Calvarese, il Toro protesta nel finale

La Moviola di Inter – Torino / Il fischietto di Teramo non vede un fallo di Rolando su Cerci nel finale non concedendo ai granata una punizione da posizione pericolosa

di Redazione Toro News

 Calvarese era atteso al varco. Dopo la mancata segnalazione del tocco di Pirlo ai danni di El Kaddouri durante l’ultimo derby e tanti altre direzioni disastrose (una fra tutte quella di Padova-Toro nel 2011) era tanta la preoccupazione sul suo arbitraggio in occasione della sfida di San Siro. Una partita che alla fine si è rivelata priva di grossi episodi da moviola. Gara senza troppe sbavature anche se nel finale il fischietto di Teramo sbaglia a non concedere una punizione ai granata su un fallo di Rolando ai danni di Cerci. Tante e giustificate le proteste dei granata anche perchè ne sarebbe scaturito un calcio di punizione da posizione molto interessante. Nell’occasione viene ammonito Moretti a seguito delle proteste.

Calvarese non sbaglia invece in occasione del gol partita di Palacio. L’argentino è infatti in posizione regolare sull’assist di Cambiasso. Giusto anche non concedere la massima punizione ai nerazzurri in avvio di ripresa quando Icardi cade in area reclamando un rigore che però non c’è. Eccessivo sembra invece il cartellino giallo ai danni del neo entrato Tachtsidis.

Dunque una prova senza troppe sbavature quella di uno dei fischietti più odiati dai tifosi granata anche se il fallo di Rolando su Cerci nel finale era facile da vedere.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy