Genoa-Torino 0-1, Thiago Motta: “Se qualcuno meritava la vittoria eravamo noi”

Genoa-Torino 0-1, Thiago Motta: “Se qualcuno meritava la vittoria eravamo noi”

Le voci / Il commento del tecnico genoano al termine dell’incontro

di Redazione Toro News

Al termine della gara tra Torino e Genoa è intervenuto Thiago Motta. Di seguito le sue dichiarazioni: “Il gol è arrivato nel momento migliore. Il primo tempo nessuna delle due squadre ha avuto supremazia. Nella ripresa abbiamo creato, andavamo in attacco con maggiore veemenza. La classifica? La realtà è quella, non deve spaventare nessuno. Durante la partita il tifo era con la squadra, alla fine eravamo tutti arrabbiati. Il Toro è stata costruita come squadra per andare in Europa ma gli abbiamo messo in difficoltà e ci hanno segnato solo su angolo. Oggi abbiamo colto un palo e una traversa contro una squadra che è stata costretta ad abbassarsi. Sono convinto che cambieremo questa situazione. Calciomercato? Io penso ai giocatori che ho in rosa, sono orgoglioso per quello che stanno facendo. Sono contento del coraggio che hanno quando attaccano”.

Così il tecnico genoano, poi, in conferenza stampa:

“Se c’è una squadra che doveva vincere era il Genoa, non solo per le occasioni create ma per tanti altri motivi. Poi il calcio è fatto così. E’ bastato un corner per prendere gol. Vista la partita fatta, i tre punti potevamo portarli a casa. Criscito? Sta bene, ha fatto bene con la Spal ma per me era giusto oggi lasciare spazio a Pajac per sfruttare bene la fascia. Se ho un duro lavoro qui? Non la vedo così, mi piace fare quello che devo fare. Nessuna paura, quando sono arrivato sapevo quello che mi aspettava. E penso che se continuiamo così i risultati possono arrivare. La contestazione del pubblico? Durante la partita ci hanno sempre sostenuti con un tifo straordinario come deve essere se amano il Genoa. Alla fine della partita poi è normale che abbiano malumore. I primi ad essere arrabbiati siamo noi. Negli spogliatoi ho visto una squadra arrabbiata perché avrebbe potuto vincere. Ora abbiamo la partita di Coppa Italia per giocare e dare tutto come richiede il nostro lavoro. Se ci teniamo? Veramente mi chiedete questo? Tutte le partite sono importanti. Coppa Italia e campionato. Quando si scende in campo lo si fa per vincere, non per passare il tempo”.

Ancora Motta in conferenza stampa: “I primi che vogliono vincere sono i giocatori. Vedo come si allenano, vedo come si mettono in campo. Lasciamo fuori i giocatori. La prima volta che vedo un giocatore che non ha voglia lo metto fuori io. Ma questo non è il caso. Si stanno allenando bene, lavorano l’uno per l’altro. Soffrono come è normale che sia quando fai il tuo lavoro con passione. Devono soffrire ma devono continuare a lavorare insieme perché io sono convinto che in questo modo possiamo uscire dalle difficoltà. Il mercato? Io penso alla prossima partita. Il mercato lo vedremo. Noi siamo questi, sono contento di quello che i miei ragazzi stanno facendo. Devono continuare così. Del mercato parleremo al momento giusto”.

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. giova85 - 10 mesi fa

    da giocatore ti sei fatto notare come uomo di merda, adesso alleni e non migliorano le cose vedo… cagati in mano e prenditi a schiaffi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. maxx72 - 10 mesi fa

    Ma va a quel paese, va.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. dattero - 10 mesi fa

    pensavo una coppia zaza favilli in che categoria giocherebbe,cosi tanto per..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. GlennGould - 10 mesi fa

    Ha ragione. Meritavano di vincere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-14003131 - 10 mesi fa

    Taci e pensa alle prossime partite… non duri molto mi sa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. RobyMorgan - 10 mesi fa

    Toro forse fortunato, ma era ora anche di questa, e poi stavolta la proprio cercata sta benedetta fortuna….non condivido l’articolo di un brutto Toro, abbiamo perso partite con squadre che hanno fatto contro di noi, prestazioni peggiori, piuttosto spiegateci come si fa a giocare senza schierare almeno un attaccante!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy