Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

IL TEMA

Juric, tanti punti con le medio-piccole: a La Spezia per confermare la tendenza

Juric, tanti punti con le medio-piccole: a La Spezia per confermare la tendenza

Nel suo primo anno al Verona il tecnico conquistò il 75% dei punti contro squadre di livello uguale o inferiore. Ora deve migliorare il suo trend recente nelle trasferte

Beatrice Andreello

Contro le squadre medio-piccole Ivan Juric raramente fallisce. E al Toro l'ha confermato: quattro le vittorie da inizio campionato raggiunte con Salernitana, Sassuolo, Genoa e Sampdoria, 5 le sconfitte con Atalanta, Fiorentina, Juventus, Napoli e Milan, e 2 i pareggi con Lazio e Venezia. Così il tecnico croato si è presentato sulla panchina granata e ai tifosi: 14 punti nelle prime 11 giornate di campionato, di cui 13 totalizzati in gare contro squadre di piccolo-medio livello, ossia quelle che in classifica, ad eccezione dei neroverdi di Dionisi a pari punti, si trovano tutte in posizioni sottostanti i granata.

MILAN, ITALY - OCTOBER 26: Ivan Juric, Head Coach of Torino FC gives their side instrcutions during the Serie A match between AC Milan and Torino FC at Stadio Giuseppe Meazza on October 26, 2021 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

IL PARALLELO - Durante il primo anno alla guida del Verona, nella stagione 2019/2020, Juric raccolse 37 dei 49 punti finali (il 75%) contro squadre che terminarono il campionato dal decimo posto in giù: sei punti conquistati contro Lecce, Parma, Spal; tre contro Bologna, Cagliari, Genoa, Sampdoria, Brescia. Una tendenza che si sta confermando anche quest'anno, al primo anno al Torino. Perchè, sì, le vittorie più evidenti sono quelle contro le grandi squadre, ma la prova del nove arriva con le più piccole. E Juric per ora ha sempre superato tutte le prove o quasi, con una squadra che arrivava dall'aver portato a casa solo quattro punti contro le neopromosse nella stagione 2020/2021. Da quando Juric è alla guida del Toro, questo è un altro aspetto che è cambiato molto, viste le vittorie ottenute contro squadre che sono sullo stesso livello dei granata o più in basso. Ora - sabato 6 novembre alle 15:00 - tocca allo Spezia di Thiago Motta, attualmente terzultimo; servirà una prova convincente che confermi il cambio di mentalità della squadra granata.

TENDENZA DA INVERTIRE - In vista della gara di sabato a La Spezia, per una tendenza da confermare, tuttavia, Juric ne ha una da invertire ed è quella che riguarda il suo recente score fuori casa. Infatti, Ivan Juric ha perso, tra Hellas Verona e Torino, sei delle ultime nove trasferte di Serie A, vincendo solo una volta fuori casa nel parziale (quest'anno a Reggio Emilia contro il Sassuolo). Il Torino in trasferta sin qui ha raccolto 4 dei 15 punti disponibili ed è il momento di incrementare il bottino. Ad incoraggiare il tecnico croato c'è il fatto che ha vinto l’unica partita disputata da allenatore al Picco in Serie A (1-0 con il Verona a gennaio 2021).

tutte le notizie di