Inter-Torino, Vagnati: “Belotti? Fosse per me rimarrebbe qui a vita”. E su Sarr…

Le voci / Prima del fischio d’inizio del match di San Siro il neo responsabile dell’area tecnica del Torino ha presentato la sfida contro l’Inter

di Redazione Toro News

Prima del fischio d’inizio di Inter-Torino ha parlato ai microfoni di SkySport Davide Vagnati al quale viene subito chiesto di confermare le voci su Sarr:Sicuramente è un ottimo calciatore, ma ci sono tante chiacchiere che escono, anche troppo avanzate e in questo momento non mi sento di dire più di quanto sia stato scritto in questi giorni”. Il neo responsabile dell’area tecnica poi passa a parlare della gara: “Il Genoa più importante dell’Inter? Non è vero assolutamente. Non perché la partita contro il Genoa non sia importante, ma perché possiamo fare risultato contro tutte le squadre. Soprattutto visto quel che sta succedendo in questa fase del campionato. Dobbiamo entrare in campo fiduciosi, ho visto bene la squadra dopo la vittoria contro il Brescia che ci ha dato tanto dal punto di vista dell’autostima. Per cui sono fiducioso e dobbiamo pensare assolutamente a questa partita. Il Genoa verrà dopo”.

Vagnati risponde poi riguardo il futuro di Belotti: “Se l’Inter volesse Belotti? Io mi auguro che Belotti resti al Torino per tutta la vita perché veramente è uno di quei calciatori che ti danno grandissima affidabilità proprio come persone. Per cui se dipendesse da me rimarrebbe al Torino tutta la vita, poi è chiaro che il matrimonio si fa in due. Andrea in questo momento è concentratissimo e non si è parlato di mercato con lui assolutamente. Sui rinnovi ci siamo parlati e la prima scadenza è portare a termine la stagione e ottenere la salvezza. Poi ci parleremo in maniera molto schietta“.

LEGGI: Inter-Torino, le formazioni ufficiali: in campo Aina, out Berenguer

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. aimo.marc_150 - 3 mesi fa

    Ed eccolo qui, un altro sbruffone alla corte del gran ciarlatano…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Ardi - 3 mesi fa

    Io non vedo nel panorama calcistico, un attaccante, che pur rivestendo almeno tre ruoli, correndo per cinque, in una squadra così scarsa che non riesce a fare due passaggi oltre la metà campo avversaria, sia riuscito a fare 15 gol, prendere falli a ripetizione e tenere su la squadra crossando pure. E soprattutto un uomo che avrebbe potuto approdare in squadre ben più competitive e che ha invece l’umiltà di dare tutto per un derelitto Torino fc. Capitano sei un grande

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Opi - 3 mesi fa

    Ha già firmato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Samuele - 3 mesi fa

      Chi?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Boss Granata - 3 mesi fa

        Sarr…i (ahahah)

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy