vendere quando lo vuole la Società e a chi vuole la Società il prima possibile x fare cassa!
    Proporlo in Cina, in America o nei Paesi Arabi? Tanto lì di soldi ce ne sono molti…
    Servono al Toro e, a quanto pare, interessano a lui più di ogni altra cosa!!
    E se poi la sua carriera ne soffrirà.. Pazienza, peggio per lui!
    Tutti paghiamo, se e quando sbagliamo!
    Nel mondo del calcio tutti devono sapere che IL TORO SI DEVE RISPETTARE ED ONORARE!
    AMARE NO: QUELLO È UN SENTIMENTO RISERVATO SOLO AI PIU NOBILI D’ANIMO!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luke69 - 3 mesi fa

      a leggerti sembra che ti abbia rubato il portafoglio, lo hai descritto come un delinquente, la mamma ti ha insegnato che prima di giudicare si debba sentire anche l’altra campana? da quello che leggo non mi pare, non è che adesso perchè qualcuno ti mette tanti pollici in su tu ti debba sentire colei che ha la verita in tasca, sei troppo superficiale e credi troppo al Presiniente

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. PrivilegioGranata - 3 mesi fa

        L’ultima parola che hai scritto ti qualifica.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Luke69 - 3 mesi fa

          cambia nick in privilegiocairota, è più opportuno al tuo stato di accontentista

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Marcogol - 3 mesi fa

            Sono d’accordo con privilegio, solo per dare stupidi nomignoli scredita le tue idee, non meriti rispetto

            Mi piace Non mi piace
      2. Pau - 3 mesi fa

        Non sono d’accordo. La tiritera sulla Roma ed il fatto che abbia giocato male apposta non si può leggere proprio. E’ dietrologia bella e buona, la spiegazione complottistica che è più divertente da commentare al bar.
        Un professionista non può essere così stupido da non pensare alle conseguenze di un gesto simile sulla sua stessa credibilità e carriera. Penso i motivi siano altri e spero venga reintegrato al più presto.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. turin - 3 mesi fa

      la prima parte del commento di madama è assolutamente realistica nel descrivere la situazione che si è creata. come qualcuno ancora non riesca a convincersi che nkolou, in combutta con il procuratore, abbia tentato di “convincere” la società a cederlo a tutti i costi è qualcosa che non riesco proprio a spiegarmi. e dire che ci siamo già passati da vicende simili, anche se a nessuno ancora gli era venuto in mente di giocare una partita fondamentale per fare pressioni sulla società. come si continui, da parte di qualcuno, a non voler comprendere la gravità del gesto del giocatore rimane un mistero. come mi risultano incomprensibili i pollici versi sul commento di madama. ma davvero qualcuno qui è disponibile, pur di vincere, a subire qualsiasi tipo di nefandezza? quelli così, in genere, non sono i tifosi del toro, sono quegli altri, che non voglio nemmeno nominare

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. turin - 3 mesi fa

        “giocare male una partita”. correzione…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. 682n - 3 mesi fa

        non so se ti e’ mai capitato di ascoltare due persone che hanno litigato,ascolti la prima e sembra abbia ragione,poi ascolti la seconda e qualcosa non quadra,ma e’ solo quando li metti a confronto che puoi sentire la vera storia.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. turin - 3 mesi fa

          il problema qui è che non si sa nemmeno se abbiano litigato. le uniche cose certe che sappiamo è che lui ha confidato a mazzarri di aver giocato contro i wolwes abbastanza distratto(vogliamo non credere a mazzarri?) e che ha chiesto all’allenatore di non giocare contro il sassuolo(vogliamo non credere a mazzarri?). Questi sono fatti,non parole o opinioni. Ora, si può anche decidere di chiudere l’incidente, ma non si può dire dobbiamo sentire la campana di nkolou. perché, qualsiasi cosa egli potrà dire, rimane il fatto che non ha voluto giocare. E, a mio modo di vedere, nessuno può rifiutarsi di compiere un lavoro per il quale viene pagato e che ha liberamente accettato di svolgere. non funziona così nella vita normale di tutti i giorni. quindi, sapere o non sapere la vera storia nei dettagli,poco importa.è chiaro, a meno che non si voglia essere ingenui o tifosi all’eccesso, che il giocatore voleva essere ceduto. cairo ha detto no, e per questo nkolou si è contrariato? in questo caso avrebbe comunque ragione cairo, che ha un contratto in essere con il giocatore e deve pensare agl’interessi del toro, e quindi se una sua cessione convenga o meno. solo un eccesso di “anticairismo” può far ritenere che il giocatore abbia in qualche modo delle sue ragioni. nonsono mai stato un pro cairo, e spero sempre prima o poi giunga un’altra proprietà, ma stavolta non vedo in quale modo il nostro presidente possa essere incolpato di qualcosa. i calciatori devono essere prima di tutto dei professionisti, e dare tutto quello che hanno ogni volta che entrano in campo. non ci sono scuse che possa impedirglielo dal farlo, non ci sono scuse nel rifiutare una convocazione

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. 682n - 3 mesi fa

            prima di sentenziare io consiglio di aspettare come realmente siano andate le cose,non mi semra ne’ un mercenario ne’ uno che gioca contro.vedremo

            Mi piace Non mi piace
    3. Kenyagranata - 3 mesi fa

      La miglior disamina di questa storiaccia l’ha scritta Lei, Madama,concordo pienamente

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. devlotto - 3 mesi fa

      sei proprio un déficiente . per te tutti quelli dicolore sono profughi che scoprono di sapere giocare a calcio giusto? tutta la tua rabbia non conta zero . deficiente

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. wendok - 3 mesi fa

      sarei daccordo con te se le cose si sapesse come stanno. Prova per un momento ad immaginare ( solo a titolo esemplificativo) che abbia trovato la moglie a letto con un altro. Credo ci stia in questo caso avere il cervello in pappa per qualche tempo. Errore grave ( quale sia la ragione ) è stato quello di non dirlo PRIMA della partita di Torino contro i Wolves

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. verarob_701 - 3 mesi fa

    Chiaro che non sappiamo cosa sia successo….vorrei solo ricordare che in linea di massima, il procuratore oggi percepisce una percentuale sull’ingaggio.. da quello che leggevo in giro penso che presumere un 5% non sia lontano dalla realtà, in questo caso 75000E…in caso di vendita del giocatore a queste cifre si sommano generalmente una percentuale sulla cifra di vendita, un bonus sul nuovo contratto e chiaramente andando a prendere un ingaggio maggiore, una cifra maggiore sullo stesso, sempre che non ci siano altre commissioni , non mi stupirei che la cifra finale in tasca al procuratore per un trasferimento superasse tranquillamente i 3/400 E…non mi stupirebbe quindi che un N’koulou che pensavo con più palle, si sia trovato tra lo star bene in società e un procuratore amico che spingeva dall’altra, e sia andato un pò fuori di testa….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. lcaroggi_920 - 3 mesi fa

    Starà in tribuna fino alle cessione a Gennaio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. ALESSANDRO 69 - 3 mesi fa

    Nessuno può sapere con certezza cosa sia realmente accaduto. Mi sento di dire che la società si è comportata correttamente. Lui è un professionista esemplare, non può essere che improvvisamente sia impazzito al punto da fare queste boiate, evidentemente anche il presidente conosce lo spessore umano del giocatore altrimenti lo avrebbe venduto in tempo zero..Ho il presentimento che il presidente sappia anche che tale comportamento non sia farina del sacco di Nicolas ma che evidentemente è stato caricato, ovvero mal consigliato da qualcuno che lui conosce bene, il riferimento a Petrachi e al procuratore è puramente voluto..
    Ora Cairo avrà mille difetti ma è tutt’altro che cretino per cui se ha agito così c’è sicuramente un perché….Scontrarsi con Cairo non è esattamente un idea brillante caro Petrachi e compagnia danzante…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bikeblack - 3 mesi fa

      Se è vero – come è probabile che sia – che è stato spinto da qualcuno, ho seri dubbi sul suo quoziente intellettivo. NOn ha più 18 anni…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ALESSANDRO 69 - 3 mesi fa

        Bikeblak, non è questione di quoziente intellettivo, è che in certi ambienti quando ti metti nelle mani di un procuratore non sei più padrone di te stesso, sembra assurdo ma è così, inoltre bisognerebbe sapere cosa gli hanno inventato Petrachi e il suo agente….C’è una frase di Cairo: ” vogliamo che torni a essere quel bravo ragazzo che abbiamo conosciuto in questi anni ” abbastanza significativa se letta fra le righe….Almeno io la interpreto così..È vero che non ha 18 anni ma nemmeno 40 e con tutti quei milioni che ti girano intorno è facile perdere l’equilibrio…Aspettiamo a giudicare..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. user-13734369 - 3 mesi fa

    CG
    caro Marione hai già la strizza al
    x la paura di perdere il Derby
    come vedi non parlo scurrile come te
    io x non offendere nessuno lo chiamo
    sedere mi fai pena sei un povero
    Zebrato che andrebbe a nascondersi
    non so dove se dovesse mai perdere contro il
    TORO complimenti
    e FORZA TORO SEMPRE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. Tifoso da Malta - 3 mesi fa

    Per me Nkoulou era un idolo.
    Oggi per me Nkoulou non estate pou.
    Per me la lealta diventa prima.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. r.ponzon_13686323 - 3 mesi fa

      concordo !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. morantony - 3 mesi fa

    A calci Nkoulou a gennaio e fino ad allora as allenarsi all’oratorio (l’integrità dello spogliatoio più importante di tutto).

    La cosa non è più ricucibile, Ma vi immaginate cosa succederebbe al primo rigore causato o cappellata e dico il tutto in buona fede.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. LeoJunior - 3 mesi fa

    Non sottovalutiamo nemmeno un altro aspetto: chi lo corteggiava. Petrachi e la Roma. Cairo non fa scenate ma credo se la sia legata al dito.
    A mio avviso se fosse arrivato con una proposta di altra squadra lo avrebbe assecondato.
    Ma mettetevi nei panni di Cairo: gli arriva NK e dice che la Roma (Petrachi) gli ha fatto la proposta, senza passare per la società!
    Secondo voi Cairo non si è incazzato come una biscia? E a mio avviso, a costo di perderci dei soldi, lo ha cacciato dall’ufficio. E ha fatto bene.
    E se ci pensiamo su, dovremmo esserne fieri. Se non è questo difendere il Toro e i nostri valori.
    Adesso lo si lascia decantare e poi partono gli sherpa per ricucire. Moretti, vai e riportalo a casa!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. Rimbaud - 3 mesi fa

    Da rinnovare con la promessa di cessione il prossimo anno. Avrà 30 anni e sicuramente una plusvalenza ci servirà. Nel mentre occorre capire chi potrà essere il suo sostituto… interno o esterno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 3 mesi fa

      @Rimbaud , sarebbe castrante inserire la promessa di vendita perché in passato Cairo rimase scottato da quel gran Signore di Moggi jr. Il sabato prima della sfida al Genoa vinta in rimonta con goal di Cerci ed Immobile, quel Signore, fece firmare il contratto ad Immobile per la cessione ai tedeschi. Cairo, avendo promesso fu “costretto ad accettare dietro pressione dei gobbi. Non credo si farà fregare di nuovo. Lo avrebbe venduto ma con altro potere in trattativa. La stessa cosa di Ljiajic.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  43. Tarzan - 3 mesi fa

    Dai Nikolas, abbiamo bisogno di te per andare nell’Europa che conta. Con te è possibile, dacci una mano!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  44. torotorotoro - 3 mesi fa

    La via di uscita c’è. Nkoulou cambia procuratore. Questo casino è stato fatto dal procuratore. Mi ricordo come ero a 27 anni. Se una persona mi prometteva il cielo forse ci sarei cascato. D’altronde intorno a lui vede milioni e milioni che girano a favore di chi si impunta (Vedi caso Icardi.) Senza pensare che Nicholas il cielo ce l’ha gia!
    (la maglia del Toro, un onore a vita). E un milione mezzo netto di ingaggio. Se un calciatore risparmia, può in pochissimi anni comprarsi una casa, mettere da parte per il futuro… Nessuno li obbliga a comprare la Ferrari (vedi Ljacic). Speriamo che capisca le cose fondamentali, che metta da parte come noi tifosi nemmeno possiamo sognare. I questi giorni Nicholas dovrebbe avere imparato una lezione fondamentale della vita: che molto formaggio gratis si trova solo nella trappola per i topi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  45. user-13958142 - 3 mesi fa

    Qualcuno sa dirmi se Nkoulu si sta allanendo col gruppo al Filadelfia nelle ultime settimane?comment_parent=0

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 3 mesi fa

      No da solo con 1 preparatore ad orari opposti rispetto a squadra.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  46. Kenyagranata - 3 mesi fa

    Anche a me diventa difficile capire il comportamento di Nicolas, può darsi come dite in questo forum che manchino dei tasselli per farsi un idea precisa della vicenda.
    Ciò non toglie però che un professionista onora gli impegni presi…per i soldi che prendi non esiste che non ci sei con la testa o che ti rifiuti di aggregarti alla squadra…onora gli impegni presi poi,a fine contratto,se vuoi cambiare aria,libero di farlo.
    Cairo fa bene a non mollare su questa vicenda.Il Toro è proprietà di chi amministra e di tutti noi tifosi che ci appassionano ad ogni partita,non dei procuratori… RISPETTO e rientrare nei ranghi,please

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. eurotoro - 3 mesi fa

      Nicolas RISPECT please..come back bro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. WGranata76 - 3 mesi fa

      Concordo e proprio per questo mi puzza di tentativo di vendita da parte della società controvoglia del giocatore. Se volessi essere venduto non ti autosvaluti apparendo come uno con la testa fuori posto e che non gioca, vai contro il tuo interesse, anzi diventi poco appetibile da società di alto livello che questi aspetti li valutano eccome.
      E se, ripeto SE, Cairo volesse venderlo tanto abbiamo ottimi prospetti dietro e fare gli stessi acquisti, ma senza dilapidare il tesoretto?
      Il giocatore aveva manifestato amore e grande attaccamento alla maglia a fine campionato scorso e se fosse diventato sacrificabile potrebbe esserdi sentito tradito? Poi essendo che lui non può parlare e la società si, magari anche il sentirsi additato così non gli avrebbe fatto sicuro piacere. Se contiamo quante cose Cairo spesso non dice ci sta anche questa ipotesi e onestamente sarei contento fosse questa per due motivi. Il primo è che sarebbe più facilmente ricucibile come situazione e la seconda che farebbe capire che Cairo ha investito lo stesso senza impuntarsi a tutti i costi sul bilancio da rimpinguare.
      La verità la sanno solo loro, ma l’unica certezza è senza N’Koulou noi soffriremo parecchio per un bel po’ di giornate, almeno finché qualcuno non sarà adattato al meglio nella posizione. Il braccio di ferro in caso sia il giocatore inadempiente è corretto che mostrare che la società è seria e stabile, ma non deve essere tirato ad oltranza perdendo di vista gli interessi del Toro, quelli sportivi intendo. Se si può recuperare, che si faccia tutto il possibile.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  47. luna - 3 mesi fa

    Quello che c’è stato tra società e N’Koulou, noi non lo sappiamo.
    Io spero si sia trattato di un malcontento del giocatore che aveva ambizioni europee e che sentiva da parte della società un’involuzione nel mercato.
    Ora spero si recuperi la situazione e, credo un gran contributo possiamo farlo noi tifosi, nel fare sentire al difensore tutta la nostra stima e fiducia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kenyagranata - 3 mesi fa

      Scusa ma non sono d’accordo.
      Non è Nicolas che deve fare il mercato,lui deve fare la sua parte onorando il contratto che ha firmato e guadagnandosi i soldi che prende.
      Il mercato lo fa la società.A fine contratto,non prima,te ne vai se non sei contento

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. luna - 3 mesi fa

        Forse mi sono espresso male ma non ho sicuramente detto che N’Koulou deve fare il mercato.
        Ho fatto una supposizione sulle ragioni apparentemente inspiegabili che hanno spinto il difensore ad assumere un atteggiamento così anomalo e ho ipotizzato una ragione, il fatto che non si stava mantenendo la parola circa il potenziamento della rosa per abire a traguardi prefissati.
        Traguardi che “magari” hanno convinto il difensore ad accettare la sfida, con il Toro.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Kenyagranata - 3 mesi fa

          Scusa se ti rispondo solo adesso.
          Capisco le tue supposizioni(e di supposizioni stiamo parlando) riguardo il comportamento del giocatore.Io la penso esattamente come Madama Granata ma voglio seguire il tuo ragionamento.
          Il nostro campione,deluso dalla campagna acquisti della società,va fuori di testa e dichiara che preferisce starsene a casa perché il fatto che il comportamento del Torino calcio sta danneggiando le sue ambizioni.
          Allora rescindi unilateralmente il contratto.spieghi le tue ragioni,paghi le tue penali sicuramente previste da un tale comportamento e te ne vai.La coerenza ha un suo prezzo,non si può pretendere di avere la botte piena e la moglie ubriaca.Hai fatto il tuo giochino,hai trovato una società che non si lascia ricattare tanto facilmente,se sei intelligente torni sui tuoi passi, altrimenti vai fino in fondo e paghi le conseguenze.Tanto di fame non muori,con tutti i soldi che hai già guadagnato.Alla peggio vai a mangiare a casa del tuo procuratore che probabilmente un piatto di minestra non te lo nega

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  48. Pepo - 3 mesi fa

    A calcio si gioca in 11, nelle grandi squadre i giocatori forti non sono 5 o 6 ma tutti. Altrimenti per l’avversario diventa facilissimo individuare le zone del campo dove ci sono delle carenze e approfittarne.
    Nkoulou in questa squadra è una pedina fondamentale.
    Con lui quest’anno ci potrebbero anche essere le premesse di compiere l’impresa riuscita l’anno scorso all’Atalanta, senza di lui invece la difesa, a cui ricordo che manca molto MORETTI (vero, quelli che fino alla scorsa settimana berciavano: “è la stessa squadra dell’anno scorso”?) non è abbastanza solida.
    Senza di lui la squadra non ha lo stersso carattere, sapecie nel reparto arretrato, per cui io mi auguro:
    1) che Nkoulou chieda scusa;
    2) che rientri in gruppo al più presto;
    3) che non sia fischiato dai tifosi, ma accolto con un applauso;
    4) che la società (sempre che lui sia ben disposto) lo perdoni senza multarlo, anche per evitare di dare un segnale ai tiposi riguardo al punto 2 e anche per evitare di dovrelo svendere a gennaio (Cairo, pensa al portafoglio!)

    Se il giocatore non sarà sereno, non potrà infatti giocare con la sicurezza e la determinazione necessarie.
    AUGURI NICOLAS!.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Paolino Paperino - 3 mesi fa

      concordo su tutto, specialmente sui punti da 1 a 3. Se rientra (e secondo me rientrerà), spero venga accolto bene. A parte questa cappellata tremenda, in campo ha sempre dato l’anima per questa maglia.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  49. Alelux77 - 3 mesi fa

    Non capisco Nkoulu, non capisco la sua strategia, non capisco il passaggio dal voglio stare al Toro per anni, al non ci sono con la testa, in pochi mesi. Mancano tasselli, deve essere successo anche altro che non è stato detto. Sta fuori o deve star fuori per motivi non detto, ma tornerà. Per sapere quando, va capito il vero motivo per cui sta fuori? (fisico? , medico legale? O davvero per petrachi?..)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  50. GlennGould - 3 mesi fa

    @Baci ti rispondo qui.
    Si, si allena. A parte.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 3 mesi fa

      Scusa @Glenn, sbagli. Lyanco è in Brasile. Sono andato adesso, per scrupolo sul sito della società e ti incollo il link.

      //torinofc.it/news/01/09/2019/i-granata-nazionale_22481

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. GlennGould - 3 mesi fa

        Ciao @Granata. Si si. Intendevo quando è a Torino, si allena a parte.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Granata - 3 mesi fa

        Si allenava con Iago, Zaza , Parigini Edera.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  51. Altedo - 3 mesi fa

    Io Nn porto rancore ma nn perdono….
    Chi si rifiuta o peggio ancora si comporta in modo ignobile nelle 2 partite più importanti della stagione, la maglia granata nn deve mai più indossarla!!!!
    Maxi multa e solo tribuna fino alla scadenza del contratto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. r.ponzon_13686323 - 3 mesi fa

      Difficile darti torto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  52. drino-san - 3 mesi fa

    Nkoulou farebbe l’affare della vita cambiando procuratore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  53. eurotoro - 3 mesi fa

    jago verdi zaza e superGallo tanta roba…laxalt e ola le frecce…ansaldi classe pura..lollo tosto tosto…el general immenso…meite lukic e berenguer possono solo che crescere…baselli forse l’anno della consacrazione..carrArmando e sirigu certezze assolute..cosi come nkoulu che se ritorna sara’ il toro piu completo da non so quanti anni!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Paolino Paperino - 3 mesi fa

      totalmente d’accordo. Nkoulou è da recuperare. Se si riesce a fare, quest’anno si spacca!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  54. PrivilegioGranata - 3 mesi fa

    Che dire, Petrachi se l’è preso N’Koulou.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  55. Mimmo75 - 3 mesi fa

    Chapeau presidente, chapeau! Davvero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  56. WGranata76 - 3 mesi fa

    E qui Cairo ha stupito davvero. Non ha venduto il giocatore, quindi bene e bravo, quando va detto lo si dice. Quindi a questo punto si aggiunge un piccolo tassello al quadro. Se voleva venderlo e non si è trovato l’accordo, magari anche per volontà del giocatore di restare, allora ricucire sarà molto facile. Oppure lui voleva un adeguamento e garanzie, allora anche qui la via non è troppo complicata, sebbene si siano sbandierati i problemi in piazza e additato il giocatore, ma basta un passo da entrambe le parti e ci si accorda senza problemi.
    Unico problema è se il giocatore voleva essere ceduto e non si è venduto e neanche cercata la trattativa, allora potrebbe essere difficile trovare l’accordo e soprattutto sarebbe rischioso per la concentrazione non al 100% del giocatore.
    Di sicuro non sapremo mai cosa è accaduto e meglio così perché la maturità di una società è espressa anche da quanto si tengono riservate le problematiche, risolvendo in silenzio.
    Dopo 14 anni si rivede un barlume di ottimismo e cambiamento vero sugli obbiettivi, sebbene siano state fatte delle valutazioni molto opinabili sull’europa league, si è lavorato per il campionato.
    Ora il mercato è da 7,5 se reintegrato completamente N’Koulou e 7- se non reintegrato, per via della necessità di far maturare presto un regista difensivo. Non alzo oltre il 7,5 perché il mercato poteva essere migliore in funzione di obbiettivi sportivi europei, soprattutto per tempistiche,e di esuberi non gestiti oggi quali Millico, Edera e Parigini; oggi potrebbero essere riserve per il 3-4-3, ma con un modulo ibrido del 3-5-2, 3-4-1-2 sarebbero poco utili e deprezzati.
    Manca la prova del nove per la maturità che sarà come l’anno scorso (fallita) il mercato di gennaio. A gennaio a seconda del momento sportivo, e delle necessità del caso, si dovrà valutare anche solo un acquisto di rinforzo per puntare all’europa con certezza e non sulla base dei risultati altrui.
    La linea è ben tracciata, ora bisogna tenere la rotta. FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  57. eurotoro - 3 mesi fa

    Nkoulu…Nicolas…fratello torna a casa please!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  58. pupi - 3 mesi fa

    Sempre stato convinto che non l’avrebbero ceduto, a meno di un’offerta irrinunciabile. La situazione è deflagrata troppo tardi per far sì che sospettassi di una volontà di venderlo, l’avrebbero lasciato fuori molto prima invece ha giocato tutte le partite, amichevoli comprese. Tutto troppo assurdo. Ora rinnovo con adeguamento come già promesso da Cairo durante il mal di pancia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 3 mesi fa

      Ma figurati se rinnova! Prima deve riprendersi il posto da titolare e poi si vedrà se prolungargli il contratto. Difficile che questo avvenga, anche se ci spero. Dopodiché tra due anni sarà svincolato ma avrà 31 anni… boh!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  59. Karmagranata - 3 mesi fa

    Sono convintissimo che questa sbandata di Nicolas sia dovuta semplicemente alle trame sottobanco organizzate dal suo procuratore in combutta con il traditore leccese andato a Roma. Per quanto mi riguarda tutto può essere facilmente risolto mandando a quel paese l’agente stregone del giocatore e il Giuda pugliese. Il Toro prima di tutto. SSFT

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kenyagranata - 3 mesi fa

      Concordo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  60. RFgranata - 3 mesi fa

    Ultimamente sono stato critico con il presidente ma questa volta ha il mio pieno sostegno anche se devo dire che noi non conosciamo la verità solo loro la sanno. Onestamente spero si ricucia altrimenti a gennaio fuori dalle balle anche xché se no si svaluterebbe troppo poi coi soldi della sua cessione compriamo chi manca. Comunque giudizio finale del nostro mercato x me 7 ( sarebbe stato 8 se li avesse presi a inizio luglio) ora facciamo l’unica cosa che ci compete cioè sostenere i ragazzi x una grande stagione FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  61. Bischero - 3 mesi fa

    Sarà rinnovo con adeguamento. Gli tornerà il sorriso e continuerà a giocare a grandi livelli come sa fare. Poi il prossimo anno si vedrà.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Athletic - 3 mesi fa

      Beh, meglio prolungamento alla stessa cifra ma con bonus legato alle prestazioni, così che sia stimolato a tornare quello di prima.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  62. maxx72 - 3 mesi fa

    Concordo con i fratelli di tifo Alberto e Granata. Questa è senz’altro una buona notizia e almeno per questa volta Cairo è stato di parola. Io ho la sensazione che nemmeno a Gennaio verrà ceduto…quindi o rientra nei ranghi o si spara un sacco di tribuna ma poi alla fine nessuno lo vuole più…dai Nicolas, sei un nostro beniamino e licenzia quel pirla del tuo procuratore. Sono fiducioso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

      Buongiorno Maxx
      Vedo pochi molte defezioni tra le truppe del subcomandante

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. PrivilegioGranata - 3 mesi fa

        Maxx, Bacig, buongiorno dal co-camerata assenteista.
        Si ode un vago silenzio, che prelude ai primi timidi squilli di tromba. Le truppe del subtifosocomandanteobiettivo stanno digerendo il rancio cairota, dal sapore particolarmente indigesto. Appena ingollato l’ultimo boccone, ripartiranno più compatte di prima sotto le insegne dell’insensatezza, pronte a parafrasare e travisare la realtà. Per intanto, la tramvata sui denti è stata dolorosissima.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

          Hasta la Bagna cauda siempre

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. PrivilegioGranata - 3 mesi fa

            Ieri sera alle 22 mi sono fatto un doppio bicchierino di Elisir di Cirese. Una bontà.

            Mi piace Non mi piace
          2. maxx72 - 3 mesi fa

            Ciao fratelloni Baci e Privilegio. Intanto volevo dire un bentrovato a Privilegio il quale mi ha fatto preoccupare molto per la sua assenza ma che trovo molto più pimpante di prima. Ma non preoccupatevi troppo che il subtifosocomanteobiettivo avrà radunato le truppe per l’assalto finale…il Vanni è già stato sguinzagliato e presto seguiranno tutti i suoi nickname! Anche steacs è già bello in forma. Ragazzi che doppietta le giornate di domenica e lunedì!
            Hasta la bagna cauda sempre! Muhahahahahaha!

            Mi piace Non mi piace
          3. maxx72 - 3 mesi fa

            Io l’elisir di cirese ormai lo prendo ogni sera prima di andare a dormire…e dormo come un bambino!

            Mi piace Non mi piace
        2. marione - 3 mesi fa

          Per intaqmnto fuori dalla coppa 3e sdenza regista. Poi una bella fgigura di medrda a non sqapere nemmeno deposit<are uhn contrattoò. per il rpendervelo sui denewtyi e nel cf8uolo c'è temopo. Un bel 7-8 posto anch3e q

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Marcogol - 3 mesi fa

            Marione, gobbo di merda? Uiuiuiii qui gatta ci cova

            Mi piace Non mi piace
        3. marione - 3 mesi fa

          Per intamnto fuori dalla coppa e senza regista. Poi una bella figura di merda a non sapere nemmeno depositare un contrattoò. Per il prendervelo sui denti e nel culo c’è temopo. Un bel 7-8 posto anche quest’anno non ve lo leva nessuno. In EL nel 2030 e fuori al primo turno, immeritatamente, of course

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

            Salutiamo la capolista!

            Mi piace Non mi piace
          2. èunafede - 3 mesi fa

            Ma questo di che caxxo di squadra è??? Ma cosa vuole qui? A.me con marione viene in mente una sola rima…. a voi indovinare. FVCG

            Mi piace Non mi piace
          3. r.ponzon_13686323 - 3 mesi fa

            Ma sai che sei simpaticissimo ?!?!

            Mi piace Non mi piace
          4. unasolafede - 3 mesi fa

            Perchè dici “non ve lo leva” invece di “non ce lo leva”? Patetico gobbo rompicoglioni. Fatti una vita frustrato.

            Mi piace Non mi piace
    2. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

      Maxx prova a ridare il cappello bianco a Nicolas, da quando la reliquia è in tuo possesso N’kolou è andato fuori di melone.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. maxx72 - 3 mesi fa

        Oggi gliela rimando con un motorino della DHL …mi spiace da quando lo indosso mi sento molto fashion!Ahahah!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  63. alrom4_8385196 - 3 mesi fa

    La vera ciliegina potrebbe essere il suo rientro nei ranghi e ben vengano gli esuberi .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  64. Daniele abbiamo perso l'anima - 3 mesi fa

    Ammetto di non capirci più nulla.
    Ero convinto che N’Koulou sarebbe stato venduto
    Così come ancora non mi capacito del comportamento di un giocatore che reputavo corretto ed equilibrato.
    Per me rimane ancora tutto un piccolo mistero. Di certo c’è solo che ha condizionato la qualificazione e adesso ci troviamo anche con almeno un esubero in difesa. E dato il suo comportamento l’esubero oggi deve essere lui.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. wborg_516 - 3 mesi fa

      Facile capire il comportamento del giocatore. Se hai il DS che ti ha portato in Italia (Petrachino) che ti tartassa tutta l estate per farti andare con lui alla Roma, magari promettendoti mari e monti… finisci per crollare psicologicamente ed essere tentato dalle offerte

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Paolino Paperino - 3 mesi fa

      Io ho come la sensazione che sia stato letteralmente “preso in mezzo” tra il buon Petracchio e il suo agente… Vedremo, ma soprattutto speriamo di recuperarlo perchè uno così non è che lo si trovi sotto ai sassi. Dovesse andare definitivamente “in castigo” sarebbe un peccato perchè una difesa così era da un bel po’ di tempo che non l’avevamo (senza considerare che quest’anno avremo anche Lyanco).

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  65. FORZA TORO - 3 mesi fa

    brutta,bruttissima situazione per il nostro Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. GlennGould - 3 mesi fa

      No. La situazione è brutta per Nkoulou. Noi andiamo alla grande. Primi in classifica, nessuna cessione e grandi acquisti. Altro che brutta situazione…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

        Ciao Glenn@ hai news sulla salute di Lyanco?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. GlennGould - 3 mesi fa

          Ciao @Baci. Assolutamente no.
          Nessuno sa nulla, ed è un mistero la data di quando sarà disponibile.
          Ufficialmente quando riinizia il campionato, ma in realtà, non si sa.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

            Ma si allena al Filadelfia?

            Mi piace Non mi piace
        2. Granata - 3 mesi fa

          @Bacigalupo, Lyanco è in Brasile perché convocato dalla sua Nazionale olimpica ed è stato accompagnato da un preparatore della Società.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

            Non ci posso credere!
            È ha risposto alla convocazione?

            Mi piace Non mi piace
          2. Granata - 3 mesi fa

            Si certo. Ti avevo indicato la data del 18 20 agosto per guarigione da infortunio e li si è arrivati. Manca condizione e per questo è stato accompagnato da staff del Toro.

            Mi piace Non mi piace
          3. PignaL - 3 mesi fa

            Grazie Granata. Con la tua preparazione ci fai capire (a noi tutti tifosi) che se le cose non le sappiamo non è che non avvengano, è solo che non siamo informati. In questo a mio parere ha un po’ di responsabilità anche toronews, che segue pochissimo la squadra

            Mi piace Non mi piace
          4. Granata - 3 mesi fa

            @PignaL, grazie a te. Nel mio piccolo, se so qualcosa la condivido. Il Toro è di tutti e tutti dobbiamo dare un contributo. Alla prossima.

            Mi piace Non mi piace
  66. Granata - 3 mesi fa

    Il segnale giusto la società lo ha dato. Ovviamente false le voci sulla sua vendita che qualcuno ipotizzava. Cairo ne ha fatto una questione di principio e, credetemi, se non chiederà scusa, il sedere gli diventerà piatto. Lo aspettano 2 anni di tribuna. Secondo me si arrenderà NKoulou.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

      Ciao Granata chi era il francese non preso?
      Sono curiosissimo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Granata - 3 mesi fa

      Ciao @Bacigalupo, ti ho dato talmente tanti indizi che era impossibile non capirlo tanto è vero che lo hai scritto. Si è fatto un tentativo anche se con pochissime speranze ma si è tentato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

        Quindi era lui..
        Sarebbe stato un bel colpo!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Granata - 3 mesi fa

          Tranquillo, il prossimo mercato ci sarà da divertirsi. Milanetto sta già lavorando, bene.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. maxx72 - 3 mesi fa

            Ragazzi…io non lo so chi è…abbiate pietà una piccola traccia!

            Mi piace Non mi piace
      2. dvdcarrozz_10002394 - 3 mesi fa

        Sono curioso anch’io, chi era??

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Granata - 3 mesi fa

          Thauvin

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. marione - 3 mesi fa

      Ma queste notizie da dove le prendi? Te le inventi per darti un contegno. Come quella che Millico va in UK. O che la serie B fa male e infatti lì lo avevano mandato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Granata - 3 mesi fa

        Tu sei un istigatore e non sai nemmeno leggere. A proposito di UK ho scritto che era impossibile andasse li per mercato chiuso. Mai scritto che la B faccia male, anzi, fa benissimo e ad alcuni fa bene pure la C. Tu sei falso come le monete da 3 euro. Mi istituì per provocare una reazione ed iniziare una rissa. Fai altro. Buona giornata @mari one one one

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Granat....iere di Sardegna - 3 mesi fa

      Ciao Granata. Una domanda tecnica: ma N’Koulu può essere ancora ceduto all’estero? Più che altro perché io non credo ai riavvicinamenti di facciata e poi, visto che l’europa è saltata, forse 6 centrali sono pure troppi. Preciso, visto che anche stamattina non mancano polemiche e frecciatine tra opposte fazioni, che è proprio una domanda da ignorante in materia, senza nessun intento polemico e/o provocatorio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Granata - 3 mesi fa

        Ciao @Granatiere, figurati, nessun problema a dialogare di qualsiasi cosa rispettando gli altri. NKoulou può essere ceduto, in Europa solo in Portogallo che ha date diverse. Mi pare finisca verso il 20 o giù di lì. Altrimenti rescissione ma non credo. Cairo si è impuntato e quando lo fa non molla a costo di rimetterci. 6 centrali con gerarchie variabili. Attualmente per Nkoulou non si prevede nemmeno il prolungamento contrattuale. Essere nella testa di una persona è impossibile. Per me ripeto lui mollerà.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  67. Alberto Fava - 3 mesi fa

    Bene, questa per me è la notizia migliore di giornata.
    Adesso le “ diplomazie” devono mettersi al lavoro ed operare bene.
    La nostra difesa non può prescindere da Nkoulou oggi, e si è visto.
    Lui deve ricostruirsi l’immagine offuscata.
    Conviene a tutti.
    Mi auguro che la crisi si evolva al meglio, soprattutto per il nostro Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy