Covid-19, positività De Laurentiis: anche Cairo dovrà sottoporsi al tampone

Covid-19, positività De Laurentiis: anche Cairo dovrà sottoporsi al tampone

Toro News / Il presidente del Torino, presente ieri all’assemblea di Lega, si sottoporrà nelle prossime ore alla profilassi obbligatoria

di Redazione Toro News

La positività accertata di De Laurentiis allerta anche Cairo. Il patron del Torino, presente ieri insieme a tanti colleghi all’assemblea di Lega tenutasi all’Hotel Hilton di Milano, dovrà obbligatoriamente sottoporsi alla profilassi prevista dal protocollo anti-Covid. Tampone in arrivo dunque per Cairo che, così come tutti gli altri 19 presidenti di Serie A presenti, dovrà sottoporsi ad una misura di isolamento fiduciario in attesa dell’esito del test.

Intanto, la Lega fa sapere che “durante i lavori non era obbligatorio indossare la mascherina, poiché sono stati rispettati i protocolli anti Covid e il distanziamento sociale”. Quasi tutti i presidenti presenti all’assemblea, infatti, nel corso della giornata erano stati immortalati almeno in qualche occasione senza mascherina, contribuendo ad alimentare la preoccupazione intorno all’evento.

23 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Integralista Granata - 1 settimana fa

    Complimenti Deficientiis

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. mah... - 1 settimana fa

    Ma come riescono a farglielo il tampone che è sempre li che parla e si agita? Non sta mai fermo e zitto un attimo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. BiriLLo - 1 settimana fa

    Il sarcasmo ci può stare quando non va oltre un certo livello..

    Il problema è noto a chi a livelli bassi lo già affrontato o chi non saprà come saranno trattati i figli in aula già lunedì.

    Si è già anche scritto di quanto sia stato stupido l’atteggiamento di chi si assorto in ferie aggrovigliate l’uno con l’altro dimenticandosi la nostra primavera di panico, ambulanze e..
    Poi c’è chi la mette sulle decisioni romane.. No no, riflessioni, ironia, critica ma responsabilità di ognuno dovrebbero essere le linee minime.
    Poi se l’élite decide di minimizzare o che anche dovessero essere colpiti ma coperti dal privilegio.. Si fottano.
    Spero caldamente che Urbano non sia positivo e ADL si riprenda in fretta.
    Li criticherei per altro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Innav (CAIRO RESTA CON NOI) - 1 settimana fa

      Ma non preoccupatevi per quelli coi grani. Loro hanno i soldi per curarsi dal covid.Preoccupatevi per la gente normale. Non siate imbecilli.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. maxx72 - 1 settimana fa

        Imbecilli come te dici?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. SiculoGranataSempre - 1 settimana fa

    idioti, 20 idioti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Innav (CAIRO RESTA CON NOI) - 1 settimana fa

    Speriamo risulti negativo. Proprio ora in pieno mercato, che non possa passare gli assegni a Vagnati, sarebbe il colmo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxx72 - 1 settimana fa

      Questa sarebbe una battuta divertente? Fatti un po furbo una buona volta che i tuoi post sembrano sempre scritti da un deficiente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Innav (CAIRO RESTA CON NOI) - 1 settimana fa

        Mica è una battuta. Sono preoccupato per il mercato. Proprio ora che il nano si scatenava.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Innav (CAIRO RESTA CON NOI) - 1 settimana fa

        I testi me li scrive tua sorella.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. maxx72 - 1 settimana fa

          Ma vai a quel paese sei solo un gran cretino

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 settimana fa

    Complimenti a De Laurentis che con sintomi febbrili è andato all’assemblea sostenendo avesse un indigestione da ostriche …
    Certe persone si credono al di sopra di tutto.
    Poi non capisco perché in alcuni ambienti è obbligatorio misurare la temperatura e nella maggior parte dei supermercati invece no ..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. granatasky - 1 settimana fa

      Vediamo se, in questo paese di m….., la Legge vale per tutti, oppure per certi “elementi” non viene applicata.

      In condizioni normali questo analfabeta dovrebbe essere denunciato per violazione delle disposizioni anti Covid-19.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. BiriLLo - 1 settimana fa

    Al massimo si saranno stretti la mano non certo baciati.
    Poi l’incaricato lo avrà aiutato a purificare una per volta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Innav (CAIRO RESTA CON NOI) - 1 settimana fa

      Stringere la mano a quei personaggi ti prendi persino il colera.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. granatasky - 1 settimana fa

    Se facessero il tampone al suo portafoglio, quest’ultimo risulterebbe “virologicamente e batteriologicamnte puro”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Granata - 1 settimana fa

    Quanta confusione, va detto che, legalmente, ripeto, legalmente, nessuno può obbligare alcunché ad un trattamento sanitario involontariamente a meno che si presentino precise condizioni e con procedure prestabilite. Il tso segue procedure non semplici da attuare e lascia traccia su fedina penale. Non si puo nemmeno obbligare a quarantena. La legge dice che, in caso di positività, violando quarantena si incorrono reati penali etc etc. Ovvio che il buon senso vuole che una persona segua un iter che è stato indicato ma non ci puo essere obbligo , perlomeno in uno Stato di diritto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ToroNelCuore - 1 settimana fa

      Andrebbe sottoposto a un lungo trattamento di (ri)educazione civica, come la maggior parte dei presidenti pallonari.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Granata - 1 settimana fa

      A parte @ToronelCuore, con cui sono d’accordo, vedo segni meno ma nessuno che argomenti con leggi alla mano. Mi sono limitato ad esporre un dato , certo sino a prova contraria, e chi dissente che argomenti ha portato ? Nessuno !!! Rinnovo l’invito ad argomentare, a dire la vostra almeno chi legge non avrà perso tempo. Il tso, ad oggi, si pratica a soggetti psichici riconosciuti pericolosi socialmente. Deve essere , lo stato di pericolosità, certificato da 2 medici diversi e dal Sindaco . La relazione deve essere vagliata da un giudice che può dare parere positivo o meno. Solo dopo subentra obbligo trattamento sanitario contro volontà. Il covid19 non rientra nelle casisistiche delle malattie mentali. Non è catalogato nel DSM5 (Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali ). Esiste un reato penale che punisce chi, sapendo di essere infetto, covid o altra malattia infettiva tipo aids, per esempio, non informa la comunità ed ha comportamenti che mettono a rischio la salute altrui. È molto diverso che dire di essere obbligati a trattamenti medici.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. FORZA TORO - 1 settimana fa

        ifatti è così,io l’ho fatto risultando negativo,ma non ero obbligato

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Granata - 1 settimana fa

          Bene che tu abbia evitato l’infezione.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. abatta68 - 1 settimana fa

        Purtroppo tanta gente apre bocca parlando per sentito dire, tutto qui, non solo su un sito come questo ma anche per vie istituzionali. Chi lavora in campo sanitario e/o sociale ha ben altra dimensione degli argomenti trattati. Per chi non capisce o non ha intenzione di farlo, restano i meno da schiacciare… più facile di così! Ma è sempre meglio che dover poi leggere cazzate mega surreali ai confini della realtà

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Granata - 1 settimana fa

          Si giusto cosa scrivi. Quello che a me spiace più di tutto è che la gente , molto spesso, non conosce nè i propri diritti ne i propri doveri. Se si avesse ben chiaro questo, le scelte , gli atteggiamenti, le parole, sarebbero consapevoli.

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy