Gli ex di Torino-Fiorentina: Benassi, una doppietta in Coppa per candidarsi

Gli ex di Torino-Fiorentina: Benassi, una doppietta in Coppa per candidarsi

Focus on / Benassi e De Silvestri sono gli ex più importanti, ma ci sono anche Sottil e Mazzarri

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

Ci eravamo tanto amati: domenica alle 15.00 andrà in scena un grande classico del calcio italiano, Torino-Fiorentina. Tra i giocatori che hanno vestito entrambe le maglie ricordiamo soprattutto Lorenzo De Silvestri e Marco Benassi. Trascorsi importanti con la maglia granata e quella viola e soprattutto destini incrociati, legati entrambi al nome di Sinisa Mihajlovic. L’ex allenatore di Torino e Fiorentina ha avuto un ruolo decisivo nei trasferimenti di De Silvestri e Benassi.

Torino, il bilancio delle partite senza Belotti non è da buttare: sette vittorie per i granata

Nell’estate del 2016, partito Bruno Peres in direzione Roma, fu proprio Mihajlovic a chiedere De Silvestri alla società: il Toro lo prelevò dalla Sampdoria, ma Miha lo aveva allenato anche alla Fiorentina. Mentre il terzino destro faticava ad imporsi a causa della concorrenza di Zappacosta, Benassi passava dall’essere il capitano di quel Toro alla panchina. Per questo e per il passaggio al 4-2-3-1, fu ceduto alla Fiorentina nell’estate successiva.

Ora Benassi dopo un periodo altalenante, è reduce da una doppietta in Coppa Italia, realizzata proprio ieri sera contro il Cittadella. Il centrocampista viola, nonostante tutte le difficoltà di questo inizio di stagione in cui ha totalizzato solo 9 presenze, di cui 3 da titolare, si candida ad una maglia nell’11 che affronterà il Toro. Il paradosso è che con i due goal realizzati in Coppa Italia, è andato in goal più volte rispetto a tutti i centrocampisti granata. Per finire, altri ex del match saranno Riccardo Sottil, che iniziò a giocare nelle giovanili granata prima di trasferirsi alla Fiorentina per la categoria Under 17, Antonio Rosati, che da portiere viola parò il famoso rigore di Cerci nel 2014, e Walter Mazzarri, che iniziò la carriera da calciatore nelle giovanili viola.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy