Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

FOCUS

Garbett pronto all’esordio con la Nuova Zelanda: chi è il trequartista Primavera

KASHIMA, JAPAN - JULY 31: Matthew Garbett #19 of Team New Zealand battles for possession with Wataru Endo #6 of Team Japan during the Men's Quarter Final match between Japan and New Zealand on day eight of the Tokyo 2020 Olympic Games at Kashima Stadium on July 31, 2021 in Kashima, Ibaraki, Japan. (Photo by Atsushi Tomura/Getty Images)

Il ragazzo aveva giocato con la sua nazionale le Olimpiadi e ora si deve guadagnare la chiamata in quella maggiore in pianta stabile

Roberto Ugliono

Matthew Garbett e la sua Nuova Zelanda oggi alle 18 (ora italiana) sfideranno il Curaçao in un'amichevole che potrebbe essere la prima partita del ragazzo con la nazionale maggiore. Un'occasione importante per il trequartista della Primavera del Torino, che dopo aver giocato nella selezione olimpica ora ha la possibilità di giocarsi un posto nella nazionale maggiore neozelandese.

 Torino-Empoli Primavera Garbett

Il ragazzo, nato a Londra ma con il passaporto della Nuova Zelanda, ha in passato giocato anche una decina di partite con l'Under 17 degli All Blacks prima di volare a Tokyo con la rappresentativa olimpica. Nei giochi a cinque cerchi ha raccolto due presenze dando buona prova di sè: nonostante la giovane età (è un classe 2002), Garbett ha una buona esperienza avendo alle spalle anche 20 presenze nella Serie A svedese con il Falkenberg, squadra dalla quale il Torino lo ha prelevato lo scorso per metterlo a disposizione di Federico Coppitelli come fuoriquota per la Primavera.

LA STAGIONE - Fin da quando è arrivato, Garbett ha subito convinto Coppitelli che lo ha schierato da titolare nelle ultime tre partite di campionato nella posizione di trequartista (ma può fare anche la mezzala). Giocatore con buona tecnica e un bel tiro da fuori, Garbett può essere un giocatore importante per la stagione dei giovani granata. Ora l'occasione è di quelle importanti. In questa finestra della sosta per le Nazionali dovrà convincere il ct Danny Hay (che ha anche un passato da calciatore in Europa tra Leeds, Walsall e Walhain). Il classe 2002 del Torino inizierà da oggi la sua avventura con la nazionale maggiore.

tutte le notizie di