Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

toro

Falque-gate: il Genoa non lo riscatta, il Torino aspetta una deroga per farlo allenare

TURIN, ITALY - JULY 16:  Iago Falque (L) of Genoa CFC is challenged by Gleison Bremer (L) of Torino FC during the Serie A match between Torino FC and  Genoa CFC at Stadio Olimpico di Torino on July 16, 2020 in Turin, Italy.  (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Focus on / Senza un permesso speciale, fino al 31 agosto Falque non potrebbe allenarsi col Toro

Silvio Luciani

"Iago Falque si trova nel limbo. Il Genoa, che non eserciterà il diritto di riscatto fissato ad 8 milioni di euro, dovrebbe concedergli un permesso speciale per farlo allenare con il nuovo Toro di Giampaolo. Il prestito, infatti, scadrà il 31 agosto: sino a quella data Falque sarà a tutti gli effetti un giocatore dei grifoni a meno di deroghe. È proprio per questo che il Toro sta cercando di ottenere questo permesso, in modo da mettere il giocatore a disposizione del nuovo tecnico abruzzese sin da subito.

"DEROGA - Le tempistiche non sono certe ma i granata hanno bisogno di una soluzione praticamente immediata visto che il ritiro è già iniziato. Iago Falque al momento non può iniziare la preparazione né con il Genoa, né con il Toro con tutti i problemi che ne derivano (ritardo di condizione, meno tempo per imporsi con il nuovo allenatore). Si trovava nella stessa situazione Lorenzo De Silvestri a cui, però, il Torino ha già concesso il nulla osta. Il terzino romano, quindi, sarà a disposizione del Bologna di Mihajlovic alla ripresa degli allenamenti mentre per quanto riguarda Falque, il Torino dovrà risolvere al più presto la situazione con il Genoa.

tutte le notizie di

Potresti esserti perso