Il Torino è realista, il ritiro non si sposta: poi chissà…

Il Torino è realista, il ritiro non si sposta: poi chissà…

Caso UEFA / Al momento non sembra previsto un anticipo del ritiro, nessuna illusione, ma serve un piano B

di Roberto Ugliono

Con la notizia della non-decisione della Camera giudicante sul caso Milan, il Torino è in una situazione di stallo. I preliminari di Europa League inizierebbero, eventualmente, il 25 luglio ovvero 12 giorni dopo l’arrivo a Bormio dei granata. Vista la situazione, non pare neanche plausibile la possibilità di anticiparlo, cosa che potrebbe anche rappresentare un rischio in virtù della stagione che verrà se il Torino non dovesse partecipare alla competizione europea. D’altronde iniziare presto un ritiro dà spesso effetti negativi per quanto riguarda la forma fisica nell’arco della stagione. Allo stesso tempo, in caso dovesse essere ammesso, sarebbe inadeguato arrivare all’esordio ai preliminari impreparati. Non bisogna però farsi illusioni, perché non è ancora stata fissata una data dal Tribunale Arbitrale dello Sport di Losanna e perché la sentenza potrebbe non favorire i granata.

UEFA, il rinvio scontenta tutti: ipotesi procedimento d’urgenza del Milan

Di certo, però, il Torino non può farsi trovare impreparato nel caso toccasse proprio ai ragazzi di Cairo scendere in campo per i preliminari. E questo sembra una possibilità remota per una questione di tempistiche, considerando le dichiarazioni di Cairo e Comi nei giorni scorsi (le parole di CAIRO e di COMI). Entrambi hanno affermato con grande decisione che sono pronti a qualsiasi evenienza, ma lo hanno fatto prima della decisione della Camera giudicante di attendere il verdetto del TAS. Si aspettavano una decisione in un senso o nell’altro, che non è arrivata. Ora il rischio che le tempistiche si dilatino c’è. Ma non si può escludere nemmeno possano arrivare novità da Losanna o da parte dello stesso Milan (che potrebbe anche chiedere un ricorso d’urgenza) nei prossimi giorni. In tal caso, il Torino sarebbe pronto a cambiare i suoi piani. Ma per ora non ci si vuole illudere di nulla.

19 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. morassut.maur_9001655 - 3 mesi fa

    Lasciamo perdere i sogni e pensiamo a programmare bene la prox stagione!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Bischero - 3 mesi fa

    A mio avviso prima del var potevano essere un incidente di percorso.dopo sono solo manipolazioni politiche nel 90% dei casi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ANNO1976 - 3 mesi fa

    Il Milan prima o poi il botto lo fa. Io aspetto e nel frattempo sposto le partite di calcetto dal Giovedì al Mercoledì….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Bischero - 3 mesi fa

    Ciao marchese del grillo. Certo, abbiamo sbagliato delle gare. Ma chi non lo fa? Se non avessimo sbagliato nulla saremmo arrivati in altissimo. Purtroppo non era possibile con questo gruppo. Gli incidenti di percorso ci sono e vivisezzionare una stagione serve per aiutare a correggere errori non per recriminare a mio modesto parere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 3 mesi fa

      Anche gli errori arbitrali sono incidenti di percorso e capitano più o meno a tutti. Nella tua disanima avevi comunque dimenticato di citare le partite sbagliate. Tutto qua!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Paul67 - 3 mesi fa

    Il prossimo anno la Roma dovrà rifare il centrocampo, in 2 anni hanno perso De Rossi, Strotman e Naingolan, poi qualcuno lo vendono sempre e quindi è un cantiere in costruzione con poche risorse senza la Champions, il Milan è messo anche peggio sarà costretto a vendere e ad indebolirsi e fare l’ EL per loro potrebbe essere peggio che starne fuori. Dobbiamo fare la corsa su queste due squadre che quest ‘ anno ci sono arrivate davanti per poco e che la prossima stagione probabilmente saranno più deboli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. rokko110768 - 3 mesi fa

    Giusto proseguire secondo quanto emerso dal campo, anche perchè il Milan è ampiamente tutelato per il suo fatturato e per i soldi freschi americani introdotti (dove aver ripulito quelli italiani).
    Anche se contro le regole il Milan farà l’EL, non mi interessano favoritismi ma solo che venga migliorata una già buonissima squadra. Perchè il salto ulteriore è lì vicino e non provare a farlo sarebbe un’offesa all’intelligenza di Noi Tifosi Granata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Bischero - 3 mesi fa

    Stagione sportiva incoraggiante ma come sempre macchiata da una sfiga che ci condiziona da sempre. Marchiati errori arbitrali, sentenze attendiste ed ingiuste e 63 punti che non bastano per andare in Europa. Dobbiamo essere sempre più forti di tutto e sudare il triplo per conquistare un obbiettivo. Questo é il toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 3 mesi fa

      …un buon numero di partite sbagliate anche contro avversari alla portata, giusto per essere obbiettivi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Paul67 - 3 mesi fa

        Già, si potrebbe tranquillamente dire che il Parma ci ha tagliato fuori dall’ EL, o anche il Bologna…..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Marchese del Grillo - 3 mesi fa

          Mazzarri ancora ripensa al Cagliari in casa e al Sassuolo, tanto per dire!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Toscotoro - 3 mesi fa

    Meglio così, i delinquenti e corrotti delle istituzioni calcistiche ci hanno tolto ogni dubbio. In caso di ripescaggio all’ultimo rinuncerei, perché dipendere dai tempi e dalle decisioni-non decisioni di questi schifosi? Avanti col nostro programma e la nostra dignità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Paul67 - 3 mesi fa

    Mi sembra la scelta più logica, in EL nn ci siamo e bisogna pensare alla nuova stagione dove occorre confermarsi, nn sarà per niente facile se la squadra nn verrà rinforzata, 63 punti li ritengo quasi un miracolo, Zazza e Soriano sono stati un disastro, Iago a mezzo servizio e il Gallo che ha cominciato a buttarla dentro solo al ritorno.
    Ribadisco, è meglio pensare alla prossima stagione sarebbe già tanto avere i rinforzi promessi il 12/7 invece che a fine mercato come sempre accade. Poi se ci mettono ai preliminari andiamo, vinciamo e via andare…….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Pulster - 3 mesi fa

    Mafiosi! Con un vizio legale si sono dilatati i tempi, a cosa servono gli avvocati e gli amici degli amici, mi fanno vomitare, tanto o si comprano gli arbitri per i prossimi 3 anni altrimenti arrivano 10! Questo è certo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Karmagranata - 3 mesi fa

    Decisione presa, anche se non ancora scritta. Il Milan parteciperà alla prossima Europa League. Non c’è nessuna sorpresa in questa sorta di pilatesca (non) presa di posizione. Evvero, si sperava in qualcosa di simile con ciò che era avvenuto nel 2014.Il Parma si trovava nella stessa situazione ma con una significativa differenza. Dalle scritture contabili e dalle richieste di pagamento avanzate dai creditori, era già emerso il sostanziale fallimento, giudicato poi, da lì a qualche mese, dalla magistratura parmense. Il Milan gode invece di soldi freschi portati dall’America, in sostituzione di quelli invisibili di matrice italiana e di quelli inventati di provenienza cinese. La sostanza è che Fifa, Uefa e federazioni calcistiche di ogni continente sono il coacervo, l’emblema, l’esempio di quanto sia corrotto, marcio, falso l’apparato burocratico che governa questo gigantesco business chiamato calcio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. user-14036712 - 3 mesi fa

    Ci stiamo preparando per la stagione sportiva 2019 – 2020 senza Europa League.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Rimbaud - 3 mesi fa

    Nessuna illusione, ma anche la consapevolezza che se si andasse, non è che si gioca con il real Madrid il 25, anzi il livello delle squadre non è certo eccelso. Non sono da sottovalutare che il rischio figuracce è dietro l’angolo, ma vista la situazione di incertezza andare a giocare queste partite con solo 2/3 settimane di preparazione considerato che lo zoccolo duro sarà lo stesso non mi sembrq impensabile

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. MimmoBG - 3 mesi fa

    Non arriverà nessuna sentenza in tempo.! La rimanderanno per la stagione successiva.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 3 mesi fa

      Sono già due anni che rimandano

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy