Calciomercato Torino: Zaccagno può rimanere in Serie C, con Bormio sullo sfondo

Calciomercato Torino: Zaccagno può rimanere in Serie C, con Bormio sullo sfondo

Focus on / Per il portiere richieste da Padova e Catanzaro

di Andrea Marchello, @AndreaMarchell0

Ancora incerto il futuro di Andrea Zaccagno, portiere granata in questa stagione in prestito alla Vibonese, con i quali ha disputato il campionato di Serie C, terminato al quattordicesimo posto, facendo essenzialmente da secondo a Riccardo Mengoni, giudicato più esperto. Per lui altre richieste in questa serie, anche se potrebbe aggregarsi ai granata in ritiro a Bormio.

Torino, Mazzarri valuterà Zaccagno: lui spera nel salto di qualità

RICHIESTE – Quanto fatto vedere quest’anno (14 reti incassate in 11 gare, di cui 3 a porta inviolata) ha suscitato l’interesse di alcune squadre di Serie C, tra cui Padova e Catanzaro. I veneti sarebbero pronti a scommettere sul talento di proprietà dei granata per tentare la risalita in serie cadetta dopo retrocessione subita in questa stagione. Il Catanzaro invece sarebbe disposto a dare spazio all’estremo difensore, che arriverebbe in prestito secco alla stregua di molti altri giocatori pronti ad aggregarsi a questa società, per adesso molto attiva sul mercato.

BORMIO – Nel frattempo, però, non è assolutamente escluso che Zaccagno possa venire aggregato anche per questa stagione ai granata che si ritroveranno il 6 luglio a Bormio, sotto le direttive di Walter Mazzarri. Un’altra esperienza in ritiro precampionato darebbe l’opportunità al giovane portiere di venire valutato dal tecnico granata, alle prese con la scelta del secondo portiere, e potrebbe aumentare la visibilità del giocatore anche presso altre squadre, visto che la sessione estiva di calciomercato entrerà nel vivo in un periodo che storicamente coincide con la fine del ritiro.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. eurotoro - 3 settimane fa

    io sono dell’idea che i portieri ed i difensori giovani devono andare in prestito secco in serie B a farsi le ossa!..accumulare piu presenze possibili e smaliziarsi un po’…diverso il discorso x le punte come Millico che se li fai esordire in serie A..male che vada ti sbagliano un gol..ma fare una papera in porta o difendere male e far prendere gol x un difensore il rischio di bruciarsi e’ alto

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy