Cerci: “I tifosi non avrebbero scommesso su di noi”

Sampdoria – Torino 0-2 / Il tallendo di Valmontone post-partita spiega: “Gesto di stizza? Non ce l’avevo con i tifosi, io li stimo”

di Redazione Toro News

Ha parlato anche Alessio Cerci a fine match. Tra le sue parole anche la spiegazione su un piccolo screzio che sembrava esserci stato a fine partita con i tifosi della Maratona, ecco quanto ha detto: ”Oggi era una partita alla nostra portata, peccato averla persa, saremmo potuti arrivare a quasi 40 punti. Non era semplicemente giornata, è mancata la lucidità, c’era un po’ di stanchezza, è per quello che forse che siamo partiti male. Noi cominciamo le partite sempre per dare il massimo, sia io che i compagni, poi può capitare una partita storta. Fa parte del calcio. Nel primo 15′ non eravamo in campo: abbiamo avuto azioni pericolose, ma in generale non abbiamo fatto bene. Io ovviamente non sono contento, ma abbiamo fatto molto bene finora e dobbiamo guardare avanti. Alla fine ho avuto un gesto di stizza e chiedo scusa ai tifosi se se la sono presa. Non volevo certo insultare loro io in quei momenti pensavo alla sconfitta ed ero rammaricato per quella. I tifosi li stimo, però mi aspettavo degli applausi e non dei fischi alla fine, anche per incoraggiarci. Il pubblico deve capire quello che questa squadra sta facendo e anche ricordare quello che ha ottenuto il Toro finora. Penso che tutti nella curva avrebbero messo la firma ad inizio stagione su una classifica come questa. Dopo una partita così siamo tutti inca…ti. Purtroppo è andata così, Cerci non ha fatto la più bella partita dell’anno sicuramente, e il Toro non ha fatto bene. Con Samp e Bologna abbiamo perso sei punti che erano alla nostra portata. In nazionale con Ciro? Sarebbe bellissimo scendere in campo insieme contro la Spagna, lui se lo merita perché è un ragazzo buono, che ha fatto gol importanti per la squadra e ha giocato sempre con grinta. Cerci e Immobile ce la mettono sempre tutta, ma non possono sempre vincere le partite da soli”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy