Iunco, sono finite le visite mediche

 

È stato perfezionato in tarda serata l’accordo col Cittadella per potere tesserare Antimo Iunco. Petrachi ha lavorato sodo per arrivare a questo giocatore che nei piani di Lerda è una pedina ideale visto che ”è un esterno che può giocare dietro la prima punta, vede la porta. Non è uno che va al cross, è più un attaccante”. Il ragazzo è stato…

di Redazione Toro News

 

È stato perfezionato in tarda serata l’accordo col Cittadella per potere tesserare Antimo Iunco. Petrachi ha lavorato sodo per arrivare a questo giocatore che nei piani di Lerda è una pedina ideale visto che ”è un esterno che può giocare dietro la prima punta, vede la porta. Non è uno che va al cross, è più un attaccante”. Il ragazzo è stato prelevato dal Cittadella, ma rimane in comproprietà con il Chievo.

Iunco in carriera ha collezionato 169 presenze in Serie B e 33 gol tra i professionisti. Nella passata stagione è sceso in campo 32 volte più 2 nei playoff e ha segnato 12 reti.

Ieri sera è stato ufficializzato il trasferimento e nella notte Iunco ha preso l’aereo per arrivare a Torino in tutta fretta. ”Sono contento di essere arrivato qua a Torino. Ho fatto una levataccia, sono arrivato alle 5 di mattina. Ho appena finito le visite mediche e adesso mi dedico al campo. Spero che vada tutto bene e non vedo l’ora di iniziare”.

 

(Foto: TorinoFc)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy