Il Toro stecca la prima

Finale Torino – Sampdoria 0-2 / I granata falliscono il primo match-ball salvezza, tra episodi a sfavore e ingenuità

di Redazione Toro News

La vittoria contro la Samp avrebbe chiuso definitivamente il discorso salvezza: game, set e match. E invece no. Il Toro stecca alla prima, fallendo il classico match-ball stagionale. Sul risultato pesa e non poco la rete irregolare di Okaka in apertura, questa doveva essere annullata per la netta posizione di fuorigioco dell’attaccante blucerchiato.
Nella ripresa Ventura ha provato piú volte a dare nuova linfa alla manovra offensiva inserendo dapprima il brasiliano Barreto, passando cosí al 4-3-3, e poi anche Meggiorini, tornando in certo modo al caro e vecchio 4-2-4.
L’assenza di Moretti, oggi, si è vista e sentita, con Bovo (sostituito proprio da Barreto) non al meglio. Il difensore, come il capitano Kamil Glik, è stato pure ammonito: entrambi diffidati, salteranno la sfida contro l’Inter per squalifica. La prossima settimana a San Siro, Ventura dovrà rinventare il pacchetto arretrato, non sará certo una cosa semplice.
Nel finale arriva il raddoppio doriano, con la bella punizione di Gabbiadini, sulla quale Padelli non è impeccabile. La Samp vince cosí all’Olimpico, un po’ a sorpresa, come fece il Bologna. E tra ingustizie e ingenuitá il Toro spreca il primo match-ball stagionale. Nel finale ultima beffa: Maksimovic ha la brillante idea di farsi ammonire per proteste e si becca il giallo anche lui; diffidato come i compagni di reparto salterà pure lui il match contro l’Inter. Difesa davvero da reinventare per Ventura in vista di domenica prossima…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy