Europa League, con ogni probabilità sarà Torino – Brommapojkarna

Europa League, con ogni probabilità sarà Torino – Brommapojkarna

Europa League 2014/2015, terzo turno preliminare / Gli svedesi sono ultimi in classifica in campionato, ma ieri hanno vinto 4-0 in casa contro i Nordirlandesi del Crusaders, quasi scontato un loro passaggio del turno: saranno loro gli avversari del Toro di Giampiero Ventura?

di Diego Fornero, @diegofornero

Finalmente l’avversario del Torino al terzo turno preliminare di Europa League 2014/2015 ha un nome, o meglio… Due. Certo, sarà molto difficile ipotizzare una qualificazione dei nordirlandesi del Crusaders, club con sede nella splendida Belfast, che ieri sono stati travolti 4-0 dagli svedesi del Brommapojkarna, club con sede a Bromma, quartiere dell’altrettanto splendida Stoccolma. Insomma, comunque vadano le cose i granata giocheranno in una città di fascino, ed offriranno ai tifosi l’occasione per una trasferta d’eccezione,

ULTIMI IN CLASSIFICA IN CAMPIONATO – Il club svedese è stato fondato nel 1942 e si tratta, in realtà, di una polisportiva che comprende anche la squadra di Hockey, di atletica leggera e di bandy, uno sport simile all’hockey che si gioca all’aperto. Gli svedesi non se la stanno passando affatto bene in campionato: ovviamente, per sfruttare l’estate, l’Allsvenskan (la Prima divisione svedese) è partita lo scorso 30 marzo, e, da allora, in 14 partite hanno rimediato soltanto 7 punti, frutto di una sola vittoria, 4 pareggi e ben 9 sconfitte (capolista è il Malmö FF, club che fino a pochi giorni fa vedeva protagonista il nuovo difensore del Torino, Pontus Jansson). Del resto, il Brommapojkarna non si è guadagnata l’accesso all’Europa attraverso grandi risultati sul campo, bensì conseguendo il secondo posto nella speciale classifica UEFA Fair Play (primo classificato il Tromsø, terzo il MyPa), assegnata in base al comportamento (numero di cartellini, perdite di tempo evitare, rispetto per arbitri e avversari, e parametri simili).

VITTORIA IN RIMONTA COL VAASA, TRAVOLGENTE POKER AL CRUSADERS – Il Brommapojkarna è entrato in scena al primo turno preliminare dell’Europa League 2014/2015, perdendo 2-1 all’andata contro i finlandesi del VPS Vaasa, ma vincendo 2-0 al ritorno, e passando meritatamente il turno. Ieri sera è arrivato il roboante 4-0 ai danni dei nordirlandesi del Crusaders, frutto dei goal di Rexhepi, Albornoz, Larsson e Bärkroth (quest’ultimo su calcio di rigore). Una vittoria brillante, frutto della migliore condizione atletica: proprio questo sarà, qualora dovessero confermare il risultato anche al ritorno, in programma alle 20.45 il prossimo 24 luglio a Belfast, il punto forte degli svedesi da opporre contro il Torino: ancor più che la tecnica, sicuramente inferiore, conterà la preparazione, e sicuramente il club rossonero di Stoccolma da questo punto di vista potrebbe avere qualcosa in più dei granata.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy