Europa League, Debrecen-Kukesi 3-0: gli ungheresi vedono il Toro

Europa League, Debrecen-Kukesi 3-0: gli ungheresi vedono il Toro

Primo turno / Tra sette giorni il ritorno: la vincente se la vedrà con il Toro

di Alberto Giulini, @albigiulini

Si è giocata questa sera in Ungheria la gara d’andata del primo turno preliminare di Europa League tra Debrecen e Kukesi. Grazie ad un netto 3-0, la formazione ungherese ha ipotecato il passaggio del turno vedendo più vicina la partita con il Toro.

La prima frazione di gara si è rivelata molto equilibrata. Entrambe le squadre hanno alternato buone giocate di squadra a gravi amnesie difensive, riuscendo però a rendersi pericolose solamente con i tiri dalla distanza. Vantaggio solamente sfiorato per il Kukesi, con un tiro di Rroca che è andato a sbattere sul palo.

All’8’ della ripresa i padroni di casa hanno subito trovato il vantaggio con Garba, con un tocco fortunoso sugli sviluppi di calcio d’angolo. Ed al 76’ Varga ha trovato anche il gol del raddoppio, concretizzando al meglio un  grande contropiede degli ungheresi. Pochi minuti più tardi lo stesso Varga, con un destro dal limite dell’area, ha portato il Debrecen sul 3-0, con la complicità di un non irresistibile portiere avversario. Il ritorno è in programma tra sette giorni in Albania: al Kukesi servirà un’impresa per passare il turno e trovare il Toro.

15 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. starrynight1 - 5 giorni fa

    ciao a tutti
    qualche d’uno e’ in grado di spiegarmi quanti turni di EL dobbiamo giocare prima di accedere ai gironi?
    2o3?
    io credevo due ma poi leggendo su sito eufa c’e’ un terzo turno chiamato spareggi….che non so cosa sia
    grazie in anticipo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Mimmo75 - 6 giorni fa

    Tanto noi nel secondo tempo abbiamo l’arma segreta: il modulo a missile!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Il_Principe_della_Zolla - 6 giorni fa

    Un tempo per uno. Nel primo meglio gli albanesi. Entrambe corrono molto, e poco più. Risultato fin troppo largo per gli ungheresi, che giocano (loro) in un piccolo gioiello di stadio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. renato - 6 giorni fa

    Volevo dire, a proposito del portiere degli albanesi, che se avessero avuto Sirigu la partita sarebbe finita zero a zero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. renato - 6 giorni fa

    Io l’ho vista tutta e concordo con User. Buona tecnica individuale da entrambe le parti, buona velocità ma anche tante “amnesie” e non solo difensive.
    Il portiere degli albanesi poi si è fatto una papera colossale sul primo gol e anche sul terzo è partito con circa mezz’ora di ritardo… Marcature piuttosto generose, poco pressing, ma secondo me il punteggio è eccessivo. Nel primo tempo gli albanesi hanno fatto anche un palo pieno oltre a qualche tiro. Dopo il secondo gol si sono afflosciati e non hanno combinato più niente.
    Secondo me l’unico vero pericolo è prenderli sotto gamba, allora sì che sarebbero pericolosi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 5 giorni fa

      Buona tecnica individuale ? Sei sicuro ? Se hai ragione tu, mi sa che altri, non hanno mai capito nulla di cosa vedono ed insegnano. La tecnica vista fa letteralmente schifo !!! Errori nei passaggi corti medi e lunghi. Errori di posizione in marcatura, errori nei fondamentali. Solo corsa ed aggiungo, spesso corsa per recuperare posizioni sbagliate tatticamente. Riguarda bene va.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Torello_621 - 6 giorni fa

    Premesso che non ho visto la partita, ma fa bene Mazzarri a tenere alta la tensione. L’obiettivo è troppo importante. Mi fido di chi ha visto la partita e li giudica da serie inferiore in Italia, ma non dobbiamo nemmeno aspettarci un Brommapojcarna come l’altra volta, gli svedesi erano stati ammessi solo per ragioni di fairplay.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 6 giorni fa

      Anche noi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. GlennGould - 6 giorni fa

        Si, peccato che tra il toro e quella squadra dal nome impronunciabile c’era un abisso. Allora, figuriamoci adesso.
        L’unica cosa in comune in assoluto fra noi e loro è quella che tu con assoluta prontezza hai deciso di sottolineare.
        Una ovvia provocazione.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. SSFT - 6 giorni fa

        No, loro erano stati ammessi letteralmente come premio per il fair play della federazione svedese. Non c’entra niente con la nostra situazione.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. unasolafede - 6 giorni fa

        Mancava “uscire”, scusate

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. unasolafede - 6 giorni fa

      Infatti. Ho detto che possono valere una serie C italiana ma in Coppa Italia abbiamo visto più di una volta uscire squadre di A contro squadre di serie inferiore.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-13958142 - 6 giorni fa

    Ho visto il primo tempo, il Debrecen era di un altro livello, hanno qualche individualità buona però vi assicuro sono assolutissimamente alla portata

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. unasolafede - 6 giorni fa

      L’ho vista tutta, penso possano valere una nostra serie C.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. user-13958142 - 6 giorni fa

      Non so giudicare bene il livello perché il Kukesi era inguardabile, peró il fatto che il Debrecen abbia stradominato secondo me significa che non sono proprio scarsissimi, il 3-0 non rende l’idea erano veramente un altro livello, al ritorno secondo me vinceranno con ancora più scarto

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy